CIV Supersport/Moto2 Mugello Gara: trionfo Dionisi, ad Andreozzi la Moto2

CIV Supersport/Moto2 Mugello Gara: trionfo Dionisi, ad Andreozzi la Moto2

di Redazione Corsedimoto

Il campione in carica Ilario Dionisi ha conquistato il successo nella gara Supersport targata Campionato Italiano Velocità, ultima corsa di giornata (e del week-end) in questo primo round della stagione disputatosi presso l’Autodromo Nazionale del Mugello. Il pilota romano, alfiere del team Honda Scuderia Improve, ha gestito al meglio la gara cercando di mantenersi a debita distanza dalla coppia composta da Stefano Cruciani (Kawasaki Puccetti Racing) e dalla wild-card Roberto Tamburini (Honda Lorini, campione di categoria nel 2010). Questi ultimi hanno ingaggiato una battaglia senza esclusione di colpi fino al traguardo, vinta dall’esperto pilota marchigiano per soli 45 millesimi di secondo.

Quarto classificato è il compagno di squadra di quest’ultimo, ovvero Mirko Giansanti, il quale ha avuto il suo bel da fare per tener dietro il pilota di casa Alessandro Gramigni. Il russo Vladimir Leonov (Yamaha Yakhnich Motorsport) ha invece chiuso al sesto posto protagonista di una gara tutta d’attacc, davanti a Gabriele Cottini (Honda Scuderia Improve) ed al terzetto di piloti Honda Velmotor composto da Alessio Palumbo, Marco Faccani e Mattia Tarozzi.

A punti anche Giuliano Gregorini (Yamah Team Rosso e Nero), undicesimo a precedere Lorenzo Segoni, con una Suzuki GSX-R 600 Yoshimura preparata dal team Gian Moto Racing, Alessandro Traversaro su Honda, Andrea Conti (Yamaha Moto X Racing) ed Alessandro Bonecchi (Yamaha 2R Antonellini by Bargy). Costretti al ritiro nei primi giri due attesi protagonisti come il campione italiano Superstock 600 in carica Dino Lombardi (Yamaha Team PATA by Martini) e Danilo Dell’Omo, in gara con la esordiente MV Agusta F3 preparata dal Laguna Moto Racing.

Passando alla Moto2, successo per il campione 2011 Alessandro Andreozzi (FTR Andreozzi Reparto Corse), davanti ad un Ferruccio Lamborghini (Ten Kate Moto2 del Quarantaquattro Racing) autore di una partenza ben lontana dalla perfezione ed al danese Robbin Harms, pilota del team ufficiale Bimota by Edo Racing con la HB4 2012.

Campionato Italiano Supersport/Moto2 2012
Mugello, Classifica Gara

01- Ilario Dionisi – Scuderia Improve – Honda CBR 600RR – 14 giri in 27’15.291
02- Stefano Cruciani – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 2.198
03- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 2.243
04- Mirko Giansanti – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 10.677
05- Alessandro Gramigni – 391 Racing – Yamaha YZF R6 – + 10.859
06- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 11.687
07- Alessandro Andreozzi – Andreozzi Reparto Corse – FTR Moto M210 – + 13.648 (Moto2)
08- Ferruccio Lamborghini – Quarantaquattro Racing – Ten Kate Moto2 – + 15.391 (Moto2)
09- Robbin Harms – Bimota by Edo Racing – Bimota HB4 – + 17.669 (Moto2)
10- Gabriele Cottini – Scuderia Improve – Honda CBR 600RR – + 19.276
11- Alessio Palumbo – Team Velmotor – Honda CBR 600RR – + 22.270
12- Marco Faccani – Team Velmotor – Honda CBR 600RR – + 26.152
13- Mattia Tarozzi – Team Velmotor – Honda CBR 600RR – + 26.229
14- Giuliano Gregorini – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 26.280
15- Lorenzo Segoni – Gian Moto Racing – Suzuki GSX-R 600 – + 31.921
16- Alessandro Traversaro – LigurBike – Honda CBR 600RR – + 39.211
17- Andrea Conti – Moto X Racing – Yamaha YZF R6 – + 51.966
18- Alessandro Bonecchi – 2R Antonellini by Bargy Design – Yamaha YZF R6 – + 57.254
19- Alessandro Mantia – MV Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1’01.755
20- Sergey Vlasov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 1’55.853

Valerio Piccini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy