CIV 125 GP Misano Gara 2: doppietta per Romano Fenati

CIV 125 GP Misano Gara 2: doppietta per Romano Fenati

Commenta per primo!

Romano Fenati (Aprilia Gabrielli Racing) ottiene nuovamente il successo nella classe 125GP, conquistando un’importante doppietta in questo round di Misano. Il giovane pilota di Ascoli Piceno è riuscito, come ieri, ad avere la meglio sul compagno di squadra Niccolò Antonelli, dopo la riproposizione di una grande lotta in pista conclusasi soltanto con la bandiera a scacchi. Terzo classificato è Kevin Calia (Aprilia MGP – 2B), a podio nonostante le difficoltà e il distacco di ben 11 secondi sulla coppia di testa, davanti a Miroslav Popov (Aprilia Ellegi Racing). Il pilota della Repubblica Ceca, dopo una buona prima parte di gara, ha perso di colpo terreno, riuscendo comunque ad avere la meglio nel finale su Massimo Parziani (Aprilia Faenza Racing) e Alessandro Giorgi (Aprilia VFT Racing).

Completano la top ten Paolo Giacomini (Aprilia Gabrielli Racing), Andrea Mantovani (Aprilia Ellegi Racing), Cristiano Carpi (Aprilia Faenza Racing) e Toshimitsu Gondo (Rumi 125GP). Grazie a questa doppia vittoria (terza consecutiva in questa stagione dopo lo zero della prima prova di Misano), Fenati comanda ora la classifica con 75 punti, dieci in più rispetto a Kevin Calia, diciassette su Miroslav Popov e ventidue su Niccolò Antonelli. Per quanto riguarda il Trofeo Honda RS125 GP, ottiene il successo Marco Ferrari (San Carlo Junior) davanti al compagno di squadra Federico Caricasulo e a Luca Antonelli (Team Rossocromo). Caduto invece, nelle fasi iniziali, il vincitore di ieri Michael Coletti. Armando Pontone (TR001 Iodaracing) ha invece vinto la prova relativa al Moto3 Challenge.

Cronaca di Gara

Scatta bene al via Niccolò Antonelli, seguito da Fenati, Parziani e Popov. Fenati conquista poco dopo la testa, con la coppia di piloti che sembra riproporre la sfida di ieri, ma il giro più veloce di Popov al secondo passaggio propone il ceco come ulteriore protagonista. Dietro di loro perdono terreno tutti gli avversari, con Calia quarto che precede Parziani e Giorgi mentre Giacomini, settimo, ha già otto secondi di gap dalla testa a conclusione del giro numero tre.

Tentativo di sorpasso di Popov al “Tramonto” su Antonelli al quinto passaggio, ma quest’ultimo riesce ad avere una migliore uscita di curva, riprendendosi il secondo posto. Problema tecnico per Alejandro Pardo, mentre era in ottava posizione. Popov riesce ad avere la meglio su Antonelli nel passaggio seguente alla curva del “Rio”, ritrovandosi con un secondo e mezzo da recuperare sul leader Fenati. Il pilota di Cattolica si riprende la seconda piazza alla tornata numero sette, mentre Calia gira forte e prova a colmare il gap con i primi.

Calia sopravanza Popov al “Curvone”, conquistando la terza posizione all’ottavo passaggio. Il pilota ceco, dal canto suo, sembra accusare problemi simili a quelli della gara di ieri, perdendo tanto terreno dai primi tre. Giro più veloce per Antonelli, che ora spinge al massimo per tornare su Fenati. Nuovo giro più veloce di Antonelli all’undicesimo passaggio, che gli permette di ridurre il gap dal leader a mezzo secondo, con l’aggancio definitivo che avviene al giro seguente.

Alessandro Giorgi conquista al “Curvone” la quarta posizione ai danni di Popov, che si vede insidiato al penultimo giro anche da Parziani. La lotta per la vittoria si consuma nei due giri finali, con Antonelli che prova su Fenati ma non sembra riuscire ad avere la meglio, pur rimanendo sempre attaccato al compagno di squadra. Sbacchettata dello stesso al “Tramonto” nell’ultimo passaggio, che non gli fa perdere comunque eccessivo terreno. Vince Fenati nonostante il giro più veloce di Antonelli all’ultimo passaggio, completa il podio Kevin Calia seguito da Miroslav Popov, con quest’ultimo che ha la meglio su Parziani e Giorgi alla bandiera a scacchi. Settimo Paolo Giacomini, che predece Andrea Mantovani e Cristiano Carpi.

Campionato Italiano 125 GP 2011
Misano Adriatico, Classifica Gara 2

01- Romano Fenati – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSW 125 – 17 giri in
02- Niccolò Antonelli – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSW 125 – + 0.243
03- Kevin Calia – MGP Racing 2B – Aprilia RSW 125 – + 11.269
04- Miroslav Popov – ElleGi Racing – Aprilia RSW 125 – + 15.348
05- Massimo Parziani – Faenza Racing – Aprilia RSW 125 – + 15.488
06- Alessandro Giorgi – VFT Racing – Aprilia RSW 125 – + 16.192
07- Paolo Giacomini – Gabrielli Racing Team – Aprilia RSW 125 – + 34.014
08- Andrea Mantovani – ElleGi Racing – Aprilia RSW 125 – + 34.985
09- Cristiano Carpi – Faenza Racing – Aprilia RSW 125 – + 40.233
10- Toshimitsu Gondo – Rumi 125 GP Team – Rumi Gobbetto 125 – + 1’30.280
11- Giovanni Bonati – Ducale – Honda RS125R – + 1’36.524

Classifica Challenge Moto3

01- Armando Pontone – Ioda Racing Project – Ioda TR001 – 17 giri in 31’55.588
02- Andrea Zanella – Bierreti Racing – Moriwaki MD250 – a 1 giro
03- Giuliano Stirpe – Ioda Racing Project – Ioda TR001 – a 1 giro

Classifica Honda RS 125 GP Trophy

01- Matteo Ferrari – San Carlo Junior Team – Honda RS 125 GP – 17 giri in 30’57.062
02- Federico Caricasulo – San Carlo Junior Team – Honda RS 125 GP – + 19.504
03- Luca Antonelli – Team Rossocromo – Honda RS 125 GP – + 41.133
04- Christian Bassani – Team SPM – Honda RS 125 GP – a 1 giro
05- Christopher Gobbi – Christopher Gobbi – Honda RS 125 GP – a 1 giro
06- Francesco Villani – Francesco Villani – Honda RS 125 GP – a 1 giro
07- Luca Fabrizio – Team 3 – Honda RS 250 – a 1 giro

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Antonio Inglese – Inglishphoto.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy