CIV: al Mugello in Gara 1 vittorie di Bezzecchi, Pirro, Roccoli, Vietti Ramus e Taccini

CIV: al Mugello in Gara 1 vittorie di Bezzecchi, Pirro, Roccoli, Vietti Ramus e Taccini

Commenta per primo!

All’Autodromo Internazionale del Mugello nella giornata di sabato 13 giugno sono andate in scena le prime gare del terzo “doppio round” del Campionato Italiano Velocità 2015 che ha visto i successi di Marco Bezzecchi (Moto3), Michele Pirro (Superbike), Massimo Roccoli (Supersport), Celestino Vietti Ramus (PreMoto3 250cc 4 tempi) e Leonardo Taccini (PreMoto3 125cc 2 tempi). Moto3: Bezzecchi in volata su Fabio Di Giannantonio Sono stati Marco Bezzecchi (Mahindra Peugeot del Team Minimoto Portomaggiore) e Fabio Di Giannantonio (Honda NSF250RW del MTR Moto.GP Team) i grandi protagonisti di Gara 1 del CIV Moto3 al Mugello. Reduce dalla wild card mondiale su questo tracciato, il vice-Campione in carica è riuscito a spuntarla in volata sul pilota capitolino, vincitore proprio al Mugello lo scorso mese di ottobre in Gara 1. In virtù di questo successo ora Bezzecchi comanda con 6 punti di vantaggio in campionato sullo stesso Di Giannantonio. Completa il podio Anthony Groppi, buon terzo con la FTR Honda del Pos Corse a precedere Yari Montella con la prima FTR schierata dalla Sic 58 Squadra Corse. Campionato Italiano Velocità 2015 CIV Moto3 Autodromo Internazionale del Mugello, Classifica Gara 1 01- Marco Bezzecchi – Team Minimoto Portomaggiore – Mahindra Peugeot MGP3O – 13 giri in 25’57.363 02- Fabio Di Giannantonio – MTR Moto.GP Team – Honda NSF250RW – + 0.113 03- Anthony Groppi – Pos Corse – FTR Honda M313 – + 12.489 04- Yari Montella – Sic 58 Squadra Corse – FTR Honda M313 – + 44.891 05- Salvatore Vargas – Bike Center – Honda NSF250R – + 44.915 06- Edoardo Sintoni – TM Factory Racing – TM Moto3 – + 51.089 07- Alessandro Torlaschi – Pro Racing Team – Honda NSF250R – + 52.468 08- Walter Sulis – Pos Corse – FTR Honda M312 – + 54.502 09- Luca Fabrizio – Five Racing Ciatti Team – Suter Honda MMX3 – + 1’05.981 10- Tommaso Marcon – Sic 58 Squadra Corse – FTR Honda M313 – + 1’06.163 11- Kevin Sabatucci – Sic 58 Squadra Corse – FTR Honda M313 – + 1’06.164 12- Antonio Aliberti – MC Costa dei Saraceni – Honda NSF250R – + 1’14.071 13- Lorenzo Gabellini – Kymco Oral Racing Team – Kymco 250 GP Evo 2014 – + 1’16.562 14- Michael Coletti – Five Racing Ciatti Team – FTR Honda M313 – + 1’20.144 15- Edoardo Negroni – Pro Racing Team – Honda NSF250R – + 1’29.023 16- Luca Savio – Libax3 Factory Racing – Libax3 – + 1’34.313 Superbike: ancora Pirro davanti a Tamburini Ha avuto il suo bel daffare Michele Pirro a conquistare la quarta vittoria stagionale e consecutiva nel CIV Superbike. Il pilota Barni Racing Team, in sella alla Ducati Panigale R #51 gommata Michelin, è riuscito soltanto in volata ad avere la meglio su Roberto Tamburini, protagonista nelle prove e reduce dalla perentoria affermazione nella Superstock 1000 FIM Cup a Portimao sempre con la BMW S1000RR del Team MotoxRacing. In virtù di questa affermazione il collaudatore e pilota Ducati MotoGP comanda la classifica con 100 punti contro i 62 di Alessandro Andreozzi, terzo a completare il podio con la Aprilia RSV4 RF di Nuova M2 Racing. Campionato Italiano Velocità 2015 CIV Superbike Autodromo Internazionale del Mugello, Classifica Gara 1 01- Michele Pirro – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – 14 giri in 26’18.565 02- Roberto Tamburini – Team MotoxRacing – BMW S1000RR – + 0.024 03- Alessandro Andreozzi – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 RF – + 14.882 04- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 15.260 05- Denni Schiavoni – 2R Racing – BMW S1000RR – + 20.008 06- Federico Sandi – A.P. Racing Team – Ducati Panigale R – + 20.711 07- Simone Saltarelli – Alfonsi Racing – Ducati Panigale R – + 23.846 08- Lorenzo Mauri – Motocorsa Racing – Ducati Panigale R – + 24.075 09- Jeremy Guarnoni – Team Trasimeno – Yamaha YZF R1 – + 34.055 10- Alessio Corradi – DMR Racing Team – BMW S1000RR – + 36.811 11- Marco Muzio – Maan Motorsport The Black Sheep – BMW S1000RR – + 39.162 12- Luca Oppedisano – DMR Racing Team – BMW S1000RR – + 39.268 13- Enrico Pasini – CDM RS – BMW S1000RR – + 41.378 14- Luca Conforti – Team MotoxRacing – BMW S1000RR – + 43.600 15- Marco Marcheluzzo – DMR Racing Team – BMW S1000RR – + 49.944 16- Fabrizio Perotti – Tutapista Racing Team – BMW S1000RR – + 1’07.110 17- Francesco Ciacci – Team NB Racing Technology – BMW S1000RR – + 1’07.186 18- Fulvio Faccietti – SM Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’21.713 Supersport: Massimo Roccoli vince e torna leader Autore della pole position, il tri-Campione CIV Supersport Massimo Roccoli si è ripetuto anche in gara in sella alla MV Agusta F3 675 schierata dal Laguna Moto Racing. L’esperto pilota romagnolo si è assicurato la vittoria distanziando di 1″2 un altro Campione della categoria come Stefano Cruciani (Kawasaki Puccetti Racing), successivamente penalizzato di 5″ per un sorpasso in regime di bandiera gialla lasciando il secondo gradino del podio a Roberto Mercandelli (Yamaha Team R.M 93) con Marco Bussolotti (Kawasaki Team Velocisti) a completare la top-3. Campionato Italiano Velocità 2015 CIV Supersport Autodromo Internazionale del Mugello, Classifica Gara 1 01- Massimo Roccoli – Laguna Moto Racing – MV Agusta F3 675 – 14 giri in 27’21.827 02- Roberto Mercandelli – Team R.M 93 – Yamaha YZF R6 – + 1.280 03- Marco Bussolotti – Team Velocisti – Kawasaki ZX-6R – + 1.454 04- Andrea Mantovani – CDM RS – Yamaha YZF R6 – + 3.228 05- Andrea Boscoscuro – Maan Motorsport The Black Sheep – Yamaha YZF R6 – + 6.243 06- Stefano Cruciani – Puccetti Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 6.258 07- Agostino Santoro – Sonic Pro Race – Yamaha YZF R6 – + 7.942 08- Nicola Morrentino – Berclaz Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 8.914 09- Mattia Cassani – Laguna Moto Racing – MV Agusta F3 675 – + 8.934 10- Gabriele Cottini – Renzi Corse – Kawasaki ZX-6R – + 9.156 11- Ivan Clementi – Phoenix Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 9.601 12- Michael Canducci – Carraro Engineering – Yamaha YZF R6 – + 22.175 13- Tommaso Lorenzetti – Sonic Pro Race – Yamaha YZF R6 – + 22.191 14- Luigi Morciano – Ellan Vannin Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 22.316 15- Samuele Cavalieri – Twelve Racing – Honda CBR 600RR – + 26.294 16- Lorenzo Cintio – Terra e Moto – Yamaha YZF R6 – + 29.012 17- Simone Fornasari – Maan Motorsport The Black Sheep – Yamaha YZF R6 – + 29.062 18- Luca Ottaviani – SRS Corse – Yamaha YZF R6 – + 41.152 19- Kevin Chili – Twelve Racing – Honda CBR 600RR – + 41.155 20- Raul Alzate – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 41.406 21- Luigi Brignoli – Extreme Racing by Carraro – MV Agusta F3 675 – + 41.668 22- Davide Eccheli – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 41.961 23- David Clementi – Ever Green – Kawasaki ZX-6R – + 42.216 24- Alessio Castelli – GP Project by Crazy Old Men – Kawasaki ZX-6R – + 42.483 25- Vincenzo Giorgianni – Colatosti Corse – Yamaha YZF R6 – + 42.561 26- Federico Boscolo – S.S. 309 Chioggia – Yamaha YZF R6 – + 43.003 27- Alessandro Calgaro – Alex Team Italia – Honda CBR 600RR – + 43.546 28- Lorenzo Favi – De.Do.Max Racing Team – MV Agusta F3 675 – + 47.835 29- Edoardo Mazzuoli – Team BrCorse – Kawasaki ZX-6R – + 54.978 30- Paolo Giacomini – Terra e Moto – Yamaha YZF R6 – + 1’48.780 PreMoto3: Vietti Ramus domina nella 250cc, Taccini in volata nella 125cc Pronostico ampiamente rispettato nella classe 250cc 4 tempi del CIV PreMoto3. Il coassolese Celestino Vietti Ramus, in sella alla RMU PM3 250 ufficiale, ha dominato la scena conquistando la quarta affermazione in cinque gare, viatico per rafforzare la leadership in campionato rispetto a Stefano Nepa, terzo sul traguardo e preceduto da Nicholas Spinelli. Ora tra l’alfiere RMU Racing ed il Campione in carica ci sono 24 punti di differenza. Passando alla 125cc 2 tempi, emozionante finale con Leonardo Taccini, schierato dal VL Team con Michel Fabrizio al muretto box, in trionfo soltanto in volata per 1 millesimo (!) di vantaggio su Simone Serinaldi, più distanziato Davide Baldini ha conquistato il terzo gradino del podio davanti ad Alex Triglia e Luca Bernardi, quest’ultimo ora a -1 da Taccini nuovo classifica di campionato. Campionato Italiano Velocità 2015 CIV PreMoto3 250cc 4 tempi Autodromo Internazionale del Mugello, Classifica Gara 1 01- Celestino Vietti Ramus – RMU Racing – RMU PM3 250 – 11 giri in 23’16.083 02- Nicholas Spinelli – RMU Racing – RMU PM3 250 – + 7.294 03- Stefano Nepa – Nepa Racing Team – RMU PM3 250 – + 12.912 04- Emanuele Tonassi – VTR Squadra Corse – RMU PM3 250 – + 37.621 05- Filippo Momesso – 2WheelsPoliTO Racing Team – 2WheelsPoliTO DSC 250 F – + 1’52.769 Campionato Italiano Velocità 2015 CIV PreMoto3 125cc 2 tempi Autodromo Internazionale del Mugello, Classifica Gara 1 01- Leonardo Taccini – VL Team – Honda RS125GP – 11 giri in 23’36.419 02- Simone Serinaldi – AMC Viterbo – Honda RS125GP – + 0.001 03- Davide Baldini – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 16.338 04- Alex Triglia – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 16.550 05- Luca Bernardi – TeaminAction – RMU PGP 125 – + 16.621 06- Riccardo Rossi – Sic 58 Squadra Corse – Honda RS125GP – + 17.154 07- Nicola Carraro – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 17.333 08- Gabriele Giannini – Moto Club Monaco – Honda RS125GP – + 17.564 09- Matteo Bertè – Italia Riders Oscar Bellini – RMU PGP 125 – + 17.788 10- Benedetto Rasa – Nuovo MCR Pasolini – RMU PGP 125 – + 45.823 11- Manuel Mazzullo – Faber Racing Team – Honda RS125GP – + 52.447 12- Marco Carusi – Rossocromo Racing – Metrakit PreGP 125 R – + 52.677 13- Andrea Longo – Team NB Racing Technology – Honda RS125GP – + 1’17.767 14- Simone Caccamo – Sesto Pista Racing – RMU PGP 125 – + 2’08.562 Servizio Fotografico: Mauro Mazzero

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy