CIV Junior: le gare del Campionato Italiano Minimoto al Mugellino

CIV Junior: le gare del Campionato Italiano Minimoto al Mugellino

90 giovani talenti del motociclismo italiano hanno preso parte al Round 7-8 del Campionato Italiano Minimoto al Mugellino: ecco com’è andata.

Commenta per primo!

Il “nuovo corso” del Campionato Italiano Minimoto intrapreso quest’anno dalla Federazione Motociclistica Italiana segna una pietra miliare nel proprio percorso di valorizzazione del serbatoio di talenti della Velocità tricolore. In concomitanza con la Coppa Italia e con il Corso Hobby Sport Enduro tenutisi al Mugello Circuit, sul tracciato del ‘Mugellino’ è andato in scena un Round 7-8 della stagione 2016 all’insegna del raggiungimento di prestigiosi traguardi: il dato (record) di 90 piloti iscritti, un paddock gremito in ogni ordine di posto, l’apprezzamento per il lavoro compiuto dallo staff organizzativo e per la professionalità del Settore Tecnico FMI nelle numerose attività formative-propedeutiche tenutesi tra sabato 25 e domenica 26 giugno. In un ‘super weekend’ comprensivo della manche unica di recupero della tappa di Jesolo, nel contesto del CIV Junior il Campionato Italiano Minimoto alza l’asticella raggiungendo livelli d’eccellenza grazie all’imprescindibile apporto dei partner San Carlo, Arai BER Racing, Elf, Mitas e Selettra oltre che di Phantom, Polini, CS Racing, PMT, GI Racing e FuturBike, aziende accreditate ed attivamente impegnate nella buona riuscita della serie.

Le gare

Elevate temperature tipicamente estive hanno caratterizzato il ‘Race Day’ di domenica 26 giugno con 90 piloti ai nastri di partenza delle classi Junior A, Junior B, Open A, Open B, Open C e Gentlemen. Partendo dalla Junior A riservata ai giovanissimi, il trio formato da Flavio Massimo Piccolo, Demis Mihaila e Alex Venturini ha monopolizzato la scenda ribadendo i valori in campo espressi nelle precedenti uscite stagionali. Una prima manche caratterizzata da numerosi colpi di scena conclusasi al terz’ultimo giro con l’esposizione della bandiera rossa per una caduta (senza conseguenze) di un concorrente, Piccolo è riuscito a spuntarla su Mihaila in seguito alla penalizzazione comminata a Venturini per un sorpasso in regime di bandiere gialle. Quest’ultimo è riuscito successivamente a rifarsi nella gara valevole per il Round 8 proprio a precedere Piccolo e Mihaila, discorso analogo nella manche di recupero della tappa di Jesolo dove, suo malgrado, Piccolo è stato costretto alla resa nel corso del settimo giro per un inconveniente tecnico.

Tematiche di spettacolarità ribadite anche nella Junior B con tre differenti vincitori: in Gara 1 (Round 7) si è imposto Manuel Rocca, in Gara 2 (Round 8) e di giornata trionfo della wild card d’eccezione (capoclassifica del Campionato Italiano PreMiniGP 50cc) Luca Lunetta, infine nel recupero in manche unica del Round 1-2 Elia Furlan ha avuto ragione in volata dello stesso Rocca. Proseguendo con la carrellata delle classi al via, la Open A ha premiato Matteo Quadrini in Gara 2 e nella riepilogativa in virtù dei 45 punti totalizzati nelle due gare valevoli per il Round 7-8 con motivi d’orgoglio anche per Alessio Salaroli, in trionfo tanto in Gara 1, quanto nella manche di recupero di Jesolo.

Abbinata alla Open A, la Open B ha visto il Campione Europeo Minimoto Senior Open 50 in carica Michael Carbonera mettere a segno una perentoria doppietta con Mattia Bianchi affermatosi nella corsa di recupero, mentre la Open C ha sincerato le affermazioni di Daniele Ferrari (Gara 2 nel computo dei punti del Round 7-8) e Marco Bandini (Gara 1 e manche di recupero). Ultima ma non ultima, ex-aequo nella graduatoria Gentlemen con i due vincitori Davide Zonghetti (Gara 1) e Luca Bargoni (Gara 2) con Gianfranco Floris vincitore della corsa dedicata ai piloti originariamente iscritti alla tappa non disputata in quel di Jesolo.

Prossimo appuntamento

Sempre nel contesto del CIV Junior il Campionato Italiano Minimoto riaccenderà i motori il 23-24 luglio prossimi al Circuito di Pomposa (Provincia di Ferrara) per il Round 9-10 della stagione 2016.

Ufficio Stampa Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy