CIV: prime qualifiche ad Imola, Pirro in pole provvisoria

CIV: prime qualifiche ad Imola, Pirro in pole provvisoria

Michele Pirro in pole provvisoria nel CIV Superbike ad Imola, primati nelle altre classi di Krummenacher, Arbolino, Rossi e Bartolini.

Commenta per primo!

Conclusa la pausa estiva, i protagonisti del CIV (Campionato Italiano Velocità) sono tornati in azione per le prime qualifiche ufficiali del Round 7-8 di scena all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, consegnando le pole position provvisorie a Michele Pirro (Superbike), Randy Krummenacher (Supersport), Tony Arbolino (Moto3), Riccardo Rossi (PreMoto3 250cc 4 tempi) ed Elia Bartolini (PreMoto3 125cc 2 tempi).

SUPERBIKE: PIRRO SU TUTTI – Suo malgrado protagonista della ben nota squalifica per irregolarità tecnica che gli ha potenzialmente precluso un bis titolato, Michele Pirro ha ripreso dove aveva lasciato: ritrovandosi davanti a tutti nella graduatoria dei tempi. Con la Ducati Panigale R #51 del Barni Racing Team il collaudatore ufficiale Ducati MotoGP in 1’49″053 ha messo tutti in riga nella prima sessione di qualifiche a precedere nell’ordine Riccardo Russo (Pata Yamaha MotoXRacing), Denni Schiavoni (BMW DMR Racing) con il nuovo capoclassifica di campionato Matteo Baiocco (Ducati Motocorsa Racing) provvisoriamente quinto. Tra i legittimi pretendenti alla tabella tricolore nelle due gare in programma tra sabato 3 e domenica 4 settembre, l’idolo di casa Kevin Calia (Aprilia Nuova M2 Racing) è 7°, Matteo Ferrari (BMW DMR Racing) 12° preceduto da Lorenzo Lanzi, autore del provvisorio nono tempo con la BMW del Team Mezzo Forte di Bologna.

SUPERSPORT: PROTAGONISTE LE WILD CARD – Presente ad Imola per effettuare un Test proprio in concomitanza con il weekend di gare del CIV, il grande protagonista del Mondiale Supersport Randy Krummenacher in 1’52″433 si è assicurato la pole provvisoria con la prima Kawasaki Ninja ZX-6R del Puccetti Racing a precedere di 7/10 Marco Bussolotti (Kawasaki RM Racing), primo tra i protagonisti del CIV Supersport davanti al pluri-Campione Stefano Cruciani, a sua volta su Kawasaki Puccetti Racing. Come per Krummenacher wild card d’eccezione, i due baby-campioncini del San Carlo Team Italia Axel Bassani ed Alessandro Zaccone hanno staccato rispettivamente il quarto e quinto tempo a precedere Matteo Ciprietti, Diego Giugovaz, Davide Stirpe con Massimo Roccoli provvisoriamente nono con la MV Agusta F3 del Laguna Moto Racing.

MOTO3: RITORNO SUPER DI TONY ARBOLINO – Da un biennio a questa parte impegnato nel CEV Moto3 (quest’anno con una Honda), Tony Arbolino si è ripresentato al via del CIV con una delle due KTM della Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli in sostituzione di Simone Serinaldi assicurandosi prontamente la pole position provvisoria. Il due volte Campione PreGP/PreMoto3 125cc ha fermato i cronometri sull’1’58″853 riuscendo ad avere la meglio rispetto ad un convincente Kevin Zannoni (Mahindra Peugeot del Team Minimoto-Portomaggiore), il suo compagno di squadra Mattia Casadei (KTM Sic 58 Squadra Corse) con Edoardo Sintoni, alla sua seconda esperienza con la Mahindra di MTA Italia, in grado di staccare un quarto crono niente male. In seconda fila provvisoria figura il Campione 2014 (mattatore proprio ad Imola due stagioni or sono) Manuel Pagliani, con la GEO V0 Prototype del MTR Racing a caccia della leadership di campionato complice il forfait per infortunio del capoclassifica Bruno Ieraci.

PREMOTO3: ROSSI (4T) E BARTOLINI (2T) AL TOP – Conferme e sorprese nella categoria dei giovani. La PreMoto3 ha proposto infatti due alfieri ufficiali RMU Racing in cima alla graduatoria nelle rispettive classi di appartenenza: nella 250cc 4 tempi Riccardo Rossi davanti ai ‘rivali di sempre’ Leonardo Taccini (Speed Up VL Team) e l’altro pilota RMU Lorenzo Bartalesi, nella 125cc 2 tempi il Campione MiniGP 50cc in carica Elia Bartolini, velocissimo tanto da precedere i team-mates Thomas Rossi e Raffaele Fusco con il leader della generale Gabriele Giannini più staccato.

Servizio Fotografico: Marco Lanfranchi

Squalifica Ducati Parla Michele Pirro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy