CIVS, Velocità in Salita: Gragnana-Varliano, Alessio Corradi al top

CIVS, Velocità in Salita: Gragnana-Varliano, Alessio Corradi al top

140 piloti, grande spettacolo e organizzazione perfetta sulle strade della Garfagnana. Adesso la mitica Sillano ha un’erede.

Commenta per primo!

Tappa valida sia per il CIVS che per il crono climber, la prima edizione della Gragnana – Varliano, sulle strade della Garfagnana (Lucca),  ha visto alla partenza 140 piloti circa, e un’affluenza numerosa da parte del pubblico. L’organizzazione, gestita per questo round dal Moto Club Ducale, è stata perfetta, tutto è andato come doveva. Solo un paio di scivolata senza conseguenze nelle prove. 

LE GARE – Nelle classi del CIVS, tra i Sidecar il primo gradino del podio è andato all’equipaggio Bottino-Capello seguiti dai campioni 2016 Barbi-Doratori mentre in terza posizione ha chiuso l’equipaggio Manfredi-Rocchi.

La classe regina è stata dominata dal pilota del MC Ducale Alessio Corradi, con Marco Giovannoni in seconda posizione e Fabrizio Lannutti  terzo. Manuel Manuel ha trionfato nella Supermoto open, seguito da Andrea Majola e da Galvani Gerardo.Nella Supermoto prima posizione per il pilota del MC Spoleto Giacomo Gubbini  seguito da Antonio Vallati  e Marco Ricci. Stefano Nari in sella alla sua Triumph ha conquistato la prima posizione nella 600 Open seguito da Alessio Corradi e in terza posizione il pilota Daniele Stolli. Oro al pluricampione Italiano Stefano Manici nella Naked, argento invece per Riccardo Marchelli mentre il bronzo è andato a Cifone Andrea. 

LIGNITE  – Nella 600 Stock la prima posizione è andata al pilota toscano David Lignite, che dopo un’ottima prova ha messo alle sue spalle Stefano Manici, che quest’anno disputa il CIVS in doppia categoria. Terza posizione per il pilota toscano Adriano Pagli. Marco Queirolo sovrasta tutti nella 250 seguito al secondo posto da Dario Montalti e al terzo posto da Guido Testoni, mentre nella 125 oro per Tiziano Rosati, argento per Loris Guerrini  e bronzo per  Dario Bertolacci. Nella Pitbike primo Maurizio Vettor seguito da Diego Bertoccie da Armando Zofrea. La classe Scooter ha visto in cima al gradino più alto del podio il pilota Alessio Tarabella  seguito da Matteo Ridolfi  e Marco Lazzoni.  

EPOCA – Categoria epoca, ecco i risultati: Classe vintage 175 gr 5 primo classificato Gianni Finelli seguito da Mario Dolfi e Erik Guzzinelli.  Classe 250 2T  Cristiano Ramagniniseguito da Aleksandr Loncao e da Paolo Marchetti. Classe 500 4T Il pilota Eugenio Convalle  conquista la prima posizione seguito da Armando Zofrea  e in terza posizione Umberto Ricci. Classe Vintage 86 Prima posizione per il pilota Carlo Leoncini in seconda posizione Luciano Adami ed in terza posizione Alberto Bricchi. Classe Vintage 94 Massimiliano Magnani seguito da Giorgio Manfredi e da Simone Ivaldi.Classe sidecar unico partente l’equipaggio Giacchino-Sabotti. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy