CIV: la situazione in campionato dopo il Mugello

CIV: la situazione in campionato dopo il Mugello

Commenta per primo!

Archiviato il primo “doppio round” 2013 andato in scena lo scorso fine settimana all’Autodromo Internazionale del Mugello, per le quattro classi del Campionato Italiano Velocità è tempo di un primo bilancio dando uno sguardo alla situazione nella classifica. Partendo dalla Superbike, grazie alla doppietta conseguita nelle due gare in programma, Leandro “Tati” Mercado conduce a punteggio pieno (50 p.) in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R del Team Pedercini, lasciando a 10 lunghezze Alessio Corradi (Aprilia RSV4 di Nuova M2 Racing, due volte 2°), a -18 Eddi La Marra (due terzi posti con la Ducati 1199 Panigale R del Barni Racing Team).

Campionato Italiano Superbike 2013
La Classifica dopo il 1°-2° Round al Mugello

01- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – 50
02- Alessio Corradi – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 – 40
03- Eddi La Marra – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – 32
04- Michele Magnoni – G.M. Racing by Tutapista – BMW S1000RR – 24
05- Sebastien Gimbert – Thevent Racing Team – BMW S1000RR – 24
06- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki Italia – Kawasaki ZX-10R – 20
07- Fabio Massei – Asia Competition – BMW S1000RR – 17
08- Luca Conforti – DMR Racing – BMW S1000RR – 16
09- Alex Polita – Supersonic by Boselli – Suzuki GSX-R 1000 – 11
10- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – 10

Al netto delle wild card, in Supersport Stefano Cruciani (Puccetti Racing Kawasaki) ed il bi-Campione in carica Ilario Dionisi (Honda Scuderia Improve) conducono ad ex-aequo a quota 45, distanziando i rispettivi compagni di squadra Mirko Giansanti (27) e Gabriele Cottini (22), con Olmo Spigariol quinto in graduatoria con la Kawasaki del Team Velocisti.

Campionato Italiano Supersport 2013
La Classifica dopo il 1°-2° Round al Mugello

01- Stefano Cruciani – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – 45
02- Ilario Dionisi – Scuderia Improve – Honda CBR 600RR – 45
03- Mirko Giansanti – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – 27
04- Gabriele Cottini – Scuderia Improve – Honda CBR 600RR – 22
05- Olmo Spigariol – Team Velocisti – Kawasaki ZX-6R – 19
06- Tommaso Lorenzetti – Gentlemen’s Moto Club – Yamaha YZF R6 – 17
07- Giuliano Gregorini – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – 16
08- Marco Faccani – Team Evan Bros-SMA Racing – Honda CBR 600RR – 13
09- Daniele Ferri – Gentlemen’s Moto Club – Yamaha YZF R6 – 13
10- Alessandro Bonecchi – Team Bargy Design – Yamaha YZF R6 – 13

Con Nicolas Stizza vincitore di Gara 2 in qualità di wild card, nella Superstock 600 è Mattia Cassani il leader della classifica con 40 punti conseguiti in sella alla Yamaha R6 del Team Pa.Sa.Ma., distanziando di 14 lunghezze Roberto Mercandelli (Yamaha Team Rosso e Nero), di 15 punti il terzetto ormato da Luca Oppedisano (Kawasaki DMR), Manuel Tatasciore (vincitore di Gara 1 con la R6 del Bike e Motor Racing) e Kevin Caloroso (Honda CBR 600RR del Monaco Racing Team).

Campionato Italiano Superstock 600 2013
La Classifica dopo il 1°-2° Round al Mugello

01- Mattia Cassani – Team Pa.Sa.Ma. – Yamaha YZF R6 – 40
02- Roberto Mercandelli – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – 26
03- Luca Oppedisano – DMR Racing Team – Kawasaki ZX-6R – 25
04- Manuel Tatasciore – Bike e Motor Racing – Yamaha YZF R6 – 25
05- Kevin Caloroso – Monaco Racing Team – Honda CBR 600RR – 25
06- Nicola Morrentino – Mottini Corse – Yamaha YZF R6 – 24
07- Andrea Tucci – Tucci Racing – Honda CBR 600RR – 21
08- Luca Vitali – Team Suriano by Falaschi – Suzuki GSX-R 600 – 19
09- Filippo Benini – GAS Racing Team – Yamaha YZF R6 – 16
10- Federico Monti – Bike Center – Yamaha YZF R6 – 14

Primo tentativo di “fuga” nel CIV Moto3 con Andrea Locatelli, in trionfo in Gara 1 con la Mahindra-Suter ufficiale, capoclassifica a quota 45 punti, 11 di vantaggio rispetto a Michael Coletti (sul podio di Gara 2 con la Honda NSF250R del Team Minimoto), 15 nei confronti del poleman Stefano Valtulini (Honda NSF250R del AX52 Racing Team). A quota 25 e quarto in campionato Luca Marini, primo alfiere del Twelve Racing.

Campionato Italiano Moto3 2013
La Classifica dopo il 1°-2° Round al Mugello

01- Andrea Locatelli – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 45
02- Michael Coletti – Team Minimoto – Honda NSF250R – 36
03- Stefano Valtulini – Five Racing AX52 – Honda NSF250R – 30
04- Luca Marini – Twelve Racing – FTR Honda M312 – 25
05- Enea Bastianini – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – 22
06- Michael Ruben Rinaldi – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 21
07- Simone Mazzola – Publisport CBC – FTR Honda M312 – 20
08- Fabio Di Giannantonio – Iodaracing Project – Ioda TR002 – 14
09- Stefano Manzi – Twelve Racing – FTR Honda M312 – 13
10- Cristiano Carpi – Carpi Motor – KTM RC 250 R – 8
11- Miroslav Popov – Oral Cruciani Racing Team – Oral M3 – 8
12- Lorenzo Dalla Porta – Bierreti Racing – Ioda TR002 – 8

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy