CIV: vittorie in Gara 1 a Vallelunga di Pirro, Di Giannantonio, Cruciani e Nepa

CIV: vittorie in Gara 1 a Vallelunga di Pirro, Di Giannantonio, Cruciani e Nepa

Commenta per primo!

Le prime gare del “3570 Round” del Campionato Italiano Velocità all’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga hanno proposto diversi nuovi leader della classifica e qualche vincitore inatteso. Aspettando Gara 2, sono saliti sul gradino più alto del podio Fabio Di Giannantonio (Moto3), Michele Pirro (Superbike), Stefano Cruciani (Supersport), Stefano Nepa (PreMoto3 250cc 4 tempi) e Leonardo Taccini (PreMoto3 125cc 2 tempi). Moto3: sbaglia Bezzecchi, trionfa Di Giannantonio in casa C’è un nuovo capoclassifica nel CIV Moto3. Sul tracciato di casa Fabio Di Giannantonio, portacolori del MTR MoTo.GP Team in sella ad una Honda NSF250RW e recente protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup, si è assicurato la prima affermazione stagionale vincendo il confronto diretto con Fabio Spiranelli (Mahindra Peugeot del Team Minimoto Portomaggiore) e Anthony Groppi (FTR Honda del Pos Corse), sfruttando l’errore dell’ormai ex-leader del campionato Marco Bezzecchi. Scattato dalla pole e reduce dalla doppietta di Misano, il pilota riminese si è ritrovato a terra nel corso del primo giro nel tentativo di scappare via, accusando così un pesante zero ai fini-campionato tutto a vantaggio di “Diggia”, al secondo successo in carriera nel CIV Moto3 riuscendo a spuntarla per un’inezia a scapito dell’altro alfiere del progetto “San Carlo Talenti Azzurri FMI” Fabio Spiranelli ed un convincente Anthony Groppi al primo podio stagionale. Fuori dalla top-3 Alessandro Delbianco (Honda NSF250RW del MTR MoTo.GP Team) ha vinto il confronto diretto per il quarto posto con un sempre più convincente Edoardo Sintoni (TM Racing Factory), più staccata in sesta posizione la prima RMU condotta da Dennis Foggia. Nel Trofeo E&E Honda NSF250R successo di Matteo Ghidini, sempre più capoclassifica di campionato. Campionato Italiano Velocità 2015 Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga CIV Moto3, Classifica Gara 1 01- Fabio Di Giannantonio – MTR MoTo.GP Team – Honda NSF250RW – 16 giri in 28’05.773 02- Fabio Spiranelli – Team Minimoto Portomaggiore – Mahindra Peugeot MGP3O – + 0.797 03- Anthony Groppi – Pos Corse – FTR Honda M313 – + 0.809 04- Alessandro Delbianco – MTR MoTo.GP Team – Honda NSF250RW – + 8.858 05- Edoardo Sintoni – TM Racing Factory – TM Moto3 – + 8.960 06- Dennis Foggia – RMU Racing – RMU MM3 – + 14.872 07- Manuel Bastianelli – Five Racing Ciatti Team – Suter Honda MMX3 – + 14.914 08- Walter Sulis – Pos Corse – FTR Honda M312 – + 16.017 09- Michael Coletti – Five Racing Ciatti Team – FTR Honda M313 – + 47.701 10- Alessandro Torlaschi – Pro Racing Team – Honda NSF250R – + 48.116 11- Salvatore Vargas – Bike Center – Honda NSF250R – + 48.249 12- Luca Fabrizio – Five Racing Ciatti Team – Suter Honda MMX3 – + 1’00.084 13- Yari Montella – Sic 58 Squadra Corse – FTR Honda M313 – + 1’00.131 14- Antonio Aliberti – MC Costa dei Saraceni – Honda NSF250R – + 1’02.480 15- Alex Fabbri – Team TVR – TVR 01 – + 1’11.043 16- Luca Savio – Libax3 Factory Racing – Libax3 – + 1’14.962 Superbike: vittoria e leadership per Michele Pirro Ci ha messo soltanto due gare Michele Pirro a rimediare allo “zero” subito per un problema tecnico nella prima manche disputatasi a Misano. In Gara 1 del CIV Superbike a Vallelunga il portacolori del Barni Racing Team ha condotto la Ducati Panigale R #51 Michelin alla vittoria ed al comando della classifica di campionato regolando Roberto Tamburini, buon secondo con la BMW S1000RR del Team MotoxRacing confermando gli ottimi risultati conseguiti nella Superstock 1000 FIM Cup, ed il proprio compagno di squadra Ivan Goi, terzo con la seconda Ducati del Barni Racing Team. Perde terreno nella generale invece Alessandro Andreozzi, quarto su Aprilia RSV4 RF della Nuova M2 Racing dopo la brutta caduta nelle prove e pur sempre davanti al vincitore di Gara 1 a Misano Fabrizio Perotti (BMW S1000RR del Tutapista Racing Team) ed alle R1 di Jeremy Guarnoni (Team Trasimeno) e Sylvain Barrier (G.M. Racing). Campionato Italiano Velocità 2015 Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga CIV Superbike, Classifica Gara 1 01- Michele Pirro – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – 18 giri in 29’26.744 02- Roberto Tamburini – MotoxRacing – BMW S1000RR – + 5.167 03- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 5.779 04- Alessandro Andreozzi – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 RF – + 14.844 05- Fabrizio Perotti – Tutapista Racing Team – BMW S1000RR – + 17.988 06- Jeremy Guarnoni – Team Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 24.402 07- Sylvain Barrier – G.M. Racing – Yamaha YZF R1 – + 29.442 08- Federico Sandi – AP Racing Team – Ducati Panigale R – + 31.493 09- Lorenzo Mauri – Motocorsa Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 32.592 10- Denni Schiavoni – 2R Racing – BMW S1000RR – + 36.023 11- Fabio Marchionni – Speed Action – Ducati 1199 Panigale R – + 40.950 12- Alessio Corradi – DMR Racing Team – BMW S1000RR – + 42.423 13- Luca Oppedisano – DMR Racing Team – BMW S1000RR – + 43.166 14- Francesco Ciacci – Team NB Racing Technology – BMW S1000RR – + 53.783 15- Luca Marconi – Team Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 53.981 16- Remo Castellarin – Cast 16 Corse – BMW S1000RR – + 1’06.886 17- Gino Salvatore – Wolves Bikers – BMW S1000RR – + 1’12.475 18- Marco Marcheluzzo – DMR Racing Team – BMW S1000RR – + 1’21.770 19- Fulvio Faccietti – SM Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’24.319 20- Marco Muzio – Maan Motorsport The Black Sheep – BMW S1000RR – + 1’26.149 Supersport: Stefano Cruciani ritorna alla vittoria Un avvincente confronto tra ben tre Campioni italiani ha caratterizzato Gara 1 del CIV Supersport a Misano Adriatico. Il bi-Campione CIV Supersport Stefano Cruciani in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R si è assicurato la prima vittoria stagionale vincendo, per l’inezia di 87 millesimi, il confronto con Massimo Roccoli (MV Agusta F3 675 del Laguna Moto Racing), secondo ed in buona posizione per quanto concerne la classifica di campionato. Oltre a due protagonisti della 600 tricolore già contendenti al titolo 2014, ha dato prova del suo valore anche Andrea Boscoscuro, in lizza per la vittoria e terzo sul traguardo con la Yamaha R6 del Maan Motorsport The Black Sheep distanziando, tra gli altri, Diego Giugovaz (Honda Scuderia Improve Firenze Motor), Ilario Dionisi (MV Agusta dell’Ellan Vannin Motorsport), Marco Bussolotti (Kawasaki Team Velocisti) ed un protagonista di Misano come Roberto Mercandelli (Yamaha Team R.M 93). Campionato Italiano Velocità 2015 Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga CIV Supersport, Classifica Gara 1 01- Stefano Cruciani – Puccetti Racing Team – Kawasaki ZX-6R – 18 giri in 30’23.174 02- Massimo Roccoli – Laguna Moto Racing – MV Agusta F3 675 – + 0.087 03- Andrea Boscoscuro – Maan Motorsport The Black Sheep – Yamaha YZF R6 – + 0.417 04- Diego Giugovaz – Scuderia Improve Firenze Motor – Honda CBR 600RR – + 4.035 05- Ilario Dionisi – Ellan Vannin Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 8.158 06- Marco Bussolotti – Team Velocisti – Kawasaki ZX-6R – + 9.053 07- Roberto Mercandelli – Team R.M 93 – Yamaha YZF R6 – + 11.967 08- Nicola Morrentino – Berclaz Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 12.479 09- Luigi Brignoli – Extreme Racing by Carraro – MV Agusta F3 675 – + 14.337 10- Andrea Mantovani – CDM-RS – Yamaha YZF R6 – + 17.989 11- Mattia Cassani – Laguna Moto Racing – MV Agusta F3 675 – + 24.531 12- Gabriele Cottini – Renzi Corse – Kawasaki ZX-6R – + 26.123 13- Ivan Clementi – Phoenix Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 26.907 14- Samuele Cavalieri – Twelve Racing – Honda CBR 600RR – + 29.227 15- Andrea Bolognesi – Megan Racing – Kawasaki ZX-6R – + 31.555 16- Luigi Morciano – Ellan Vannin Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 33.133 17- Luca Ottaviani – SRS Corse – Yamaha YZF R6 – + 35.074 18- Michael Canducci – Carraro Engineering – Yamaha YZF R6 – + 38.912 19- Filippo Benini – AMC Cervia Milano – Yamaha YZF R6 – + 39.372 20- Kevin Chili – Twelve Racing – Honda CBR 600RR – + 40.529 21- Lorenzo Cintio – Terra & Moto – Yamaha YZF R6 – + 41.243 22- Davide Eccheli – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 41.722 23- ALZATE Raul Alzate – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 45.781 24- Alessio Castelli – GP Project by Crazy Old Men – Kawasaki ZX-6R – + 45.859 25- Flavio Gentile – F.M. Moto Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 51.697 26- Rodolfo Oliva – MotoxRacing – Yamaha YZF R6 – + 1’00.792 27- Alex Radman – Rs Moto – Kawasaki ZX-6R – + 1’03.220 28- Vincenzo Giorgianni – Colatosti Corse – Yamaha YZF R6 – + 1’04.436 29- Lorenzo Favi – De.Do.Max Racing Team – MV Agusta F3 675 – + 1’04.947 30- Elia Mengoni – GP Project by Crazy Old Men – Honda CBR 600RR – + 1’09.739 31- Abdul Aziz Baker – Tutapista Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 1’10.372 32- Alessandro Calgaro – Alex Team Italia – Honda CBR 600RR – + 1’13.032 33- Paolo Giamonini – Terra & Moto – Yamaha YZF R6 – + 1’13.987 34- David Clementi – Ever Green – Kawasaki ZX-6R – + 1’25.887 35- Matteo Porretta – Phoenix Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 1’31.667 36- Gian Filippo Pinzari – Medialogic Motorsport – Honda CBR 600RR – 1 giro PreMoto3: Stefano Nepa in trionfo, Taccini nella 2T Verdetto per certi versi a sorpresa nel CIV PreMoto3 a Vallelunga. Dopo prove da indiscusso protagonista, il leader della 250cc 4 tempi Celestino Vietti Ramus in Gara 1 ha dovuto subire il ritorno di Kevin Zannoni, ma soprattutto del Campione in carica Stefano Nepa, al primo successo stagionale con la RMU PM3 del proprio N.R.T. (Nepa Racing Team) a precedere lo stesso alfiere del De.Do.Max Racing con Vietti Ramus terzo a completare un trio racchiuso in soli 294 millesimi. Passando alla 125cc 2 tempi, prima affermazione per Leonardo Taccini con la RMU del VL Team di Michel Fabrizio, regolando di soli 67 millesimi Alex Triglia. Campionato Italiano Velocità 2015 Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga CIV PreMoto3 250cc 4 tempi, Classifica Gara 1 01- Stefano Nepa – Nepa Racing Team – RMU PM3 250 – 14 giri in 25’48.747 02- Kevin Zannoni – De.Do.Max Racing – RMU PM3 250 – + 0.074 03- Celestino Vietti Ramus – RMU Racing – RMU PM3 250 – + 0.294 04- Nicholas Spinelli – RMU Racing – RMU PM3 250 – + 11.246 05- Emanuele Tonassi – VTR Squadra Corse – RMU PM3 250 – + 33.743 06- Manolo Gargano – Moto Club Monaco – Moriwaki MD250 – a 1 giro CIV PreMoto3 125cc 2 tempi, Classifica Gara 1 01- Leonardo Taccini – VL Team – Honda RS125GP – 14 giri in 25’59.201 02- Alex Triglia – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 0.067 03- Davide Baldini – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 9.704 04- Luca Bernardi – TeaminAction – RMU PGP 125 – + 10.634 05- Nicola Carraro – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 10.741 06- Lorenzo Bartalesi – Scuderia Improve – Honda RS125GP – + 20.334 07- Matteo Bertè – Italia Riders Oscar Bellini – RMU PGP 125 – + 21.601 08- Simone Serinaldi – AMC Viterbo – Honda RS125GP – + 21.703 09- Riccardo Rossi – Sic 58 Squadra Corse – Honda RS125GP – + 25.072 10- Andrea Cavaliere – Sic 58 Squadra Corse – Honda RS125GP – + 41.201 11- Gabriele Giannini – Moto Club Monaco – Honda RS125GP – + 41.400 12- Benedetto Rasa – Nuovo MCR Pasolini – RMU PGP 125 – + 1’23.748 13- Andrea Longo – Team NB Racing Technology – Metrakit PreGP 125 R – a 1 giro Servizio Fotografico: Mauro Mazzero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy