CIV: interessanti novità al Mugello per la Superstock 1000

CIV: interessanti novità al Mugello per la Superstock 1000

Commenta per primo!

Unica classe del CIV ad aver già eletto in Danilo Petrucci il proprio Campione Italiano 2011, la Superstock 1000 non mancherà di presentare diverse tematiche d’interesse per l’ultimo appuntamento stagionale in programma questo fine settimana al Mugello. Sotto un aspetto prettamente sportivo, resta da decidere chi sarà il vice-campione (o meglio, “runner-up”) di questa stagione con non meno di quattro pretendenti racchiusi in 17 punti.

In vantaggio si presenta Ivan Clementi, secondo con la BMW dell’Asia Competition a quota 83, seguito a 2 soli punti da Fabrizio Perotti (BMW Play Racing Team), a -9 da Marco Bussolotti (Kawasaki Pedercini), a 17 lunghezze da Michele Magnoni (BMW Baru Racing Team) penalizzato dall’uscita di scena nell’ultima prova di Vallelunga.

Fuori da questo confronto, due wild card sono attese ad un week-end da protagonista sul tracciato toscano. Andrea Antonelli, 3° classificato nella FIM Cup 2010, si ripresenterà al via con la Honda CBR 1000RR del Team Lorini con il chiaro intento di bissare il successo conseguito proprio al Mugello, sempre da wild card, lo scorso mese di luglio.

Da seguire con interesse anche una novità in casa Barni Racing Team: alla prima presa di contatto con Ducati, dopo una buona stagione d’esordio nella Stock 1000, ci sarà il talentuoso Lorenzo Savadori, Campione Europeo ed Italiano 125 GP nel 2008.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy