Coppa Italia: svelate le novità per la stagione 2012

Coppa Italia: svelate le novità per la stagione 2012

Commenta per primo!

A margine delle prove libere della terza tappa di Coppa Italia Velocità moto, svolte oggi sul circuito “Piero Taruffi” di Vallelunga, sono state presentate in sala stampa le prime novità tecniche e sportive dell’edizione 2012. La categoria Coppa Italia, caratterizzata quest’anno dalla presenza di moto 125 Sp e 250 derivate dalla produzione di serie, sarà sostituita il prossimo anno da tre nuove classi.

La prima novità è rappresentata dal Campionato Italiano Pre Gp 125: dedicato ai ragazzi dai 14 ai 15 anni e a mezzi a due e quattro tempi con classifiche separate, sarà riservato ai prototipi e a moto derivate di serie da 125 cc con pesi e potenza di 85 chili e 35 cavalli (le due tempi) e 90 chili e 35 cavalli (le quattro tempi).
La decisione è scaturita dalla consapevolezza che ormai il rapporto peso-potenza delle Sport Production non agevola la crescita dei giovani piloti, soprattutto di quelli che arrivano dalle categorie minori come MiniGp o da alcune classi delle Minimoto – ha detto Alfredo Mastropasqua, Coordinatore Settore Velocità FMI – apriremo definitivamente ai prototipi senza però dimenticare chi corre oggi con una SP e chi finora ha fatto investimenti in questo senso, dando loro la possibilità di partecipare al campionato lavorando sulla base delle moto derivate di serie, rendendole più leggere e più performanti”.

Tra le scelte tecniche e regolamentari in fase di approvazione, da segnalare il divieto di utilizzare materiali pregiati (esclusi quelli montati sulle moto di serie), l’adozione di una centralina unica per tutti con due tipi differenti di mappature utili alle 2 e alle 4 tempi, il limite giri del motore a 13.000 e l’arrivo del monogomma, con due set di gomme disponibili per tutto il week-end di gara.

Largo ai giovani

L’obiettivo della Federazione è chiaro: far crescere i giovani talenti italiani attraverso un’offerta agonistica adeguata alle necessità delle scelte sportive europee e mondiali, consentendo loro di arrivare poi a competere ad alti livelli nel panorama internazionale. “La rivisitazione della Coppa Italia era necessaria e ora ci permette di stare al passo con i tempi – continua Mastropasqua – siamo convinti che la “palestra” dei prototipi Pre Gp e della SP elaborata sia il giusto trampolino di lancio per le categorie del futuro, le quattro tempi Moto1, Moto2 e Moto3 ma anche la Superbike, la Supersport e la Superstock”.

Il Campionato Italiano Pre Gp 125 sarà affiancato da altre due categorie, il Campionato Italiano Pre Gp 80 (riservato esclusivamente ai giovanissimi dai 13 ai 14), che si correrà sulle stesse piste e in concomitanza con la 125 e con l’altra novità del 2012, il Trofeo Italia SP Over 18: formula, questa, riservata ai piloti più grandi che ancora avranno voglia di sfidarsi in sella alle SP rispettando il vecchio regolamento (quello del 2011), a costi contenuti.

In pista si corre la terza tappa

Le grandi novità annunciate oggi in sala stampa hanno preceduto il grande spettacolo in programma questo weeke-end. Sul circuito romano, infatti, si correrà la terza tappa stagionale della Coppa Italia: nel pomeriggio sono andate in scena le prove libere e domani sarà il momento delle due sessioni di qualifiche: oltre ai giovani della Coppa e alle ragazze iscritte al Trofeo Femminile FMI “Beatrice Bossini”, scenderanno in pista anche i circa 300 iscritti ai sei trofei monomarca: da seguire la Suzuki Gladius Cup, il Kawasaki Ninja Trophy 600 le tre Honda Cup (Hornet, CBR 600 e CBR 600 F) ma anche il Trofeo Italia Pre Gp, Il Trofeo Italiano Amatori 600 e 1000 e il Trofeo Dunlop Cup.

Orari e biglietti

Domenica mattina, alle 9:15, sarà la volta del il Trofeo Italia PreGP, prima delle dodici gare inserite nel programma che si chiuderà alle 17:25 con la classe 1000 del Trofeo Dunlop. Domani sarà possibile seguire le prove (biglietto d’ingresso 10 euro) mentre domenica il tagliando costerà 15 euro (valido per tribuna e paddock) e 10 il ridotto. Cronache delle gare, commenti e interviste su www.civ.tv

Ufficio Stampa F.M.I.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy