Minimoto: settimo ed ultimo round a Pomposa

Minimoto: settimo ed ultimo round a Pomposa

Commenta per primo!

Conto alla rovescia per il settimo ed ultimo round del Campionato Italiano Minimoto 2012 che nel prossimo fine settimana approderà a Pomposa (FE) con ben quattro titoli su cinque ancora da attribuire. Solo una, delle corone tricolori infatti è stata assegnata nella precedente prova del Mugellino andata a Niko Barani, classe Open A. Sfida all’ultima curva per aggiudicarsi le classi SAV, Junior A, Junior B, Open B.

La situazione del Campionato

Partiamo dalla Open A che come anticipato in apertura il campionato italiano di questa categoria è stato già conquistato da Niko Barani grazie ai 133 pt. all’attivo, sicuro il secondo posto anche per Marco Bezzecchi a 100 pt. mentre bagarre per aggiudicarsi la terza posizione per David Clementi 70 pt. Davide Pizzoli 68 pt. e Arvin Zanolli a 57 pt.

Junior A – Il pilota Nicola Fabio Carraro (Stamas) si presenta a Pomposa con 123 pt., dietro a Carraro il campano Raffele Fusco (SG) che dopo il terzo posto del Mugellino vuole sicuramente giocare “il tutto per tutto” all’ultima gara. A tallonare Raffaele Fusco c’è Marco Scarso con 87 pt. all’attivo e forte della vittoria nella scorsa tappa Toscana.

Junior B – Il neo campione europeo Celestino Vietti Ramus (Polini) capoclassifica a 106 pt. dopo la sfortunata gara del Mugellino, a causa di un problema tecnico incorso durante la gara, vuole coronare l’anno portandosi a casa il titolo tricolore ma dovrà fare i conti con Luca Bernardi (Polini) a 95 pt. e con l’abruzzese Nicholas Spinelli (ZPF) a 82 pt.

Open B – Il campionato italiano di questa categoria è condotto da Luca Mancin forte dei suoi 135 pt., accumulati negli scorsi 6 round. Mancin dovrà difendere il suo bottino dagli assalti di Michael Carbonera (DM) a 119 pt. Più staccato e in lotta per il terao posto per Mattia Bucciarelli, Nicola Domenichelli e Manuele Mantovani.

SAV – Nella categoria di ingresso del campionato tricolore, riservata ai pilorti a partire dagli 8 anni di età, è prevista grande bagarre sulla pista di Pomposa. A guidare la classifica generale c’è Raffaele Mazzotta (SG) a 98 pt. A sole 7 lunghezze da Mazzotta c’è Emanuele Cazzaniga (STAMAS) e un gruppetto di mini-centauri “agguerriti” in lizza per il titolo tricolore: Matteo Bertelle (POLINI) e Michele Nensor (SG).

Il Programma di Pomposa

Come ormai tradizione anche il time-table della settima prova prevede verifiche tecniche e briefing obbligatorio dei piloti sabato, 29 settembre, dalle ore 16.30 alle ore 19.15. La domenica mattina al via con i due turni di prove libere per classe e a seguire con i due turni di prove ufficiali. Dopo la consueta premiazione delle pole position alle ore 12:45 spazio alle gare.

Come seguire il Campionato Italiano Minimoto

Il portale ufficiale della velocità italiana www.civ.tv sarà aggiornato in tempo reale sulle tante novità e curiosità del mondo Minimoto, valorizzate anche da video ed interviste; inserito anche il programma ufficiale di gara nella sezione “documenti” dello stesso sito.

Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy