CIV Superstock 1000 Mugello: Cruciani vince ed è campione

CIV Superstock 1000 Mugello: Cruciani vince ed è campione

Commenta per primo!

Per la terza volta Stefano Cruciani è Campione Italiano, questa volta nella Superstock 1000 con la Ducati 1098R del Stop & Go Racing Team. Il pilota laziale ha conquistato il successo al Mugello e complici le disavventure altrui (ritiro al sesto giro causa scivolata per Domenico Colucci, solo sesto l’altro contendente al titolo Danilo Petrucci) ha potuto correre con disarmante tranquillità per ottenere il casco tricolore e un titolo importante per sè (non ripeterà nel 2010 la stagione nella Stock 1000), per il team e anche per la Ducati stessa.

La gara del Mugello ha avuto poco da dire, con Stefano Cruciani dominatore e l’unica vera battaglia alle sue spalle con Michele Magnoni (Yamaha Bevilacqua Corse) ed il sorprendente Riccardo Della Ceca (Yamaha del team Rosso e Nero) a giocarsi il secondo gradino del podio, con il primo ad avere la meglio, reduce anche dal terzo posto nella serie internazionale a Imola.

Al Mugello ci sono inoltre da segnalare altre ottime prestazioni, come Simone Saltarelli quarto davanti a Lorenzo Alfonsi, al debutto nella categoria con la Honda del team Gomme & Service. Settimo è Alessandro Polita, tornato in azione questa volta con Aprilia, mentre è solo ottavo Loris.

Buon esordio per la KTM del team HF Racing, che ha conquistato quattro punti grazie all’australiano ex-WSBK e WSS, Russell Holland, dodicesimo sul traguardo davanti ad altri piloti di spessore del Campionato Italiano Velocità.

Campionato Italiano Velocità Superstock 1000 2009
Mugello, Classifica Gara

01- Stefano Cruciani – Ducati 1098R – 10 giri in 19’20.584
02- Michele Magnoni – Yamaha YZF R1 – + 1.639
03- Riccardo Della Ceca – Yamaha YZF R1 – + 1.774
04- Simone Saltarelli – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.143
05- Lorenzo Alfonsi – Honda CBR 1000RR – + 6.856
06- Danilo Petrucci – Yamaha YZF R1 – + 6.889
07- Alessandro Polita – Aprilia RSV4 – + 11.758
08- Loris Baz – Yamaha YZF R1 – + 12.101
09- Ivan Goi – Yamaha YZF R1 – + 12.625
10- Luca Verdini – Honda CBR 1000RR – + 15.302
11- Michele Conti – Honda CBR 1000RR – + 15.324
12- Russell Holland – KTM RC8R – + 15.664
13- Alessio Aldrovandi – Yamaha YZF R1 – + 16.024
14- Loic Napoleone – Suzuki GSX-R 1000 – + 17.142
15- Enrico Sirch – Honda CBR 1000RR – + 18.741
16- Francesco Ciacci – Yamaha YZF R1 – + 29.662
17- Matteo Guarino – Honda CBR 1000RR – + 29.812
18- Gino Salvatore – Suzuki GSX-R 1000 – + 30.666
19- Vittorio Bortone – Yamaha YZF R1 – + 30.792
20- Federico De Toni – Yamaha YZF R1 – + 31.033
21- Hugo Marchand – Yamaha YZF R1 – + 31.869
22- Livio Zampieri – Honda CBR 1000RR – + 33.555
23- Dino Dell’Omo – Kawasaki ZX 10R – + 41.488
24- Andrea Liberini – Suzuki GSX-R 1000 – + 42.604
25- Stefano Cantagallo – Yamaha YZF R1 – + 49.523
26- Mauro Goffi – Honda CBR 1000RR – + 49.698
27- Danilo Andric – Yamaha YZF R1 – + 1’01.728
28- Salvatore Torrisi – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’07.125
29- Fulvio Faccietti – Kawasaki ZX 10R – + 1’19.534

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy