CIV Mugello: tra pioggia e sole i risultati delle qualifiche del sabato

CIV Mugello: tra pioggia e sole i risultati delle qualifiche del sabato

di Redazione Corsedimoto

Come da previsioni, la pioggia ha fatto capolino in questa giornata di sabato del Campionato Italiano Velocità al Mugello, ma a differenza delle aspettative è incominciata a scendere poco dopo le ore quattro, rovinando i piani di qualifica “soltanto” dei piloti delle classi 125 GP-Moto3 e Supersport-Moto2. Nulla ha quindi impedito a Fabrizio Lai (Ducati Althea by Echo) di migliorare notevolmente il proprio miglior riferimento cronometrico e di conquistare la pole position, mentre nelle classi Stock 1000 e Stock 600 rispettivamente Alessio Corradi (Aprilia Nuova M2) e Riccardo Russo (Team Italia FMI Yamaha) hanno ottenuto la prima casella dello schieramento. Grazie ai crono fatti segnare nel primo turno di qualifica ieri, Riccardo Moretti (Mahindra Racing) ed Ilario Dionisi (Honda Scuderia Improve) si sono aggiudicati la pole nella 125GP e nella Supersport. Per quanto riguarda le classi Moto3 e Moto2 invece, i più veloci sono risultati Kevin Calia (Honda Elle2 Ciatti) e Ferruccio Lamborghini (Quarantaquattro Racing).

Superbike: Fabrizio Lai beffa Matteo Baiocco e guadagna la prima posizione in griglia

Dopo aver concluso al vertice i primi tre turni disputati in questo week-end, il campione in carica Matteo Baiocco (Ducati Team Barni) si è visto sfuggire di mano la pole position per 88 millesimi di secondo, a conclusione del secondo turno di qualifiche. L’autore del “sorpasso” è stato nientemeno che Fabrizio Lai, vecchia conoscenza del Mondiale Superbike. il quale ha migliorato di otto decimi e mezzo il proprio miglior crono di ieri. andando così a conquistare la pole al primo round in sella alla 1198, portata in pista dalla neonata partnership Althea Racing by Echo. Terzo classificato è invece l’espertissimo pilota di casa Gianluca Nannelli (Ducati Grandi Corse), capace di precedere di soli 10 millesimi di secondo Ivan Clementi (BMW Asia Competition), quest’ultimo un po’ attardato visto quanto fatto vedere nella giornata di ieri.
Ad aprire la seconda fila troviamo invece Luca Conforti (Ducati Team Barni), unico della top-ten a non aver migliorato il proprio best-crono nel secondo turno di qualifiche, a precedere Davide Caselli (Ducati Grandi Corse), Lorenzo Mauri (Ducati M. Motocorsa), Giovanni Baggi (Aprilia Nuova M2), Francesco Ciacci (BMW DMR Racing Team) e Luca Pedersoli (Ducati Batter Pedersoli Motorsport).

 Supersport-Moto2: niente di nuovo a causa della pioggia, pole per Dionisi e Lamborghini

L’ottima prestazione messa in piedi nel primo turno di qualifiche di ieri, da parte del Campione in carica Ilario Dionisi (Honda Scuderia Improve) ha avuto un valore aggiunto, in quanto a causa della pioggia è valsa al pilota romano l’ottenimento della pole position. A completare la prima fila troviamo quindi, inoltre, la wild-card Roberto Tamburini (Honda Lorini), Stefano Cruciani (Kawasaki Puccetti Racing) e Ferruccio Lamborghini, primo classificato tra i piloti Moto2 (ricordiamo che le due classi corrono assieme, ma hanno classifiche separate). La seconda fila verrà invece aperta dal pilota di casaAlessandro Gramigni su Yamaha, davanti al campione in carica Moto2 Alessandro Andreozzi (FTR Andreozzi Reparto Corse), a Mirko Giansanti (Kawasaki Puccetti Racing) e Alessio Palumbo (Honda Velmotor).

Superstock 1000: Alessio Corradi si riconferma e migliora ulteriormente

Se non avesse migliorato il proprio tempo rispetto al primo turno di qualifiche, Alessio Corradi (Aprilia Nuova M2) avrebbe comunque ottenuto la seconda posizione dello schieramento grazie al crono di ieri. Ed invece il pilota toscano ha abbassato di mezzo secondo il proprio best lap aggiudicandosi con merito la pole position. Grande passo in avanti anche per Alessio Velini (BMW 2R Antonellini by Bargy), che conquista così la seconda casella dello schieramento davanti a Fabrizio Perotti (BMW Play Racing) ed al buon Marco Muzio (BMW DMR Racing Team). Apre invece la seconda fila Lorenzo Alfonsi, secondo pilota BMW Play Racing, il quale non è riuscito ad abbassare il proprio riferimento di ieri ed ha per questo motivo perso un paio di posizioni. Il centauro ha preceduto comunque la coppia di piloti del Team Barni Ducati, composta da Simone Saltarelli ed Ivan Goi, e Matteo Gabrielli, alfiere del Gabrielli Racing Team.

Superstock 600: Russo conquista la pole davanti a Luca Vitali e Yuri Menchetti

Ottima partenza in questo primo round della stagione 2012 CIV per il Team Italia, che conquista le prime due posizioni dello schieramento per la gara Stock 600 grazie ai propri piloti Riccardo Russo e Luca Vitali, in sella alla YZF-R6 preparate dal Team Trasimeno. I due giovani centauri, che saranno impegnati a tempo pieno anche nel Campionato Europeo Superstock 600, hanno preceduto Yuri Menchetti, su Yamaha, e Gennaro Sabatino (Yamaha Prorace Squadra Corse). In seconda fila troviamo invece Manuel Grandi (Yamaha Trasimeno), quarto e seguito da Stefano Casalotti (Yamaha Team Riviera), Federico Monti (Suzuki Boselli Races), Francesco Cocco (Yamaha Team PATA by Martini) e Nicola Morrentino (Yamaha Elle 2 Ciatti). Completa la top-ten Luca Salvadori, secondo pilota PATA by Martini.

125GP – Moto3: tutto invariato, Riccardo Moretti in pole, Kevin Calia il più veloce nella Moto3 

Pochi minuti prima del secondo turno di qualifiche 125 GP-Moto3, si è abbattuta sul circuito del Mugello la tanto insperata pioggia. Questo evento ha permesso però al Team Mahindra Racing di assicurarsi la pole position grazie al miglior tempo conquistato ieri dal pilota di punta Riccardo Moretti, affiancato in prima fila da Lorenzo Dalla Porta (Aprilia O.R. by 2B Corse-Zack Motorsport), dalla wild-card tedesca Max Enderlein (KTM Freudenberg Racing Team) e da Andrea Mantovani (Aprilia VFT). La quinta casella della griglia di partenza verrà invece occupata dal primo dei piloti Moto3, ovvero l’imolese Kevin Calia, seguito da Florian Alt (KTM Freudenberg Racing Team), da Simone Mazzola (Aprilia GT Racing Publisport Aprilia) e da Cristiano Carpi. Tornando a parlare della Moto3, il secondo pilota più veloce della categoria è stata la wild-card tedesca Luca Grunwald (Honda Freudenberg Racing Team) che ha ottenuto la nona posizione dello schieramento, mentre Matteo Ferrari (Honda San Carlo Junior Team) partirà dal decimo posto. Dodicesimo crono invece per Luca Marini, fratellino di Valentino Rossi, seguito dalla Oral M3 di Federico Fuligni e dalla sperimentale Sherco del Moro Racing affidata al campione europeo Moto3 in carica Alessio Cappella.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy