CIV: i programmi della Velocità Femminile 2010

CIV: i programmi della Velocità Femminile 2010

Commenta per primo!

L’altra metà del cielo scende in pista. L’attività della Velocità al femminile sta scaldando i motori per un 2010 intenso e con alcune importanti novità. Dal punto di vista agonistico il clou è rappresentato dal Campionato Italiano che si disputerà in gara unica, prevista il 12 settembre a Vallelunga, in concomitanza con la Coppa Italia. La competizione sarà riservata a tutte le ragazze classificate entro la 10° posizione nelle precedenti edizioni del Campionato stesso o del Trofeo Motocicliste. Conquistare il titolo tricolore significherà portarsi a casa anche la borsa di studio istituita dalla Federazione, nel caso in cui la vincitrice partecipi ad attività internazionale nella stagione 2011.

Trofeo Bossini. Novità assoluta di questa stagione è il Trofeo Esordienti dedicato alla memoria di Beatrice Bossini, giovane pilota scomparsa lo scorso anno. La prova si svolgerà il 27 giugno a Magione. Obiettivo del trofeo è avvicinare alla pista le ragazze che non hanno mai svolto attività agonistica: al via le conduttrici Esordienti, ovvero al primo anno di licenza velocità, e quelle che nelle precedenti stagioni non sono mai entrate tra le prime dieci. Per supportare il primo approccio alle gare “vere”, grande attenzione viene posta dalla Federazione alla formazione delle giovani partecipanti, con un corso teorico pratico che si articolerà nei giorni del weekend di gara.

Costi e premi. In un momento economicamente difficile, la FMI sta attuando un programma di riduzione costi, confermando anche per il 2010 la promozione sulla licenza femminile che costerà € 150,00 anziché € 310,00. Simbolico anche il costo dell’iscrizione alle gare, fissato a €50,00 per il Trofeo Bossini e a €100,00 per il Campionato Italiano per il quale è previsto un montepremi in denaro per le prime tre classificate in entrambe le categorie (600 e 1000). Inoltre, premi a sorpresa per le classifiche speciali.

Challenge gomme. Sia per il Campionato Italiano che per il Trofeo Bossini, le più importanti industrie di pneumatici hanno deciso di proporre diversi Challange monomarca, con in palio splendidi premi in materiale. Ad oggi Bridgstone, Continental, Dunlop, Metzeler, Michelin e Pirelli hanno già aderito all’iniziativa.

Corso gratuito in pista. Novità non solo dal lato agonistico. Per avvicinare l’universo femminile al mondo delle corse, la Federazione ha indetto un corso teorico-pratico assolutamente gratuito per le donne (a partire dai 14 anni) che vogliono provare l’emozione della pista.

Il corso, fissato per il 19 aprile a Magione, sarà gestito dall’Ufficio tecnico della FMI in collaborazione della Scuola Motociclistica Italiana e potranno partecipare a tutte coloro che non hanno mai conseguito la licenza velocità. La giornata si articolerà in 2 fasi: la parte teorica in aula e quella pratica in pista; non è richiesto nessun tipo di licenza o tesseramento. Unico “accessorio” indispensabile sarà la moto.

L’attività Femminile 2010 verrà presentata ufficialmente in occasione di Motodays a Roma, il giorno 12 marzo alle ore 12.30: sarà un occasione da non perdere per le ragazze e i team interessati per incontrarsi direttamente.

Federmoto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy