CIV: il Team QDP chiude in anticipo i test di Misano

CIV: il Team QDP chiude in anticipo i test di Misano

Il Team QDP, formazione ufficiale Bimota per il CIV Moto2, ha concluso in anticipo di test a Misano Adriatico a seguito della mancanza dichiarata dalla Dunlop delle gomme adatte alle condizioni metereologiche incontrate nei test all’ex circuito Santamonica. La squadra italiana, presente nel CIV Moto2 con le Bimota HB4 affidate a Danilo Marrancone e Davide Fanelli, ha spiegato nel dettaglio in che cosa è consistito questo problema.

Non posso affermare di essere soddisfatto dell’esito del fine settimana di test“, ha dichiarato Riccardo Grimoldi, Team Manager QDP. “Malgrado fossimo arrivati a Misano pronti per affrontare un programma dettagliato da svolgere, questa mattina dopo alcune verifiche è stato deciso che non c’erano le condizioni per proseguire i test ed effettuare le sessioni previste per la giornata di oggi. Siamo stati costretti ad interrompere anticipatamente lo svolgersi delle prove perchè la tipologia di pneumatici Dunlop a disposizione in circuito, non era adatta alle condizioni metereologiche e di asfalto. Un peccato perché non è stato raggiunto l’obbiettivo prefissato e il nostro programma di sviluppo della HB4 non ha avuto inizio.Avendo siglato l’accordo con Bimota da poche settimane e a digiuno di test precampionato era indispensabile poter sfruttare a pieno il week end. I pochi dati raccolti non sono sufficienti per essere pronti per la prima gara di campionato e considerando indispensabile poter proseguire il lavoro in vista dei primi appuntamenti, la squadra ha programmato ulteriori giornate di test per la prossima settimana. Attendiamo pertanto analisi e risoluzione del problema come promesso da Dunlop per poter proseguire il nostro programma settimana prossima”.

Quest’anno il Team QDP prenderà parte al CIV Moto2 con le Bimota HB4 per Danilo Marrancone e Davide Fanelli. Come annunciato a Misano sarà inoltre presente nella Superstock 600 con Paola Cazzola e, nel campionato europeo come wild card, con il giovane brasiliano Danilo Lewis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy