CIV: gli attesi (e talentuosi) protagonisti della classe Moto3

CIV: gli attesi (e talentuosi) protagonisti della classe Moto3

Commenta per primo!

Con l’uscita di scena della gloriosa 125cc 2 tempi (non è stato raggiunto il numero minimo di 8 iscritti entro il termine ultimo dello scorso 15 gennaio), la classe Moto3 quest’anno sarà a tutti gli effetti l’unica categoria di accesso al Campionato Italiano Velocità. Alla seconda stagione di attività nell’ambito del CIV, la monocilindrica 250cc 4 tempi presenterà uno schieramento di partenza completamente rinnovato e, soprattutto, di alto livello, testimoniato dai successi internazionali dell’ultimo biennio nella prova unica del Campionato Europeo ad Albacete di Romano Fenati (2011) e Matteo Ferrari (2012), senza scordarci dei terzi posti maturati da Niccolò Antonelli e Kevin Calia, gli ultimi due campioni della “entry class” del CIV tra 125 GP e Moto3. Punteranno a replicare questi risultati i due piloti del Twelve Racing, formazione supportata dalla Federazione Motociclistica Italiana e diretta da Alessio Aldrovandi, al via con le FTR Honda M312 ex-Team Italia FMI del mondiale affidate al neo-campione italiano PreGP 250 Fabio Di Giannantonio e a Luca Marini, fratellino di Valentino Rossi, al secondo anno tra le Moto3 dopo essersi laureato nel 2011 Campione Italiano MiniGP 80cc. Luca Marini con la FTR Honda del Twelve Racing Programma ambizioso ed “ufficiale” nel CIV anche per il colosso indiano Mahindra, in trionfo lo scorso anno nella graduatoria costruttori 125 GP grazie ai risultati raggiunti da Riccardo Moretti e Miroslav Popov, ora presente nella Moto3 con due Mahindra-Suter per Michael Ruben Rinaldi (già pilota del Team Italia Gabrielli nel CIV) ed il talentuoso Andrea Locatelli, entrambi dal potenziale per portare Mahindra sul trono del CIV. Con le Honda NSF250R del rinnovato AX52 Racing Team si presenteranno ai nastri di partenza invece Stefano Valtulini ed Agostino Santoro, rispettivamente 3° e 7° nel CIV 2012 sotto le insegne dell’Imperiali Racing Team, attesi alla definitiva consacrazione per rientrare nella corsa al titolo di categoria. Altrettanto meritevole di attenzione l’ambizioso programma del Ticino Racing-MT di Marco Tresoldi, quest’anno a tutti gli effetti “Junior Team” di CBC Corse (presente nel mondiale di categoria con Matteo Ferrari, Alexis Masbou ed Isaac Vinales) con la disponibilità di una FTR Honda ben preparata per il promettente Simone Mazzola. Stefano Valtulini correrà con una Honda AX52 Oltre a Mahindra e Honda, nel CIV Moto3 si registra anche la presenza di una KTM per Cristiano Carpi, al momento l’unico pilota a correre con la monocilindrica 250cc 4 tempi “Orange”, nello specifico la KTM RC250R Production Racer riservata ai clienti sportivi dei campionati nazionali. Sarà dunque una seconda stagione della Moto3 tricolore da non perdere, a maggior ragione grazie al recente accordo tra la Federazione Motociclistica Italiana e San Carlo con previste borse di studio riservate ai piloti del CIV e PreGP, contribuendo inoltre ad una diminuzione dei costi di iscrizione trasversale per tutti i partecipanti ai Campionati MiniGP e Minimoto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy