Coppa Italia: La carica dei 400, concluso al Mugello il 1° Round 2018

Coppa Italia: La carica dei 400, concluso al Mugello il 1° Round 2018

Coppa Italia Velocità 2018: i verdetti delle 13 gare tra il Trofeo Italiano Amatori, Dunlop Cup, Pirelli Cup ed il monomarca formativo Yamaha R3 Cup.

di Redazione Corsedimoto
coppa italia moto

Tredici gare nel fine settimana nel novero dei Trofei Approvati FMI, quasi 400 piloti tra professionisti ed i cosiddetti “amatori” in pista. Questi i numeri del primo appuntamento stagionale della Coppa Italia 2018 vissuto al Mugello Circuit con l’imprescindibile apporto del Trofeo Italiano Amatori, Dunlop Cup, Pirelli Cup ed il monomarca formativo Yamaha R3 Cup, in azione in un weekend caratterizzato da mutevoli condizioni meteorologiche.

TROFEO ITALIANO AMATORI – Le sei gare del Trofeo Italiano Amatori hanno aperto il “Race Day” di domenica 15 aprile al Mugello Circuit, inaugurando una nuova stagione per la serie 2005 affermatasi con successo nel panorama nazionale della Velocità dal 2005 a questa parte. Tra le 1000cc si sono imposti nelle rispettive graduatorie di appartenenza Tiziano Mattioli (Base), Andrea Modena (Base B), Armando Iannuzzo (Avanzato) e Dimitri Tempesti (Pro). Passando alle 600cc vittorie a firma Nicola Crestanini (Base), Christian Fortunati (Avanzato) e Daniele Zinni (Pro).

DUNLOP CUP – La pioggia ha condizionato l’esordio stagionale della Dunlop Cup, seconda edizione del Trofeo promosso ed organizzato da Motoxracing ed EMG Eventi con il pieno supporto di Dunlop. La gara della classe 600cc ha visto Luca Del Canuto ribadire la pole position conquistata sabato assicurandosi la vittoria davanti a Giovanni Altomonte e Matteo Osler, con quest’ordine a completare la top-3. La corsa della Dunlop Cup 1000 ha riaffermato sul gradino più alto del podio il poleman Andrea Di Vora, vincitore con 2″ di vantaggio rispetto a Rudy Oliva con Stefano Pedrini terzo in rimonta dopo esser scattato dall’ottava casella.

YAMAHA R3 CUP – Un testa-a-testa ha vivacizzato la prima gara stagionale della Yamaha R3 Cup, monomarca organizzato da AG Motorsport Italia, sempre più “serbatoio di talenti” del motociclismo tricolore con un gran numero di giovanissimi in sella alle sportive 300cc di Iwata. Al culmine di 8 giri tiratissimi, al photofinish e per soli 47 millesimi Jacopo Facco si è aggiudicato la vittoria a scapito di Emanuele Vocino, grandi protagonisti della contesa che ha aperto la stagione 2018. Vincitori rispettivamente delle graduatorie Senior e Junior, Facco e Vocino hanno preceduto Lorenzo Sommariva con Sergio Arena quarto e vincitore della “Sport”.

PIRELLI CUP – Non sono mancate le emozioni nella seconda giornata di gare della Pirelli Cup, grande novità 2018 nel contesto della Coppa Italia promossa da Ideal Gomme Eventi con il pieno supporto di Pirelli. Se in Gara 1 si era imposto Alex Bernardi, la seconda corsa della top class 1000cc ha visto uscire vincitore il rientrante Francesco Cocco, in trionfo distanziando di 5″ lo stesso Bernardi ed un comprovato specialista della velocità nazionale come Andrea Poggi. Passando alla Pirelli Cup 600cc, bis di Marco Malone, vincitore di entrambe le gare e, nella seconda contesa, davanti alla wild card d’eccezione Lorenzo Petrarca (trascorsi nel Mondiale Moto3, oggi al via del CIV Supersport) e Matteo Ciprietti, nuovamente sul terzo gradino del podio.

PROSSIMO APPUNTAMENTO – Il secondo round della Coppa Italia Velocità 2018 è in programma nel fine settimana del 19-20 maggio prossimi al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy