CIVS: Roberto Rolfo svetta a Monzuno

CIVS: Roberto Rolfo svetta a Monzuno

L’ex pilota di MotoGP e Superbike torna a correre in salita e centra l’Assoluto sulle strade bolognesi

di Redazione Corsedimoto
Roberto Rolfo

Roberto Rolfo ci ha preso gusto. Dopo il battesimo di anno scorso a Passo dello Spino, in Toscana, il pilota piemontese attualmente impegnato nel Mondiale Endurance ha preso parte al quinto round del Campionato Italiano Velocità in Salita disputato a Monzuno, con la Kawasaki Team Green, stabilendo il miglior tempo assoluto.  Sono stati circa 150 i piloti partecipanti, nel bellissimo evento  organizzato dal Moto Club True Riders. Un round che in gara due, a causa della pioggia, ha messo alla prova i piloti regalando spettacolo.

SUPER BIG – Roberto Rolfo è stato il personaggio di rilievo che, unitosi ai protagonisti del CIVS, ha regalato un’ottima performance aggiudicandosi l’assoluta di giornata nelle moderne e la vittoria di categoria nella 600 stock battendo David Lignite e Stefano Manici. Nella Pit bike /Ovale Ferrari Massimiliano ha dominato la categoria seguito da Repetti Enrico e da Platone Antonio. Nella 125 open è stata lotta fino all’ultimo tra Guerrini Loris (vittorioso) e Stori Luca (secondo) seguito da Cangiano Massimiliano.

SEMPRE LUI – Dominio assoluto di Marco Queirolo nella 250 open, seguito da Claudio Cipriani e Simone Lugarini. Prima posizione per Ronzoni Giovanni nella Moto3, che si è aggiudicato la vittoria seguito da Marco Lombardi e da Luciano Adami. Il pluri campione Stefano Manici ha trionfato nella Naked riuscendo a battere Andrea Cifone e Riccardo Marchelli. Nella 600 open Stefano Nari è riuscito a mettere dietro Roberto Rolfo con Carmine Sullo a chiudere il podio.  Vittoria per Fabio Giusto nella 600 super open, seguito in seconda posizione da Thomas Pazzaglia e in terza Christian Ciullo. Nella Supermoto, Lorenzo Papalini si è portato a casa la prima posizione seguito da Giacomo Gubbini e Marco Ricci. Manuel Dal Molin ha continuato la sua scalata al campionato nella Supermoto open, aggiudicandosi la vittoria e lasciando in seconda posizione Alexander Ponzellini ed in terza Emanuele Corona. Nella 1000, Nicholas Rovelli ha chiuso sul gradino più alto del podio seguito da Tommaso Niccoli Vallesi e da Francesco Maria Piva.

PROSSIMA SFIDA – Tra i Quad è stato Christian Nardon ad aggiudicarsi la vittoria davanti a Matteo Lardori e Michele Bezer, mentre tra i Sidecar altra vittoria per l’equipaggio Bottino Vettor seguito da Giacoletto Scozzafava e da Di Berti Gubbini. Tutto in un round che ha visto anche una prova di Trofeo Crono Climber. Il prossimo round del CIVS, di nuovo in concomitanza con una prova di Crono Climber, è in programma per il 4-5 agosto, organizzato dal Moto Club Ducale sul tracciato Gragnano – Varliano, Piazza Al Serchio (LU).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy