CIV Superbike Monza Gara: vince Baiocco, Conforti e Polita sul podio

CIV Superbike Monza Gara: vince Baiocco, Conforti e Polita sul podio

Commenta per primo!

La gara Superbike targata CIV sul tracciato di Monza ha visto il successo del pilota Ducati Barni Racing Matteo Baiocco, abile nel partire bene e conquistare la testa della corsa già dal primo giro. Di lì in poi “Baiox” ha messo in mostra un ottimo passo di gara, ma nel finale ha dovuto subire il ritorno del compagno di marca Luca Conforti, col bresciano che è arrivato vicinissimo all’aggancio alla vetta nell’ultimo passaggio. Chiude il podio il campione in carica Alex Polita (Ducati Barni Racing), autore di una gara parecchio “nervosa”, nonostante sia risultato l’autore del giro più veloce in gara e del nuovo record per la classe Superbike. La classifica vede i primi tre piloti racchiusi in tre punti, con nuovo leader proprio Baiocco con 35 lunghezze seguito da Conforti a 33 e da Polita a 32.

Cronaca di Gara

Al via Federico Mandatori parte bene e si pone in testa, seguito da Luca Conforti, Matteo Baiocco e Lorenzo Mauri. Brutta partenza per il campione in carica Alex Polita, sesto al termine del primo passaggio. Già alla seconda variante Matteo Baiocco passa in prima posizione, imprimendo sin da subito un ottimo ritmo di gara. Battaglia per la seconda piazza, con Conforti che perde terreno e scende in sesta posizione, passato in ordine da Mauri, Sandi e Polita. Il vogherese del team Althea Racing entra duro alla seconda variante su Mandatori, ed è secondo. Mandatori si riprende la posizione su Sandi alla Prima Variante nel corso del terzo giro, Polita sale in quarta posizione. Il compagno di squadra di quest’ultimo, Matteo Baiocco, fa segnare nello stesso passaggio il giro più veloce.

Il gruppetto composto da Polita, Sandi e Conforti si fa sotto a Mandatori, con il “Pirata” che fa il giro più veloce al quarto passaggio (nuovo record di categoria). Fantastico sorpasso Polita, che non perde tempo, alla “Seconda Variante” su Mandatori. Il pilota Aprilia Gabrielli perde la posizione anche da Federico Sandi.

Errore di Polita che perde terreno e cede la seconda posizione, al contempo Baiocco prende il largo e ad inizio del sesto passaggio ha ben due secondi e mezzo di gap sul più immediato inseguitore. La lotta per la seconda posizione diventa una questione a quattro tra Mandatori, Polita, Conforti e Sandi. Problema tecnico invece per Marco Borciani, costretto anzitempo al ritiro.

Conforti e Polita distanziano i due rivali e fanno loro la battaglia per la seconda posizione, riducendo leggermente il gap dal la testa della corsa, che al decimo passaggio è di 2 secondi. Nuovo giro più veloce per Alex Polita, che incalza Luca Conforti da vicino. “Baiox”, in evidente difficoltà, vede costantemente il suo gap diminuire a tre giri dalla fine.

“Broncos” continua a girare molto forte, portandosi ad un secondo da Baiocco a due giri dalla fine, mentre Polita perde terreno. Alla variante “Ascari” il distacco tra i primi due arriva al minimo, con solo cinque decimi di distanza, troppo comunque per un riaggancio nel finale. Vince quindi Matteo Baiocco (Ducati Barni Racing), seguito da Luca Conforti (Ducati Althea) e dal compagno di squadra Alex Polita. Quarto posto per Federico Mandatori (Aprilia Gabrielli Racing), che riesce ad avere la meglio nel finale su un combattivo Federico Sandi (Ducati Althea). Completano la top ten Lorenzo Mauri (Aprilia Gabrielli), Flavio Gentile (Ducati Althea) e Alessio Aldrovandi (BMW Penta Race).

Campionato Italiano Superbike 2011
Monza, Classifica Gara

01- Matteo Baiocco – Barni Racing Team – Ducati 1198 – 14 giri in 24’45.084
02- Luca Conforti – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.429
03- Alex Polita – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 4.420
04- Federico Mandatori – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSV4 – + 5.186
05- Federico Sandi – Althea Racing – Aprilia RSV4 – + 5.785
06- Lorenzo Mauri – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSV4 – + 13.568
07- Flavio Gentile – Althea Racing – Ducati 1198 – + 26.826
08- Alessio Aldrovandi – Penta Race – BMW S1000RR – + 27.958
09- Fabrizio Lai – Echo Sport Racing – Honda CBR 1000RR – + 33.147
10- Gianluca Nannelli – MM Racing Team – BMW S1000RR – + 33.921
11- Riccardo Chiarello – T.R. Corse – Ducati 1198 – + 36.768
12- Fulvio Faccietti – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 51.729
13- Giovanni Baggi – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 – + 1’04.878
14- Matteo Milanese – Racemania Motor – Yamaha YZF R1 – + 1’20.391
15- Samuel Maggiori – Mimmo Corse – BMW S1000RR – + 1’23.508
16- Gabriele Perri – Daniel Bonera – Honda CBR 1000RR – + 1’48.599
17- Riccardo Di Pietrogiacomo – Suriano Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’48.650

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Antonio Inglese – Inglishphoto.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy