Trofeo Moriwaki 250 4t: Andrea Locatelli vince a Misano

Trofeo Moriwaki 250 4t: Andrea Locatelli vince a Misano

Commenta per primo!

Nonostante il diluvio sceso su Misano dalla mattinata, a vincere anche la seconda gara della stagione è stato il giovane lombardo Andrea Locatelli. Il pilota del Team Bierreti si è dimostrato il più veloce anche in condizioni di asfalto bagnato, passando in testa sotto la bandiera a scacchi dopo dieci giri di fuga solitaria e rimanendo così in vetta alla classifica generale, a punteggio pieno.

L’unica a provare a tenergli testa è stata Martina Fratoni. La jesina, tra i protagonisti a Misano sin dalle prime prove, si è accontentata poi della seconda piazza che le ha permesso di conquistare i primi 20 punti buoni per la classifica generale. Al terzo posto ha chiuso a sorpresa Francesco Magro (R. Team A-Benz), bravo a non commettere errori fino all’ultima curva e a centrare il primo podio nella Moriwaki, davanti al belga Livio Loi (quarto) e ad Alessio Giordani, che completa la top five di giornata.

All’arrivo sono giunti anche Paolo Arioni e Cecilia Masoni, rispettivamente sesto e settima assoluti mentre da segnalare le cadute di Vladislav Cangi, Christian Preziuso e Alessandro Bezzi. Il prossimo appuntamento con il Trofeo Moriwaki 250 4T è fissato per il 12 giugno a Vallelunga.

Andrea Locatelli, 1°: “L’importante, oggi, era conquistare punti buoni per la classifica e questa vittoria è stata davvero il massimo. Abbiamo fatto un buon lavoro con il team, ho girato forte anche sul bagnato e questo mi regala fiducia in vista della prossima gara”.

Martina Fratoni, 2°: “Sull’acqua non mi trovo molto a mio agio e oggi era fondamentale non finire in terra. Il secondo posto mi soddisfa e speriamo di far meglio alla prossima”.

Francesco Magro, 3°: “Ho corso quasi tutta la gara senza una manopola e alla fine sono riuscito a conquistare il mio primo podio. E’ una bella sensazione, spero di continuare così per tutta la stagione”.

Ufficio Stampa Racing Link

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy