CIV: al Mugello Baiocco, Casadei, Oppedisano, Zannoni e Nepa in pole

CIV: al Mugello Baiocco, Casadei, Oppedisano, Zannoni e Nepa in pole

Commenta per primo!

Tra venerdì 4 e sabato 5 aprile, sotto la pioggia battente, all’Autodromo Internazionale del Mugello sono andate in scena le due sessioni di qualifiche ufficiali per il primo “doppio round” del Campionato Italiano Velocità 2014. Aspettando le prime gare in programma oggi pomeriggio a partire dalle 14:15, si sono assicurati la pole position Matteo Baiocco (CIV Superbike), Mattia Casadei (CIV Moto3), Luca Oppedisano (CIV Supersport) e nell’inedita PreMoto3 Kevin Zannoni (PreMoto3 125cc 2 tempi) e Stefano Nepa (PreMoto3 250cc 4 tempi). Superbike: Matteo Baiocco ritorna e conquista la pole Al ritorno nel CIV dopo una parentesi nel British Superbike, il collaudatore ufficiale Ducati Corse per il progetto 1199 Panigale SBK Matteo Baiocco si è aggiudicato la pole per le due gare in programma della top class Superbike all’Autodromo Internazionale del Mugello. Ai comandi della Ducati 1199 Panigale R Pirelli del Team Grandi Corse, il Campione CIV Superbike 2011 e 2012 nella sessione disputatasi nella giornata di ieri ha fermato i cronometri sul 2’01″379, riferimento inavvicinabile per gli altri 26 piloti iscritti al campionato. Eccezionale ritorno nel Campionato Italiano Velocità per “Baiox”, di nuovo in pole dopo Misano 2012 lasciando a 8/10 un altro bi-Campione CIV Superbike Norino Brignola (BMW S1000RR del Gladio Corse), ad oltre 2″ Federico Sandi, terzo a completare la prima fila con la BMW HP4 preparata dall’Asia Competition. Impossibilitati a migliorare i crono della giornata di ieri, prenderanno il via dalla seconda fila Matteo Gabrielli (Aprilia RSV4 dell’omonimo Team Gabrielli), il Campione 2010 Alex Polita (su BMW S1000RR del GM Racing Guandalini) e Ivan Goi, sesto con la Ducati 1199 Panigale R Michelin del Barni Racing Team. Il due volte Campione italiano Superstock 1000 tiene alti i colori Ducati Barni, più in difficoltà il suo compagno di squadra ed ex iridato 125cc e 250cc Manuel Poggiali, costretto a scattare dalla 19esima casella dello schieramento di partenza nelle due gare in programma. Nel corso della seconda sessione di qualifiche ufficiali da segnalare le cadute di Alessio Velini (BMW 2R Racing by Antonellini), Marco Muzio (BMW DMR Racing) e dell’ex Campione CIV Moto3 Kevin Calia, alla “prima” con la Aprilia RSV4 Nuova M2 Racing. Oggi alle 15:00 il via di Gara 1. Campionato Italiano Velocità 2014 Autodromo Internazionale del Mugello Classifica Riepilogativa Qualifiche CIV Superbike 01- Matteo Baiocco – Team Grandi Corse – Ducati 1199 Panigale R – 2’01.379 02- Norino Brignola – Gladio Corse – BMW S1000RR – + 0.848 03- Federico Sandi – Asia Competition – BMW S1000RR – + 2.104 04- Matteo Gabrielli – Team Gabrielli – Aprilia RSV4 – + 2.291 05- Alex Polita – GM Racing – BMW S1000RR – + 2.956 06- Ivan Goi – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 3.611 07- Denni Schiavoni – 2R Racing by Antonellini – BMW S1000RR – + 4.195 08- Fabrizio Perotti – Tutapista Racing Team – BMW S1000RR – + 4.441 09- Ilario Dionisi – Scuderia Improve – Honda CBR 1000RR – + 4.484 10- Alessio Corradi – Moto Club Ducale – BMW S1000RR – + 4.508 11- Ivan Clementi – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 – + 4.619 12- Kevin Calia – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 – + 4.752 13- Luca Conforti – DMR Racing – BMW S1000RR – + 5.447 14- Marco Muzio – DMR Racing – BMW S1000RR – + 6.455 15- Gianluca Vizziello – MotoxRacing – BMW S1000RR – + 6.517 16- Daniel Sanca – SGM Racing Team – BMW S1000RR – + 6.537 17- Lorenzo Mauri – Motocorsa Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 6.994 18- Cosimo Diviccaro – Diviccaro Racing Team – BMW S1000RR – + 7.403 19- Manuel Poggiali – Barni Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 7.774 20- Enrico Pasini – CDM Clinica della Moto – BMW S1000RR – + 7.923 21- Alessio Velini – 2R Racing by Antonellini – BMW S1000RR – + 8.197 22- Francesco Ciacci – Team NB Racing Technology – BMW S1000RR – + 9.128 23- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 9.788 24- Michele Magnoni – Asia Competition – BMW S1000RR – + 9.922 25- Patryk Kosiniak – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 13.091 26- Rosario Gibaldi – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 14.065 27- Giovanni Baggi – FullOut Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 16.060 28- Marc Moser – Triple M Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 18.722 29- Enzo Chiapello – Nuova M2 Racing – Aprilia RSV4 – + 26.417 Mattia Casadei leader nel CIV Moto3Moto3: Ciprietti leader (Honda NSF250R Trophy), pole all’esordio per Casadei Una categoria che riserva colpi di scena sin dalle qualifiche ufficiali. Al terzo anno di attività nell’ambito del Campionato Italiano Velocità, la classe Moto3 ha proposto una griglia di partenza inedita per le due gare in programma al Mugello in seguito alle avverse condizioni climatiche e le verifiche tecniche del venerdì pomeriggio. Lorenzo Dalla Porta, l’ultimo Campione italiano 125 GP nella storia (stagione 2012) ingaggiato dal team Peugeot Scooters Italia per portare all’esordio l’inedita Peugeot 250 GP su base FTR (telaio) e Oral (propulsore), è stato il più veloce tanto nel primo (2’08″374) quanto nel secondo (2’18″087) turno di qualifiche, ma sarà costretto a prender il via dalla 26esima casella complice l’esclusione dalla graduatoria delle prime prove ufficiali con la sua Peugeot Oral FTR che non ha superato i controlli fonometrici. Una “beffa” per Dalla Porta che lascia così il miglior crono a Matteo Ciprietti, iscritto all’Honda NSF250R Trophy dal DFC Racing Team, in 2’08″702 il più veloce salvo lasciare la “pole” del CIV Moto3 all’esordiente Mattia Casadei, protagonista lo scorso anno nella PreGP 125, promosso alle 250cc 4 tempi dalla Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli. Pole al debutto tra le Moto3 per Casadei che prenderà il via dalla seconda casella affiancato in prima fila da un positivo Marco Bezzecchi, terzo con la Honda NSF250R del Team Minimoto Portomaggiore a precedere Lorenzo Petrarca (4°, Elle2 Ciatti) e la Oral CR014A1 iscritta dal Kymco Oral Cruciani Team e condotta da Stefano Valtulini, uno dei principali candidati al titolo. Con altri protagonisti del Trofeo Honda come Armando Pontone (ex-Ioda nel Mondiale Moto3) ed il sammarinese Andrea Zanotti in piena top-10, sono costretti ad una gara in rimonta il protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup Manuel Pagliani (11° con la FTR Honda ex-CBC Corse del Mondiale iscritta dal MT Racing) e Fabio Di Giannantonio, 24° con la seconda Kymco Oral. Tra i progetti inediti al via del CIV Moto3 la FTR motorizzata TM con l’esordiente Matteo Romeo è 21° mentre Cecilia “Cecy” Masoni con la nuova RMU M3 vince il “Derby in Rosa” con la neozelandese Avalon Biddle su Rumi. Alle 14:15 il via di Gara 1. Campionato Italiano Velocità 2014 Autodromo Internazionale del Mugello Classifica Riepilogativa Qualifiche CIV Moto3 01- Matteo Ciprietti – DFC Racing Team – Honda NSF250R – 2’08.702 (Honda NSF250R Trophy) 02- Mattia Casadei – Sic 58 Squadra Corse – FTR Honda M313 – + 0.992 03- Marco Bezzecchi – Team Minimoto Portomaggiore – Honda NSF250R – + 1.102 04- Lorenzo Petrarca – Elle2 Ciatti Racing – Honda NSF250R – + 1.202 05- Stefano Valtulini – Kymco Oral Cruciani – Oral CR014A1 – + 2.024 06- Walter Sulis – Bike Center – Honda NSF250R – + 2.070 07- Armando Pontone – Flash Motor Racing Team – Honda NSF250R – + 2.295 (Honda NSF250R Trophy) 08- Andrea Zanotti – San Marino – Honda NSF250R – + 2.359 (Honda NSF250R Trophy) 09- Andrea Caravella – Five Racing AX52 – Honda NSF250R – + 2.556 10- Anthony Groppi – Pos Corse – Honda NSF250R – + 2.744 11- Manuel Pagliani – MT Racing Honda – FTR Honda M313 – + 2.953 12- Nicodemo Matturro – Sic 58 Squadra Corse – FTR Honda M313 – + 3.248 13- Gianluca Fedi – TVR Racing – TVR 250 01 – + 3.433 14- Alessio Castelli – Twelve Racing – FTR Honda M312 – + 3.553 15- Fabio Spiranelli – MT Racing Honda – FTR Honda M312 – + 3.935 16- Michael Coletti – Team Minimoto Portomaggiore – Honda NSF250R – + 4.007 17- Antonio Aliberti – Five Racing AX52 – Honda NSF250R – + 4.301 18- Simone Mazzola – MT Racing Honda – FTR Honda M312 – + 4.311 19- Andrea Raimondi – Lucky Racing Team – Honda NSF250R – + 4.488 (Honda NSF250R Trophy) 20- Flavio Ferroni – Delta Racing Team – Honda NSF250R – + 5.340 (Honda NSF250R Trophy) 21- Matteo Romeo – TM Racing – FTR TM – + 5.361 22- Matteo Ghidini – Flash Motor Racing Team – Honda NSF250R – + 6.267 (Honda NSF250R Trophy) 23- Riccardo Rossi – Delta Racing Team – Honda NSF250R – + 7.971 24- Fabio Di Giannantonio – Kymco Oral Cruciani – Oral CR014A1 – + 8.165 25- Filippo Fuligni – Elle2 Ciatti Racing – FTR Honda M312 – + 8.187 26- Lorenzo Dalla Porta – Peugeot Oral FTR Team – Peugeot 250 GP – + 9.385 27- Luca Savio – Baina Racing by Martelli Motor’s – Honda NSF250R – + 9.724 28- Cecilia Masoni – RMU Racing – RMU M3 – + 10.175 29- Lorenzo Gabellini – Delta Racing Team – Honda NSF250R – + 13.406 30- Avalon Biddle – Rumi – Rumi 250 Moto3 – + 16.225 Luca Oppedisano poleman in SupersportSupersport: Luca Oppedisano in pole Verdetti a sorpresa nelle qualifiche ufficiali della rinnovata classe Supersport (regolamentazione Superstock 600) del Campionato Italiano Velocità. Il giovane Luca Oppedisano, già protagonista della Coppa Italia ed in evidenza all’esordio tra le 600cc 4 tempi, si è aggiudicato la pole in 2’01″504 ai comandi della propria Kawasaki Ninja ZX-6R lasciando a soli 56/1000 uno “specialista” della categoria come Diego Giugovaz, secondo con la propria Honda CBR 600RR. In due turni condizionati dalla pioggia, Mattia Cassani con la Yamaha R6 dell’esordiente Team Terra e Moto si assicura un posto in prima fila seguito dalla MV Agusta F3 675 di Luigi Brignoli (BYRT Racing by Extreme), Tommaso Lorenzetti (Yamaha Rosso e Nero) e Federico Caricasulo (Honda Evan Bros) con il rientrante Ferruccio Lamborghini (MV Agusta del BYRT Racing by Extreme) ed il Campione in carica Stefano Cruciani (Puccetti Racing Kawasaki) rispettivamente in settima e ottava posizione. Scivola in undicesima piazza nonostante il miglior riferimento cronometrico nella seconda sessione Alex Baldolini (Phoenix Suzuki) seguito dal recordman del CIV Supersport Massimo Roccoli (MV Agusta del Laguna Motor Racing). Scesi in pista soltanto nelle prove gli alfieri del San Carlo Team Italia Marco Faccani e Andrea Tucci per preparare l’esordio stagionale nell’Europeo Superstock 600 al MotorLand Aragon di settimana prossima. Campionato Italiano Velocità 2014 Autodromo Internazionale del Mugello Classifica Riepilogativa Qualifiche CIV Supersport 01- Luca Oppedisano – Scuderia Platini – Kawasaki ZX-6R – 2’01.504 02- Diego Giugovaz – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 0.056 03- Mattia Cassani – Terra e Moto – Yamaha YZF R6 – + 0.343 04- Luigi Brignoli – BYRT by Extreme Racing – MV Agusta F3 675 – + 0.616 05- Tommaso Lorenzetti – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 0.783 06- Federico Caricasulo – Evan Bros Racing Team – Honda CBR 600RR – + 0.786 07- Ferruccio Lamborghini – BYRT by Extreme Racing – MV Agusta F3 675 – + 0.823 08- Stefano Cruciani – Puccetti Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 0.879 09- Andrea Mantovani – 2R Racing by Antonellini – Yamaha YZF R6 – + 0.929 10- Roberto Mercandelli – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 1.114 11- Alex Baldolini – Phoenix Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 1.234 12- Massimo Roccoli – Laguna Moto Racing – MV Agusta F3 675 – + 1.435 13- Manuel Tatasciore – Ellan Vannin Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 2.076 14- Gabriele Cottini – Scuderia Improve – Honda CBR 600RR – + 2.093 15- Federico Monti – Floramo Monaco Racing Team – Honda CBR 600RR – + 2.851 16- Olmo Spigariol – Moto Club Paolo Tordi – Kawasaki ZX-6R – + 2.870 17- Alex Radman – RS Moto – Kawasaki ZX-6R – + 3.015 18- Francesco Cavalli – Team Sisal Punto Moto – MV Agusta F3 675 – + 3.030 19- Giacomo Mariotti – A.Benz – Yamaha YZF R6 – + 3.550 20- Marco Faccani – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R – + 3.630 21- Matteo Aimeri – Finon Club Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 3.699 22- Gennaro Sabatino – Moto Club Napoli – Yamaha YZF R6 – + 3.739 23- Lorenzo Cintio – Terra e Moto – Yamaha YZF R6 – + 3.787 24- Giuliano Gregorini – Moto Club Paolo Tordi – Yamaha YZF R6 – + 3.842 25- Davide Stirpe – Scuderia Maran.ga Racing – Kawasaki ZX-6R – + 4.048 26- Filippo Benini – Laguna Moto Racing – MV Agusta F3 675 – + 4.340 27- Andrea Boscoscuro – The Black Ship Team – Yamaha YZF R6 – + 4.885 28- Simone Pellegrini – Phoenix Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 4.952 29- Alessandro Calgaro – Alex Team Italia – Honda CBR 600RR – + 4.975 30- Massimiliano Spedale – Gradara Corse – Yamaha YZF R6 – + 5.198 31- Simone Fornasari – Ellan Vannin Motorsport – MV Agusta F3 675 – + 5.505 32- Emanuele Pusceddu – Moto Club Ducale – Honda CBR 600RR – + 5.520 33- Andrea Bolognesi – Megan Racing – Kawasaki ZX-6R – + 5.980 34- Agostino Santoro – Renzi Corse – Kawasaki ZX-6R – + 7.002 35- Nicola Morrentino – Mottini Corse – Yamaha YZF R6 – + 8.041 36- Andrea Tucci – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R – + 8.139 37- Luca Mancarella – Team Manautomoto – Kawasaki ZX-6R – + 8.278 38- Federico Sanchioni – S2B Racing – Yamaha YZF R6 – + 9.385 39- Monika Jaworska – Terra e Moto – Yamaha YZF R6 – + 9.574 40- Giorgio Guerra – Moto Club Feltre – Suzuki GSX-R 600 – + 14.788 Stefano Nepa poleman nella PreMoto3 250PreMoto3: pole per Kevin Zannoni (125) e Stefano Nepa (250) Grande novità del CIV 2014, la PreMoto3 (125cc 2 tempi e 250cc 4 tempi), serie propedeutica riservata ai talenti di almeno 13 anni compiuti (con speciali deroghe della Commissione Sportiva Nazionale per alcuni 12enni nati dal 1999 al 2001), all’Autodromo Internazionale del Mugello ha indicato in Kevin Zannoni (PreMoto3 125) e Stefano Nepa (PreMoto3 250) i primi poleman della stagione 2014. All’esordio nella PreMoto3 dopo aver concluso 3° nella MiniGP 50cc lo scorso anno, l’ex Campione Italiano Minimoto Junior B Kevin Zannoni con la RMU PGP 125 ufficialmente schierata da RMU Racing si è ben difeso sotto la pioggia battente fermando nella giornata di ieri i cronometri sul 2’16″494, sufficiente per conquistare una sensazionale pole al debutto nella categoria. Ottima prestazione per il cesenate alfiere del progetto “Talenti Azzurri” di San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana, in grado di lasciare a 1″3 un positivo Luca Pasqualotto (su Honda del Team Minimoto Portomaggiore) e a 1″6 il Campione PreGP 125 in carica Tony Arbolino, passato da RMU Racing alla Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli. Aprirà la seconda fila in qualità di poleman della classe 250cc 4 tempi Stefano Nepa, in evidenza con la RMU PM3 del DFC Racing Team all’esordio assoluto nella categoria. Il 12enne originario di Giulianova precede il vice-Campione PreGP 125 in carica Kevin Sabatucci con la seconda Honda RS125GP della Sic 58 Squadra Corse e Celestino Vietti Ramus, Campione MiniGP 50cc in carica, 6° assoluto (e 5° tra le 125cc) al debutto in PreMoto3 con RMU Racing. Oggi alle 16:30 il via di Gara 1. Campionato Italiano Velocità 2014 Autodromo Internazionale del Mugello Classifica Riepilogativa Qualifiche CIV PreMoto3 01- Kevin Zannoni – RMU Racing – RMU PGP 125 – 2’16.494 (PreMoto3 125) 02- Luca Pasqualotto – Team Minimoto Portomaggiore – Honda RS125GP – + 1.397 (PreMoto3 125) 03- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda RS125GP – + 1.650 (PreMoto3 125) 04- Stefano Nepa – DFC Racing Team – RMU PM3 250 – + 1.685 (PreMoto3 250) 05- Kevin Sabatucci – Sic 58 Squadra Corse – Honda RS125GP – + 1.710 (PreMoto3 125) 06- Celestino Vietti Ramus – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 2.020 (PreMoto3 125) 07- Edoardo Negroni – Twelve Racing – Moriwaki MD250 – + 2.030 (PreMoto3 250) 08- Bruno Ieraci – RMU Racing – RMU PM3 250 – + 2.654 (PreMoto3 250) 09- Jacopo Facco – Rossocromo Racing – Rossocromo PreMoto3 250 – + 2.942 (PreMoto3 250) 10- Alex Fabbri – TeaminAction – RMU PM3 250 – + 4.267 (PreMoto3 250) 11- Jacopo Cretaro – MotoxRacing – MR 250 – + 4.580 (PreMoto3 250) 12- Emanuele Tonassi – VTR squadra Corse – RMU PM3 250 – + 4.902 (PreMoto3 250) 13- Nicholas Spinelli – VL Team – RMU PGP 125 – + 4.928 (PreMoto3 125) 14- Dennis Foggia – VL Team – RMU PM3 250 – + 5.245 (PreMoto3 250) 15- Luca Bernardi – San Marino – RMU PGP 125 – + 5.458 (PreMoto3 125) 16- Giorgio Benfante – Rossocromo Racing – Rossocromo PreMoto3 250 – + 5.595 (PreMoto3 250) 17- Tommaso Marcon – Bike Center – Ioda TR001 – + 5.902 (PreMoto3 250) 18- Daniele Porretta – Rossocromo Racing – Metrakit PreGP 125 R – + 6.206 (PreMoto3 125) 19- Marco Carusi – Moto Club Caterina Sforza – Metrakit PreGP 125 R – + 7.430 (PreMoto3 125) 20- Omar Spencer Filippo – Moto Club Renzo Pasolini – Metrakit PreGP 125 R – + 8.003 (PreMoto3 125) 21- Alex Triglia – RMU Racing – RMU PGP 125 – + 9.527 (PreMoto3 125) 22- Matteo Chal Bacci – Rossocromo Racing – Metrakit PreGP 125 R – + 12.728 (PreMoto3 125) 23- Stefano Ferrante – RMU Racing – RMU PM3 250 – + 16.772 (PreMoto3 250) 24- Manuel Bastianelli – Bastianelli Motors – RMU PGP 125 – + 16.999 (PreMoto3 125) 25- Manolo Gargano – Moto Club Monaco – Moriwaki MD250 – + 21.701 (PreMoto3 250) 26- Niccolò Bianucci – Superbike ASD – Moriwaki MD250 – + 33.564 (PreMoto3 250)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy