Mototemporada Romagnola e Coppa FMI a Misano

Mototemporada Romagnola e Coppa FMI a Misano

Commenta per primo!

La Mototemporada Romagnola è pronta a chiudere l’intensa stagione agonistica a due ruote del Misano World Circuit con un week-end a tutto gas e pieno di spunti agonistici grazie all’abbinamento con una prova di Coppa FMI organizzata da Federazione Motociclistica Italiana in sinergia con il Motoclub Misano Adriatico. Il week-end del 16,17 e 18 settembre segnerà la quarta ed ultima prova del trofeo “Made in Romagna” integrato in un fitto programma di gara che vedrà scendere in pista – oltre alle classi 125 Sport e 600/1000 Stock Mototemporada- molti altri trofei come il Grand Prix 250, Italiano Amatori, Bridgestone, Michelin Power Cup e Motorex Cup che distribuiti nella varie classi daranno vita a ben tredici start nella giornata di domenica..

La Mototemporada Romagnola fa gli onori di casa con una situazione di campionato ancora aperta. Nella 125 Sport guida la classifica il bellariese Massimiliano Spedale (53 punti), seguito dai veneti Francesco Tramarin ed Alessandro Calgaro. Tra le 600 Stock guida la classifica il latinense Kevin Caloroso (36 punti), seguito dal ravennate Lorenzo Favi (31) ed il croato Tedy Basic (26 punti). Quarto posto in classifica per il vincitore del precedente appuntamento, Filippo Benini (25) che tra l’altro è stato ammesso come wild card nella prova di Imola della Campionato Europeo Stock che si svolgerà il fine settimana seguente a questo ultimo round della Mototemporada. Nella classe 1000 Stock il riminese Tommaso Totti comanda la classifica con 58 lunghezze grazie al successo nel precedente appuntamento, ma Cosimo Diviccaro è secondo con un solo punto in meno; Leonardo Pedoni segue con 39 punti e Fabio Grilli con 33.

Il Trofeo Italiano Amatori, alla sua quinta ed ultima prova stagionale, caratterizzerà la kermesse romagnola con ben quattro partenze suddivise tra Base 600, 600 Avanzata, Base 1000 e 1000 Avanzata; tranne nella prima classe citata, che vede già il ticinese Enrico Bottani campione, le altre tre classi vedono come leader del campionato i toscani Daniel Bongi, Giovanni Andriulli e Massimiliano Storai. La Michelin Power Cup, altro torneo alla sua ultima prova stagionale , è ancora apertissima e vede nella classe 600 leader il lombardo Andrea Zappa ed Alessandro Rossi nella 1000.

Competizioni di chiusura anche la Bridgestone Cup, guidata per quanto riguarda l’assoluta 1000 da Danilo Tomassoni ed Adolfo Ferro nella 600. Luca Volpato (classe 600) e Riccardo Piano (1000) sono invece i leader della Motorex Cup che come i precedenti tornei saluterà al Misano Workd Circuit la stagione 2011 In pista anche le filanti 250 Grand Prix che devono ancora affrontare due gare per quanto riguarda l’annata agonistica 2011; capoclassifica è il pesarese Giacomo Lucchetti.

Il Programma del Week-end

Venerdì 16 settembre il Misano World Circuit ospiterà le prove libere ma non solo. Dalle ore 16,40 sono infatti previsti i primi turni ufficiali del Trofeo Bridgestone e della Mototemporada Romagnola. Sabato 17 settembre ancora prove ufficiali per tutta la giornata che scatteranno dalle ore 9 fino alle 13,30 per quanto riguarda il mattino e dalle 14,30 alla 19 per il girone pomeridiano. Domenica 18 settembre, alle 8,45, il warm up della GP 250 aprirà una giornata poi dedicata alle gare. Alle 9 partirà il trofeo Amatori Base 600 a cui seguirà il Trofeo Amatori Avanzata 600. Alle 10,10 toccherà ai protagonisti della Michelin Power Cup 600 e quindi in progressione la classe 1000. Ancora Trofeo Amatori dalle ore 11,20 dedicato ai Base 100 e quindi alle 11,55 i piloti della Avanzata 1000.

Alle 12,30 la prima parte del programma continua con la Bridegestone 1000 e 600. Consumato un piccolo intervallo, dalle 14,35 la Motorex Cup saluta il pomeriggio con la classe1000 ed alle 15,10 prosegue con la 600. Le 250 gran Prix saranno chiamate in pista alle 15,45. La partenza della Mototemporada Romagnola 125 è attesa per le 16,20 ed infine la 600/1000 Stock, sempre a targa Mototemporada, è prevista per le ore 16.55. Le classifiche saranno disponibile in tempo reale nel sito www.mototemporada.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy