Mototemporada Romagnola: qualifiche della quarta prova a Misano

Mototemporada Romagnola: qualifiche della quarta prova a Misano

Commenta per primo!

Giornata interamente dedicata alla prove ufficiali, quella odierna, per la quarta ed ultima prova della Mototemporada Romagnola in svolgimento al Misano World Circuit, pronto ad ospitare un week-end a tutto gas che vede il challenge romagnolo abbinato con la Coppa FMI, organizzata da Federazione Motociclistica Italiana in sinergia – per questoappuntamento – con il Motoclub Misano Adriatico. Al via anche i trofei Italiano Amatori, Bridgestone, Michelin Power Cup, Motorex Cup e 250 Grand Prix.

Nella Mototemporada 125 miglior tempo per Simone Mazzola. Già protagonista dalla Coppa Italia ed anche nel tricolore minimoto il laziale ha messo in riga le altre ottavo di litro grazie al tempo di 1’55”509 ottenuto tra l’altro nella sessione di ieri. Dietro a Mazzola, troviamo i veneti Alessandro Calgaro e Francesco Tramarin. Quarto miglior riscontro cronometrico per il sassuolese Andrea Milioli che precede a sua Massimiliano Spedale, pilota di Bellaria-Igea Marina leader della classifica generale ed Under 15. Nella stesso raggruppamento al via anche le Moriwaki che vedono il bergamasco Andrea Locatelli migliorare il tempo di ieri in 1’53”328.

Nella 1000 Stock Mototemporada la pole porta la firma del riminese Tommaso Totti (1’40”030), capoclassifica della generale, che ha anticipato il più diretto avversario nella lotta per il titolo, il pugliese Cosimo Diviccaro. A completamento della prima fila Fabio Marchionni e quarto tempo, sempre tra le 1000, per il pilota di Cesenatico Leonardo Pedoni. Grande performance nella 600 Stock Mototemporada, per il laziale Kevin Caloroso grazie ad un tempo degno della classe superiore (1’41”575); altri piloti della 600 in evidenza Alessandro Pallini, Davide Stirpe e Salvatore Torrisi. In evidenza con il quinto tempo per la sua cilindrata, il locale (risiede a San Giovanni in Marignano) Paolo Toccaceli.

Stefano Togni, pilota di Santarcangelo di Romagna, ha firmato la pole nel Trofeo Motorex 600 in 1’42”678. La Motorex Cup 1000 porta la firma del pugliese Cosimo DiViccaro, già tra i protagonisti della Mototemporada 1000 Stock, che ha fermato i cronometri i 1’40”291; tra i piloti locali, quarto tempo per il ravennate Roberto Antonellini (1’41”953) altro pilota che dunque firma la prima fila.

In casa Michelin; tra le 1000 best lap per il pugliese Pietro Carrieri (1’42”776); il cervese Matteo Armetti, tra i pretendenti al titolo, scatterà anch’egli dalla prima fila con il quarto tempo (1’44”096). Nella classe 600 del medesimo Trofeo il migliore si è rivelato il milanese Giovanni Altomonte in 1’44”507.

Il Trofeo Italiano Amatori 600 Base vedrà scattare dalla pole Enrico Bottani (1’47”324) al quale è bastato il primo turno per ottenere la Pole e impegnato ,tra l’altro nella classe “cugina) la 600 Avanzata dove ha ottenuto il secondo tempo dietro al toscano Daniel Bongi (1’45”735) . Il Trofeo Italiano Amatori prevede anche due classi per le 1000 , dove i migliori si sono rivelati Rino Pignotti , pilota di Cupra Marittima (in lizza per 1000 Avanzata, tempo 1’45”010) ed il bresciano Daris Mancastroppa (1000 Base, 1’46”366).

Nel Trofeo Bridgestone, i migliori si sono rivelati l’ostigliese Alessandro Contaldo (600) ed il chietino Matteo Di Donato (1000) che hanno staccato rispettivamente i tempi di 1’44”806 e 1’42”850. Le filanti moto del Trofeo Grand Prix 250 vedono la leadership dello specialista pesarese Giacomo Lucchetti che ha firmato il miglior tempo del gruppo in 1’44”205.

Il programma di domani

Domenica 18 settembre, alle 8,45, il warm-up della GP 250 aprirà una giornata poi dedicata alle gare. Alle 9 partirà il trofeo Amatori Base 600 a cui seguirà il Trofeo Amatori Avanzata 600 . Alle 10,10 toccherà ai protagonisti della Michelin Power Cup 600 e quindi in progressione la classe 1000. Ancora Trofeo Amatori dalle ore 11,20 dedicato ai Base 100 e quindi alle 11,55 i piloti della Avanzata 1000. Alle 12,30 la prima parte del programma continua con la Bridgestone 1000 e 600. Consumato un piccolo intervallo, dalle 14,35 la Motorex Cup saluta il pomeriggio con la classe1000 ed alle 15,10 prosegue con la 600. Le 250 Gran Prix saranno chiamate in pista alle 15,45. La partenza della Mototemporada Romagnola 125 è attesa per le 16,20 ed infine la 600/1000 Stock, sempre a targa Mototemporada, è prevista per le ore 16.55. Le classifiche saranno disponibile in tempo reale nel sito www.mototemporada.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy