CIV: la nuova classe Superbike trova consensi

CIV: la nuova classe Superbike trova consensi

Commenta per primo!

Anticipando di un anno il mondiale di categoria, la Federazione Motociclistica Italiana per la stagione 2013 del CIV ha rinnovato la classe Superbike trovando (illustri) consensi per una formula garanzia di spettacolo all’insegna del contenimento dei costi. Tre le principali peculiarità della “nuova” Superbike tricolore: regolamentazione Superstock 1000, pneumatici slick da 17″, 3 motori per affrontare i 5 “doppi-round” (10 gare) del calendario, 11 pneumatici per ogni weekend di gara e restrizioni in materia di preparazione dei motori, elettronica e ciclistica.

Grazie a questo nuovo regolamento il CIV Superbike 2013 ha già trovato adesioni di prestigio da squadre di spessore nazionale ed internazionale. Direttamente dal British Superbike tornerà nell’ambito del CIV il Supersonic Racing Team di Danilo Soncini con una Suzuki GSX-R 1000 preparata da Boselli Races ed affidata ad un gradito ritorno come Alex Polita, già due volte campione italiano tra Superstock 1000 e Superbike.

Lascerà il campionato francese invece il team BMW Motorrad France Team Thevent di Michael Bartholemy, formazione 100 % ufficiale di BMW Motorrad nel Mondiale Endurance (vice-Campione nell’ultimo biennio), che ha scelto il CIV per portare all’esordio in gara la BMW HP4 con il pieno supporto di Michelin ed un pilota di fama internazionale del calibro di Sebastien Gimbert, due volte campione FSBK vantando trascorsi nella Superbike e 250 GP mondiale.

In “casa Italia” confermatissimo l’impegno del Barni Racing Team con la Ducati 1199 Panigale in trionfo lo scorso anno tra le Superstock 1000 con Ivan Goi, mentre il team trevigiano DMR Racing affiderà una BMW HP4 a Luca Conforti. Uno schieramento di spessore per il CIV Superbike, a maggior ragione con il sempre più probabile ritorno in gara di un due volte Campione del Mondo come Manuel Poggiali, vicino a definire l’accordo con il team Grandi Corse per correre con una Ducati 1199 Panigale gommata Michelin: un valore aggiunto per una Superbike tricolore rinnovata e dalle svariate tematiche d’interesse per la stagione 2013.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy