CIV 125 GP/Moto3 Mugello Gara: domina Moretti su Mahindra, Ferrari in Moto3

CIV 125 GP/Moto3 Mugello Gara: domina Moretti su Mahindra, Ferrari in Moto3

di Redazione Corsedimoto

Gara senza storia nella 125 GP targata CIV al Mugello, almeno per quanto riguarda la prima posizione. A risultare vincitore incontrastato della corsa è stato infatti Riccardo Moretti, alfiere del team italo-indiano Mahindra Racing. Moretti, campione italiano della categoria nel 2009, ha portato sul gradino più alto del podio la Mahindra 125GP realizzata dalla factory bolognese Engines Engineering, che lo ricordiamo ottenne l’ultima pole position della storia del Mondiale 125 nel 2011 con il britannico Danny Webb. Il pilota di Sant’Agata (provincia di Ravenna) è scattato come un missile al via, conquistando sin da subito un incredibile vantaggio, grazie ad un passo di gara neanche lontanamente avvicinabile dagli avversari.

Moretti ha concluso con 16 secondi di margine sul primo degli inseguitori, ovvero Lorenzo Dalla Porta (Aprilia O.R. by 2B Corse-Zack Motorsport), il quale ha ingaggiato un bel duello in gara con Andrea Mantovani (Aprilia Mantoracing) risolto a proprio vantaggio per poco più di due decimi sul traguardo. In quarta e quinta posizione invece sono transitate le due wild-card tedesche di provenienza IDM 125 Max Enderlein e Florian Alt (KTM Freudenberg Racing Team). Settimo Simone Mazzola (Aprilia GT Racing Publisport), a precedere il francese Christophe Arciero (Aprilia ElleGi Racing), Alessandro Calgaro su Honda, Cristiano Carpi su Aprilia ed il terzo pilota del KTM Freudenberg Racing Team Max Maurischat. Ritiro invece per il giovane Sarath Kumar (primo pilota indiano della storia del Motomondiale), fermato da un problema tecnico occorso alla sua Mahindra 125GP.

Sesto sul traguardo e primo dei piloti Moto3 è Matteo Ferrari (Honda NSF250R San Carlo Junior Team) a precedere in volata l’ex protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup Kevin Calia (Honda Elle2 Ciatti), il compagno di squadra Andrea Locatelli e Stefano Valtulini (Honda Imperiali Racing). Difficile epilogo invece per quanto riguarda il Team Italia: Michael Rinaldi e Manuel Pagliani, in sella alle Oral M3 schierate dal Gabrielli Racing Team, non hanno visto la bandiera a scacchi per motivi differenti. Il campione in carica della Coppa Italia è stato fermato da un problema tecnico nelle fasi iniziali della contesa dopo che, per un analogo motivo, era stato costretto a scattare dalla corsia box. Manuel Pagliani invece è stato vittima di una caduta alla seconda delle “Biondetti” nel corso del nono passaggio.

Da segnalare in quinta posizione di classe Moto3 il tedesco Luca Grunwald (campione IDM 125 2010), mentre Alessio Cappella dopo una prodigiosa partenza ha condotto la Sherco MR3 GP12 preparata dal Moro Racing in 17esima posizione assoluta a precedere Agostino Santoro (Honda Imperiali) e Pedro Rodriguez (Honda del Speed Master Team). Ventunesimo in classifica e 12° tra le Moto3 all’esordio il campione MiniGP 80cc Luca Marini, fratellino di Valentino Rossi, al via con una Honda NSF250R del Bierreti Racing.

Campionato Italiano Velocità 125 GP/Moto3 2012
Mugello, Classifica Gara

01- Riccardo Moretti – Mahindra Racing – Mahindra GP125 – 13 giri in 26’31.957
02- Lorenzo Dalla Porta – O.R. by 2B Corse Zack Motorsport – Aprilia RSW 125 – + 16.342
03- Andrea Mantovani – Mantoracing – Aprilia RSW 125 – + 16.548
04- Max Enderlein – Freudenberg Racing Team – KTM RC 125 – + 30.046
05- Florian Alt – Freudenberg Racing Team – KTM RC 125 – + 37.134
06- Matteo Ferrari – San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 39.321 (Moto3)
07- Kevin Calia – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – + 40.073 (Moto3)
08- Andrea Locatelli – San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 40.167 (Moto3)
09- Simone Mazzola – GT Racing Publisport – Aprilia RSW 125 – + 52.858
10- Stefano Valtulini – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 53.420 (Moto3)
11- Luca Grunwald – Freudenberg Racing Team – Honda NSF250R – + 56.575 (Moto3)
12- Matteo Coletti – San Carlo Junior Team – Honda NSF250R – + 1’05.342 (Moto3)
13- Christophe Arciero – ElleGi Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’06.448
14- Maximilian Kappler – Freudenberg Racing Team – Honda NSF250R – + 1’06.660 (Moto3)
15- Alessandro Calgaro – Moto Club Pompone – Honda RS125R – + 1’11.193
16- Federico Fuligni – Gabrielli Racing Team – Oral M3 – + 1’11.258 (Moto3)
17- Alessio Cappella – Moro Racing – Sherco MR3 GP12 – + 1’11.986 (Moto3)
18- Agostino Santoro – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 1’12.102 (Moto3)
19- Pedro Rodriguez – Speed Master Team – Honda NSF250R – + 1’14.254 (Moto3)
20- Cristiano Carpi – MV Racing – Aprilia RSW 125 – + 1’19.435
21- Luca Marini – Bierreti Racing – Honda NSF250R – + 1’30.032 (Moto3)
22- Andrea Zanella – Bierreti Racing – Honda NSF250R – + 1’46.146 (Moto3)
23- Riccardo Rossi – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – a 1 giro (Moto3)
24- Max Maurischat – Freudenberg Racing Team – KTM RC 125 – a 3 giri

Valerio Piccini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy