Dakar 2017 Maltempo imperversa, annullata la sesta tappa

Dakar 2017 Maltempo imperversa, annullata la sesta tappa

Per il meteo inclemente cancellata la tappa più lunga, da Oruro a La Paz di 800 km. Sam Sunderland resta al comando.

Commenta per primo!

Le inondazioni che stanno martoriando la Bolivia hanno indotto Aso, organizzatore della Dakar 2017, a cancellare la sesta tappa, da Oruro a La Paz, di 800 chilometri. La prova speciale più lunga e indidiosa non verrà disputata e i piloti avranno a disposizione due giorni di riposo, essendo lo stop di domenica 8 gennaio già previsto dal programma.

Anche la tappa precedente era stata accorciata per motivi di sicurezza causa le fortissime piogge. “Non si vedeva più niente, abbiamo corso per 400 chilometri sotto la pioggia e con un gran freddo” ha raccontato il britannico Sam Sunderland, pupillo KTM vincitore della frazione e nuovo leader della classifica. “La cancellazione della tappa più lunga è stata opportuna, qui spesso si corre sull’orlo di burroni e andare avanti senza vedere niente non è rassicurante”. 

La cancellazione della sesta tappa è stata decisa anche perchè alcuni concorrenti non erano riusciti ad arrivare al bivacco in tempo utile per preparsi a prendere il nuovo via, e anche parte del personale dell’orgnizzazione non sarebbe riuscito a raggiungere in tempo postazioni di sicurezza e controllo. Quindi tutto rimandato a lunedi 9 gennaio, per la settima tappa da La Paz a Oyuni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy