CIV Moto2: 1-2 per Andreozzi, le Bimota del Team QDP sul podio

CIV Moto2: 1-2 per Andreozzi, le Bimota del Team QDP sul podio

Commenta per primo!

Il terzo e quarto appuntamento del Campionato Italiano Moto2 a Misano Adriatico, sempre insieme alla classe Supersport, ha presentato al via non meno di 11 piloti, numeri in crescita per una serie che sta raccogliendo sempre più consensi. Sul piano sportivo la “doppia” al Misano World Circuit ha visto Alessandro Andreozzi, in sella alla FTR Moto preparata dall’omonimo team (Andreozzi Reparto Corse), dominare la contesa conquistando una doppietta utile ai fini campionato. Vincitore a Monza, il 20enne pilota di Macerata ex-protagonista della Coppa Italia 125 Sport ha bissato questo trionfo a Misano Adriatico dove non ha nemmeno mancato l’appuntamento con la pole position, portandosi al comando della classifica con ben 75 punti raccolti, pagando dazio per il KO del primo round 2011. Restano tuttavia pienamente in corsa diversi piloti partendo ovviamente da Danilo Marrancone che ha portato la Bimota HB4 del Team QDP sul podio nelle due gare (3° e 2°) affiancato nella prima manche dal giovane ex-protagonista dell’Europeo Superstock 600 Davide Fanelli, secondo in Gara 1. I due piloti hanno portato le Bimota nelle posizioni di vertice della serie tricolore lavorando a stretto contatto con i tecnici Bimota Experience, rendendo grazie all’apporto del Team QDP la HB4 una Moto2 sempre più competitiva, dalle quotazioni in rialzo dopo l’esperienza della casa riminese nel mondiale nella passata stagione. Complice la caduta di Davide Fanelli, in Gara 2 è salito sul podio Mattia Tarozzi con la Suter del Faenza Racing, che tra Italia (CIV) e Spagna (CEV) sta facendo esperienza con le 600cc 4 tempi prima di correre questo fine settimana nel Motomondiale al Mugello come wild card, sempre con la stessa moto e squadra. Si è rivisto a Misano anche Ferruccio Lamborghini con la Suter del Forward Racing Junior Team, al rientro dopo il brutto infortunio rimediato proprio su questo tracciato lo scorso mese di aprile con conseguente doppia operazione alla spalla frattura. “Lambo” ha conquistato un 5° ed un 7° posto utili per marcare qualche punto in campionato. Qualche risultato apprezzabile anche da parte di Federico D’Annunzio (FTR Ioda Racing Project, 8° e 4°) e di Diego Ciavattini che con la Tecstra GPD Racing aveva vinto a Misano il primo storico round del CIV Moto2. Al via non sono mancati anche Lorenzo Segoni (esordiente nella categoria), Nicholas Stizza con la GAPAM GP201 del Grillini Racing Team ed il Maranga WRM al gran completo con Gabriele D’Alessandro su Bimota e Tommaso Totti con la Rossi Moto. Aspettando il Mugello, la classifica del CIV Moto2 presenta Alessandro Andreozzi al comando della classifica di campionato con 75 punti contro i 66 di Danilo Marrancone ed i 65 di Mattia Tarozzi, a seguire Diego Ciavattini (53), Federico D’Annunzio (50) e Davide Fanelli (41). Servizio Fotografico: Antonio Inglese – Inglishphoto.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy