CIV Superbike: Matteo Baiocco a Misano con Guandalini Racing

CIV Superbike: Matteo Baiocco a Misano con Guandalini Racing

di Redazione Corsedimoto

Dopo il podio al Mugello ed il successivo divorzio per favorire l’approdo di Fonsi Nieto, per Matteo Baiocco c’è stata comunque la possibilità di trovare un’altra sistemazione, sempre con una Ducati. Il pilota di Osimo ha infatti raggiunto l’accordo con il Guandalini Racing, squadra protagonista nel mondiale (con Jakub Smrz) e nell’italiano (con Norino Brignola), che gli appronterà una 1198 RS per l’appuntamento del CIV Superbike a Misano Adriatico e, successivamente, nel WSBK a partire dal Nurburgring.

Sono felice di avere trovato questa sistemazione per finire il campionato con la Ducati, perchè era quello che volevamo fare, dopo la gara effettuata al Mugello“, ha dichiarato Matteo Baiocco. “Spero ci sia una situazione di tranquillità fino a Portimao, di modo da poter ottenere buoni risultati. Ringrazio mio padre, Sandro ed il mio manager Roger per il supporto e l’aiuto che mi hanno dato in un momento di bisogno.”

Il round di Misano Adriatico sarà pertanto di “allenamento” per Baiocco con il team Guandalini Racing in vista delle successive tappe del campionato del mondo. L’accordo è stato trovato nella giornata di lunedì presso gli uffici di Riccione della Globalgest Managemente & Service di Roger Marcaccini, agenzia management del pilota, insieme a Mirco Guandalini, Sandro Baiocco e tutti i responsabili delle due parti.

Per Baiocco sarà così, relativamente al CIV, la terza gara consecutiva disputata con tre differenti team: a Vallelunga con PSG-1 Kawasaki, al Mugello con DFX Corse e, per l’appunto, a Misano con il team Guandalini. L’obiettivo, dopo due secondi posti, è la vittoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy