Trofeo Italiano Amatori: a Varano il quarto round 2012

Trofeo Italiano Amatori: a Varano il quarto round 2012

di Redazione Corsedimoto

Per il Trofeo Italiano Amatori 2012 si avvicina il momento del quarto e penultimo round del 2012. L’appuntamento è fissato per il 15 luglio all’Autodromo “Paletti” di Varano de’ Melegari (Parma), una pista sulla quale il campionato appositamente concepito per i non-professionisti ritorna a distanza di quattro anni, dall’ultima prova dell’edizione 2008. Dunque tracciato nuovo per la maggior parte dei concorrenti e commenti e previsioni che si intrecciano con ancora maggiore intensità prima del primo contatto delle gomme Metzeler Racetec con l’asfalto emiliano. Ma il trofeo giunge al penultimo impegno dell’anno sull’onda dell’entusiasmo suscitato dalla gara del Mugello, con cinque delle sei griglie di partenza al limite del “tutto esaurito”. Fa eccezione la 600 Pro che si mantiene comunque sui trenta partenti; ma 230 piloti rappresentano comunque una cifra record! Anche i tempi sul giro hanno fatto registrare un miglioramento generale che si è tradotto in gare di maggiore spessore tecnico e più gratificanti per i piloti senza tradire lo spirito del trofeo.

Nella classe 600 i leader delle classifiche generali sono il ventiquattrenne veneto Nicolò Polles (Yamaha – Base), rientrato dopo aver saltato la tappa di Vallelunga per una “disavventura” universitaria (esame fallito ad Economia), il trentaduenne laziale Mario Saporito (Yamaha – Avanzata), nonostante una scivolata in cui è incappato al Mugello, alla prima San Donato, ed il piemontese Emanuele Vidoli (Honda – Pro), con i suoi 43 anni un formidabile esempio di longevità ai massimi livelli.

Nella 1000 si trovano al vertice delle assolute il trentottenne ex-endurista di Alessandria Mario Bobbiesi (Honda – Base), un altro studente veneto di economia, il ventitreenne padovano Marco Sorgato (BMW – Avanzata), al primo anno nella top class, e Fabrizio Leoni (Pro), benché bloccato sulla pista toscana da un’avaria alla ruota posteriore, fortunatamente scoperta in tempo.

Dei sei il solo Bobbiesi è tornato vincitore dal Mugello; meritano quindi di essere citati gli altri cinque trionfatori della tappa toscana e cioè Francesco Varanese (Honda – 600 Base), Andy Rossi (Yamaha – 600 Avanzata), Samuele Cini (Yamaha – 600 Pro), Fabio Martinelli (Ducati – 1000 Avanzata) e Alessandro Rossi (Honda – 1000 Pro).

Il programma del week end Varano si svilupperà secondo lo schema consueto, con i due turni di prove di qualificazione al sabato (dalle 9.10 alle 11.15 e dalle 14.00 alle 16.25). Questi gli orari di partenza delle gare di domenica 15 luglio: 9.35, 600 Base; 10.15, 1000 Base; 10.55, 600 Avanzata; 11.35, 1000 Avanzata; 12.15, 600 Pro e 12.55, 1000 Pro.

Ufficio Stampa Trofeo Italiano Amatori

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy