CIV: le novità 2014, cambia la Supersport, arriva la PreGP

CIV: le novità 2014, cambia la Supersport, arriva la PreGP

Commenta per primo!

A seguito di una riunione della CSN (Commissione Sportiva Nazionale) della Federazione Motociclistica Italia svoltasi lo scorso 25 ottobre presso il Palazzo delle Federazioni Sportive a Roma, la FMI ha annunciato diverse novità per il 2014 del motociclismo italiano su pista. Diversi i cambiamenti per quanto concerne il CIV (Campionato Italiano Velocità), già anticipati in occasione dell’ultimo round 2013 disputatosi all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia.

Se le classi Superbike (regolamentazione Superstock 1000 con gomme slick da 17″) e Moto3 resteranno sostanzialmente invariate, cambierà la Supersport in qualità di unica classe 600cc 4 tempi del CIV: sarà ripreso a grandi linee l’attuale regolamento Superstock 600 (categoria che sparirà accorpandosi alla Supersport) senza limite di età per i piloti presenti.

Accanto a Superbike, Moto3 e la “nuova” Supersport, il CIV dal 2014 ospiterà anche tutti i round del Campionato Italiano PreGP (125cc 2 tempi e 250cc 4 tempi), quest’anno al via nell’ambito della Coppa Italia Velocità eccezion fatta proprio per l’ultimo round del CIV al Mugello.

Oltre al Campionato Italiano Velocità, sono state annunciate novità per Minimoto e MiniGP. Nelle Minimoto vengono mantenute le 5 classi (SAV, Junior A, Junior B, Open A e Open B) con una importante riduzione del costo di iscrizione alla Open A e alla Open B per un calendario che si articolerà in 5 weekend e 6 round. Viene confermata la MiniGP 50 e inserita la MiniGP 100 4 tempi, riservata a ragazzi tra gli 11 e i 13 anni, con un regolamento tecnico molto restrittivo al fine di contenere i costi.

Venerdì 15 novembre verranno pubblicate sul sito ufficiale www.federmoto.it tutte le norme sportive e i calendari di specialità 2014.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy