PreGP 125 Vallelunga: Tony Arbolino conquista la vittoria

PreGP 125 Vallelunga: Tony Arbolino conquista la vittoria

Commenta per primo!

Nell’ambito della Coppa Italia Velocità, all’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga è andato in archivio il quarto round del Campionato Italiano PreGP 125 con il successo, il secondo stagionale, di Tony Arbolino. In sella alla propria RMU, il portacolori del programma “Talenti Azzurri” di San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana schierato ufficialmente da RMU Racing ha bissato il trionfo del 21 aprile scorso a Misano Adriatico rafforzando la propria leadership di campionato. Preceduto nelle qualifiche ufficiali dal poleman Matteo Romeo, in gara il giovane pilota milanese è riuscito a costruire ed amministrare un vantaggio di oltre 2″ sul rivale, sufficienti per transitare da vincitore sul traguardo e guadagnare punti preziosi per la classifica generale. Distanziato dal duo di testa, Mattia Casadei, portacolori della Sic 58 Squadra Corse, ha portato a casa il terzo podio nelle quattro gare sin qui disputate risultando ora il più diretto inseguitore di Arbolino in campionato a 14 lunghezze dalla vetta, ma con 50 punti ancora in palio nelle restanti due prove al Mugello. I due piloti Sic 58 Squadra Corse Sabatucci (85) e Casadei (27) Giù dal podio, sesto, ha concluso l’altro alfiere Sic 58 Squadra Corse e vincitore ad Imola Kevin Sabatucci, battuto soltanto in volata da Marco Bezzecchi (4° su Metrakit del Team Rossocromo) e Manuel Bastianelli (5° su RMU) scontando ora 18 punti dalla leader Arbolino. Costretti al ritiro invece attesi protagonisti come il Campione italiano MiniGP 50cc in carica Edoardo Sintoni ed il vincitore di Misano-2 Fabio Spiranelli. Campionato Italiano PreGP 125 2013 Autodromo “Piero Taruffi” Vallelunga, Classifica Gara 01- Tony Arbolino – RMU – 12 giri in 22’18.403 02- Matteo Romeo – Honda – + 2.638 03- Mattia Casadei – Honda – + 16.856 04- Marco Bezzecchi – Metrakit – + 16.966 05- Manuel Bastianelli – RMU – + 17.568 06- Kevin Sabatucci – Honda – + 17.630 07- Michael Canducci – Honda – + 18.569 08- Alex Fabbri – RMU – + 21.470 09- Luca Pasqualotto – Honda – + 36.239 10- Flavio Ferroni – Honda – + 37.336 11- Stefano Ferrante – RMU – + 39.341 12- Matteo Ghidini – Honda – + 49.919 13- Jacopo Cretaro – Metrakit – + 1’05.411 14- Claudio De Stefano – Metrakit – + 1’22.160 15- Matteo Porretta – Honda – + 1’34.444 16- Gabriele Fusco – Fabrilia – a 1 giro 17- Daniel Russo – Honda – a 1 giro 18- Kevin Vandi – Metrakit – a 1 giro 19- Edoardo Negroni – Metrakit – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy