MiniGP: gran finale a Pomposa con il titolo italiano in palio

MiniGP: gran finale a Pomposa con il titolo italiano in palio

Commenta per primo!

Quattro giovani “Talenti Azzurri” tuttora aritmeticamente in corsa per il titolo di categoria. Con questa principale tematica d’interesse il Campionato Italiano MiniGP affronta al Circuito Internazionale di Pomposa nei pressi di San Giuseppe di Comacchio l’ultimo e decisivo appuntamento stagionale alla ricerca del pilota che succederà nell’albo d’oro a Edoardo Sintoni, laureatosi Campione MiniGP Junior 50cc lo scorso anno. Nella serie che ha lanciato nelle ultime stagioni diversi piloti attualmente al via del mondiale Moto3 come Romano Fenati, Niccolò Antonelli (Campione Italiano 2008), Francesco Bagnaia (Campione Europeo 2009), Matteo Ferrari (titolo italiano nel 2009) e Lorenzo Baldassarri (3° nel 2008), sono quattro i giovani talenti del vivaio tricolore in lizza per il traguardo finale. Il primo della lista è il capoclassifica di campionato Celestino Vietti Ramus, con la propria SG al comando della graduatoria con 92 punti all’attivo frutto di un rendimento costante di cinque podi (tre secondi e due terzi posti) nelle cinque gare sin qui andate in archivio. Il giovane pilota chivassese, vice-Campione Europeo 2013, si presenterà a Pomposa con 8 lunghezze di vantaggio rispetto a Nicholas Spinelli, alfiere del alfiere del Team Factory RMU Moto-Pasini vincitore del titolo continentale in prova unica disputatosi a Vransko in Slovenia, costretto ad inseguire nonostante tre vittorie (Casaluce, Jesolo e Latina) all’attivo. Stando ai valori espressi dalla classifica, saranno loro due a giocarsi il titolo italiano, anche se restano in corsa il vincitore del round inaugurale di Ortona Kevin Zannoni, con la Metrakit del V.L. Team ritrovatosi a terra nell’ultima prova di Latina quando si ritrovava in piena corsa per la vittoria, obbligato ora a recuperare ben 14 punti nella generale. Zannoni insegue, medesimo discorso per Stefano Nepa a -19 dalla leadership, l’ultimo dei piloti potenzialmente in grado di lasciare Pomposa da Campione italiano 2013. Anche Zannoni (111) in corsa per il titolo Con queste tematiche d’interesse, secondo consuetudine i talenti emergenti della MiniGP 50cc affronteranno sabato pomeriggio il doppio turno di prove ufficiali che determinerà lo schieramento di partenza della gara in programma domenica 29 settembre alle 16:00 con 10 tornate del Circuito di Pomposa da percorrere. Campionato Italiano MiniGP 2013 La Classifica di Campionato 01- Celestino Vietti Ramus – SG – 92 02- Nicholas Spinelli – RMU – 84 03- Kevin Zannoni – Metrakit – 78 04- Stefano Nepa – Honda – 73 05- Roberto Ferrara – RMU – 59 06- Alex Triglia – RMU – 48 07- Omar Bonoli – Metrakit – 46 08- Leonardo Taccini – Metrakit – 33 09- Emanuele Tonassi – Metrakit – 30 10- Luca Bernardi – SG – 19 11- Francesco Calafiore – GRC – 19 12- Marco Fradegrada – GRC – 18 13- Ghoan Attardi – Honda – 9 14- Leonardo Di Pasquale – Metrakit – 8 15- Simone Serinaldi – Metrakit – 7

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy