Michelin Power Cup: le qualifiche ufficiali dell’ultimo round al Mugello

Michelin Power Cup: le qualifiche ufficiali dell’ultimo round al Mugello

Commenta per primo!

Non sono mancate le sorprese nelle prove ufficiali del quinto e ultimo round della Michelin Power Cup svoltesi all’autodromo internazionale del Mugello, dove domani si assegneranno i titoli 2012. Nella classe 600 è stato il brianzolo Giovanni Altomonte (Honda) ha confermare il suo predominio, mentre nella classe 1000 a sorpresa il più veloce è risultato l’ex crossista Emanuele Giovannelli (Yamaha) alla prima gara stagionale, iscritto come wild card.

Il leader del campionato della classe 600 Altomonte ha fermato il cronometro su 2’ 00.916 confermando le elevate prestazioni del nuovo pneumatico che prende nome dal trofeo e che si adatta perfettamente alle diverse condizioni climatiche. Il lombardo di un solo decimo ha preceduto il romagnolo Lorenzo Favi (Yamaha) e di due il diretto rivale al titolo il casertano Antonio Nespoli (Honda). Ottime le due wild card Alessandro Cherubini (Triumph) e Andrea Tutino (Yamaha), un quarantenne pratese che per alcuni anni è stato collaudatore della MV Agusta e che ogni tanto si diletta a fare qualche gara “spolverando” piloti molto più giovani. Soltanto settimo il pugliese Mirco Galasso (Yamaha), altro pilota ancora in grado di puntare alla vittoria finale.

Come detto, sorpresa nella classe 1000, dove l’ex crossista del mondiale 500 Emanuele Giovannelli si è preso il lusso di mettere tutti alle spalle, oltretutto anche in modo pesante. Giovannelli che fa una sola gara all’anno, già la scorsa stagione, sempre al Mugello ma nella classe 600, salì sul secondo gradino del podio. Dietro il trentanovenne pilota di Marano sul Panaro (MO) si è inserito l’emiliano Gianluca Fioresi (Honda) poi a sette decimi troviamo il primo uomo di alta classifica, il brianzolo Fabio Villa (BMW) che di un inezia ha avuto la meglio sul lucchese Michele Guglielmini (Honda) e sul bergamasco Andrea Tartari (BMW). Sesto a un secondo dal battistrada, il leader del torneo Cristian Serri (BMW) che grazie ai 35 punti di vantaggio su Villa potrà amministrare con una certa tranquillità la gara.

Le gare inserite nella Coppa FMI partiranno alle 15,05 la 600 e 15,45 la 1000

Ufficio Stampa Michelin Power Cup

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy