Trofeo Italia PreGP 125: Agostino Santoro trionfa a Misano

Trofeo Italia PreGP 125: Agostino Santoro trionfa a Misano

Commenta per primo!

Si è svolta domenica scorsa a Misano la seconda gara del Campionato monomarca Metrakit. Il contenitore che prepara in ogni sua sfaccettatura “piccoli” piloti che presto saranno chiamati ad affrontare prove più impegnative. Un passaggio importante per i ragazzi provenienti dalle categorie minigp. Un Trofeo in crescita, destinato a radicarsi sempre di più anche in Italia. E lo conferma il weekend appena passato, quello di Misano, dove si sono registrati tempi molto importanti per la preGP 125 (in qualifica e con meteo favorevole) Gli esperti che ci seguono e che seguono le giovani leve in crescita, ricorderanno sicuramente l’esordio italiano di questo Campionato che si disputò lo scorso anno proprio sul circuito di Misano e che fece registrare tempi decisamente più alti.

Il sabato, durante le qualifiche è particolarmente entusiasmante la sfida animata da Andrea Caravella e Agostino Santoro per la conquista della pole. E’ il giovanissimo Caravella, attuale Campione Italiano della categoria 80, a conquistare la prima casella con l’incredibile tempo di 1.54.597, unico a scendere, e non di poco, sotto l’1’55!, al suo fianco Santoro e terzo distaccato di pochissimo l’esordiente Alessio Pascoli che, alla sua prima fatica in un campionato 125, si avvicina subito ai due leader del Campionato. Esordio anche per Luciano Leotta e Giorgio Pellizzari che con i loro Team privati sono protagonisti di una più che buona e soddisfacente prestazione. Due giorni di qualifiche intensi e di belle giornate di sole… La situazione è completamente cambiata Domenica 15 Maggio, quando una pioggia battente ha inondato la pista. Enorme disagio per tutti i piloti che concludono comunque una gara estremamente difficoltosa ma ricca di emozioni.

Il diluvio e la pista quasi impraticabile non hanno spaventato i piloti. Determinati come sempre, i nostri ragazzi (alcuni di loro appena quattordici anni compiuti), che hanno combattuto dimostrando talento, capacità gestionali e maturità al loro pubblico, che non ha certo rinunciato allo spettacolo a causa della pioggia! Il primo a passare sotto la bandiera a scacchi è, come a Valleunga, Agostino Santoro, determinato a vincere e autore di una prestazione di alto livello. Secondo Andrea Caravella e terzo Gianluca Fedi che pur partendo dall’ultimo posto in griglia, trova, dalla pioggia battente e un po’ di esperienza la giusta motivazione; è autore infatti di una gara tutta in rimonta.

Con questo piazzamento Gianluca Fedi (che corre con un Team privato), sigilla il 3° posto assoluto nella Classifica Generale. La quarta piazza va a Isaac Fossi (sale comunque sul podio perché è 3° assoluto nell’ordine di arrivo factory), anche per lui una bella gara sul bagnato e maggiore feeling con la preGP 125 Metrakit. Quinto Luciano Leotta, sesto Alessio Pascoli e ottavo Giorgio Pellizzari. Unico sfortunato a non portare a termine la gara per colpa di una scivolata al primo giro è Luigi Brignoli. Da sottolineare comunque il weekend che Luigi, ex Campione Metrakit cat 70, ha condotto a Misano, stabilendo ottimi tempi.

Il prossimo e terzo appuntamento con il Trofeo Italia preGP 125 è sul Circuito Piero Truffi di Vallelunga, il 12 giugno. Agostino Santoro deve difendere il primo posto in classifica. Andrea Caravella, la sua gara di Casa…. Chi potrà inserirsi tra di loro a disturbare gli obiettivi?, Alessio Pascoli che riproverà a stargli dietro?… O i nuovi in arrivo? infatti la gara della Capitale avrà una griglia più numerosa dovuta alle nuove iscrizioni maturate per il compimento dei 14 anni.

Ufficio Stampa PreGP e MiniGP School

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy