Coppa Italia: i primi verdetti del 4° Round 2016 a Misano

Coppa Italia: i primi verdetti del 4° Round 2016 a Misano

I risultati delle qualifiche e prime gare della Coppa Italia a Misano tra il Trofeo Italiano Amatori, RR Cup, Bridgestone Champions Challenge, Michelin Power GP e International Grand Prix 125-250.

Commenta per primo!

In piena estate, nel weekend che precede l’atteso Round 5-6 del CIV in agenda il 30-31 luglio prossimi, sempre al Misano World Circuit è protagonista la Velocità targata FMI con il 4° Round 2016 della Coppa Italia. Annoverando l’incredibile numero (record) di 360 piloti al via, il contenitore di successo dei Trofei Approvati FMI ha espresso i primi verdetti tra il Trofeo Italiano Amatori, RR Cup, Bridgestone Champions Challenge, Michelin Power GP e International Grand Prix 125-250.

QUALIFICHE E PRIME GARE

Trofeo Italiano Amatori

Intensa giornata di attività per il Trofeo Italiano Amatori con circa 180 piloti ai nastri di partenza, alcuni dei quali già impegnati oggi nelle prime due gare in programma. Questo il caso dei centauri iscritti alle classi 1000 Avanzato e 1000 Pro che hanno registrato le vittorie in Gara 1 rispettivamente di Alessandro Polini e Mauro Petrignani, attesi domani alla riconferma in Gara 2. Nelle altre graduatorie al via pole position assegnate a Francesco Rigo (1000 Base), Carlo Corsini (600 Pro), Marco D’Ettorre (600 Avanzato) e Raffaele Perrone (600 Base), impegnati domani nell’unica corsa in programma nelle rispettive classi di appartenenza.

RR Cup

Una wild card d’eccezione ha impreziosito la tappa di Misano del Trofeo RR Cup. Al rientro in un weekend-test in previsione del ritorno in gara di settimana prossima sempre al MWC nella tappa del CIV Superbike, Riccardo Russo con la R1 di Pata Yamaha MotoXRacing conferma di aver ormai pienamente recuperato dall’infortunio rimediato ad Assen nella Superstock 1000 FIM Cup staccando la pole position in 1’37″287 regolando di 1″ l’altra wild card dai trascorsi nel Motomondiale Fabrizio Lai (Kawasaki), mentre è terzo il primo degli abituali protagonisti della serie Alessio Terziani (Yamaha). Per quanto concerne gli altri piloti iscritti a tempo pieno nella RR Cup, ottavo crono per Andrea Di Giannicola primatista della Over 35, undicesimo il leader del campionato Cosimo Diviccaro con Davide Eccheli dodicesimo e Giampiero Manzi sedicesimo.

Bridgestone Champions Challenge

Complessivamente 64 piloti quasi equamente ripartiti tra le classi 1000 e 600 hanno preso parte alle qualifiche ufficiali del Bridgestone Champions Challenge a Misano Adriatico, conferma dell’ottimo lavoro compiuto dalla Idealgomme Racing nell’attività promozional-organizzativa della serie. Nella top class Bridgestone Champions Challenge 1000 il pronostico è stato ampiamente rispettato con il capoclassifica di campionato Alessio Toffanin (Yamaha) autore di una superlativa pole position in 1’40″244 lasciando a 0″964 David Vieder (Kawasaki) con Christian Micochero (Yamaha) terzo a completare la prima fila, sesto invece il Campione in carica Andrea Poggi (BMW) preceduto da Alessandro Rossi (Yamaha, 4°) e Rossano Albanese (Kawasaki, 5°). Consueti valori in campo ribaditi anche nella Bridgestone Champions Challenge 600 con il trio in corsa per il titolo a monopolizzare la prima fila: in pole grazie al tempo di 1’42″365 Michael Canducci (Kawasaki) seguito dalle Honda condotte dal capoclassifica Lorenzo Cipiciani e da Mauro Carzaniga.

Michelin Power GP

Le qualifiche ufficiali al Misano World Circuit Marco Simoncelli hanno ribadito il superlativo livello di competitività delle due classi della Michelin Power GP, contenitore dei trofei legati all’attività sportiva Michelin promossi ed organizzati dalla EMG Eventi e MotoXracing. Partendo dalla Michelin Power GP 1000 si è assicurato la pole position grazie al riferimento cronometrico di 1’41″887 Fulvio Faccietti (BMW) per soli 86 millesimi rispetto a Marco Guerriero (BMW) con distacchi contenuti anche per Raphael Keller (Yamaha, 3°) e per il #1 del trofeo Matteo Milanese (Kawasaki, 4°) distanziati rispettivamente di 0″111 e 0″166. La Michelin Power GP 600 ha invece proposto in pole position con il tempo di 1’43″230 Alex Sassaro (Yamaha), primo inseguitore del capoclassifica Alessandro Daina (Yamaha) qualificatosi 2° a 0″594 con le R6 di Vincenzo Giorgianni e Denis Dal Piaz a seguire, settimo un altro contendente al titolo come Marco Savegnago.

International Grand Prix 125-250

Ritorno in grande stile nel contesto della Coppa Italia Velocità da parte dell’Awine International Grand Prix 125-250. La serie riservata alle gloriose ed immortali 125cc e 250cc 2 tempi da competizione ha presentato uno schieramento ricco di ben 40 partenti, ma con i consueti protagonisti al vertice delle qualifiche ufficiali. Poleman per quanto concerne l’assoluta è la top class 250 GP non poteva che essere Jarno Ronzoni, con la sua Aprilia autore di un rimarchevole crono di 1’45″222 distanziando Claudio Cipriani (Honda) e lo svizzero Roger Heierli (Honda), quarto al rientro tra le 250 GP il patron del trofeo Roberto Marchetti (Aprilia). Nelle altre classi in gara primati di Alessandro Pozzo (125 GP), Massimiliano Tesori (250 SP) e Daniele Scagnetti, specialista della 125 Sport Production.

PROGRAMMA

Ben 11 gare in una giornata no-stop caratterizzeranno il programma di attività di domenica 24 luglio. Alle 9:15 in punto primo spegnimento del semaforo con la gara dell’International Grand Prix 125-250, seguiranno le due corse della Michelin Power GP 600 (10:00) e 1000 (10:45), spazio successivamente al Trofeo Italiano Amatori con Gara 2 della 1000 Avanzato (11:30), 1000 Base (12:15), 600 Base/Avanzato (13:00), 600 Pro (14:45) e Gara 2 della 1000 Pro (15:30), gran finale nel pomeriggio con la RR Cup (16:15) ed il Bridgestone Champions Challenge con le classi 1000 (17:00) e 600 (17:45).

INGRESSI

Per il ‘Race Day’ di domani biglietto € 15,00 Intero, Ridotto € 10,00 per donne e under 18, gratis per Tesserati FMI e per gli under 14. I biglietti potranno essere acquistati direttamente alle casse dell’Autodromo nei giorni dell’evento.

Ufficio Stampa Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy