CIV Superbike Michele Pirro e Samuele Cavalieri con Barni Ducati

CIV Superbike Michele Pirro e Samuele Cavalieri con Barni Ducati

Il Barni Racing Team conferma l’impegno per il CIV Superbike 2017: con le Ducati Panigale R il Campione 2015 Michele Pirro ed il giovane Samuele Cavalieri.

Commenta per primo!

Anche nel 2017 proseguirà l’impegno del Barni Racing Team nel Campionato Italiano Velocità classe Superbike. Imbattuto nella categoria dal 2010 al 2015 con piloti del calibro di Alex Polita, Matteo Baiocco, Ivan Goi e Michele Pirro, la compagine di Calvenzano si ripresenterà nuovamente ai nastri di partenza del CIV Superbike con due Ducati Panigale R gommate Pirelli affidate a Michele Pirro ed al giovane Samuele Cavalieri, all’esordio nella categoria. Parallelamente impegnato nel ruolo di tester Ducati MotoGP (ed al seguito di Jorge Lorenzo), Michele Pirro dopo la sfortunata (e discussa) vicenda della squalifica dell’estate 2016 andrà a caccia del secondo alloro italiano Superbike in tre anni, coadiuvato da una squadra dove si trova a meraviglia.

Sono davvero contento di avere la possibilità di correre anche quest’anno con il Barni Racing Team nel Campionato Italiano Velocità“, afferma Michele Pirro. “Guardiamo in avanti, mettendocela tutta per ottenere buoni risultati, come fatto lo scorso anno, vincendo quasi tutte le gare. La grande novità del 2017 sono le gomme, per le quali ringrazio la Pirelli. Ringrazio ovviamente anche il team Barni, la Ducati, la Federazione e tutti coloro che continuano a permettermi di essere qui. Non vedo l’ora di provare la nuova moto e di tornare in pista“.

Accanto a Michele Pirro, il Barni Racing Team affiderà la seconda Ducati Panigale R a Samuele Cavalieri, classe ’97 impegnato lo scorso anno nel CEV Moto2 con una KALEX del Team Stylobike, attestandosi a più riprese quale miglior italiano in pista.

Sono molto felice ed entusiasta di far parte del team Barni e di affrontare questa nuova sfida in questa categoria“, ammette Samuele Cavalieri. “Non sarà facile, soprattutto all’inizio, perché è una categoria del tutto nuova per me, non avendo mai usato un 1000. Inoltre, la concorrenza è molto alta, a partire dal mio compagno di squadra, dal quale cercherò di imparare il più possibile. Io comunque darò il massimo per essere costantemente nei 10 e migliorare le mie prestazioni sempre di più. Sono convinto che conun buon lavoro si possa fare bene“.

Parteciperemo al Campionato Italiano Velocità per il dodicesimo anno“, afferma Marco Barnabò. “Il nostro obiettivo è quello di essere tra i protagonisti migliorando le performance e i risultati ottenuti fino a oggi, grazie anche alla nuova collaborazione con Pirelli. Sono molto felice di poter confermare per il terzo anno consecutivo Michele Pirro e di accogliere nel team un nuovo e giovane pilota: Samuele Cavalieri. Sono certo che, grazie all’esperienza del team e del suo compagno di squadra, avrà la possibilità di crescere e confrontarsi in un contesto altamente performante“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy