CIV Mugello Superbike Matteo Baiocco 3° tricolore, Michele Pirro domina

CIV Mugello Superbike Matteo Baiocco 3° tricolore, Michele Pirro domina

Il 32enne marchigiano di Ducati Motocorsa gestisce il vantaggio. Michele Pirro firma il 4° trionfo in scioltezza. Mai in partita gli inseguitori

1 Commento

Matteo Baiocco conquista al Mugello il terzo tricolore Superbike finendo sul podio nell’ultimo, decisivo round al Mugello dominato da Michele Pirro, tester Ducati MotoGP.

Nessun problema per il 32enne marchigiano della Ducati Motocorsa, squadra al debutto CIV. Baiocco partiva  con 13 punti di vantaggio su Kevin Calia (Aprilia Nuova M2), 14 su Matteo Ferrari (BMW DMR) e Lorenzo Lanzi (BMW TFT) splendido vincitore sul bagnato nell’anticipo del sabato.  Al via si è fiondato davanti ma constatato che tutti gli inseguitori erano indietro non ha dovuto dannarsi l’anima per tenere testa allo scatenato Michele Pirro (Ducati Barni), anche in questa stagione fuori portata per gli avversari della massima serie nazionale. Sfida fra gommisti: Michelin ha festeggiato nove vittorie (al netto delle cinque perse per squalifica di Pirro), la Pirelli il titolo. Sul bagnato è stata Bridgestone (un trionfo con Lanzi) a fare la differenza.

Podio SBK: Baiocco, Pirro e Schiavoni
Podio SBK: Baiocco, Pirro e Schiavoni

Baiocco in pieno controllo si è accontentato del terzo posto, cedendo strada anche all’ottimo Denni Schiavoni, con la BMW DRM.  Kevin Calia, tredicesimo in avvio, ha compiuto una veemente rimonta salendo in quarta posizione, davanti a Lanzi e a Ferrari.  “Sono andato piano, peccato aver dovuto fare calcoli” ha precisato il neo campione “ma dopo quanto successo sabato (14° sul bagnato in difficoltà con le gomme, ndr) sono partito molto nervoso e non volevo correre alcun rischio.”

Baiox diventa il primo pilota a vincere tre titoli Superbike e anche il più vittorioso della serie: 40 gare disputate, con 14 vittorie e 30 piazzamenti sul podio, oltre a 9 pole position. Per Michele Pirro si tratta della quarta affermazione 2016 ma sarebbero state nove senza la nota squalifica per irregolarità tecnica.

CIV Mugello Moto3

Foto Marco Lanfranchi

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dalpo - 2 mesi fa

    Ero al CIV e devo dire che Pirro è davvero mostruoso rispetto agli altri per come tratta la moto. In generale comunque davvero bravi tutti. Grande rispetto per Baiox che nell’anno forse piu’ discusso del campionato riesce comunque a siglare il record di tricolori. Bellissima anche la rimonta di Kevin Calia. Poi vabbe’ appare scontato ma veder sul traguardo della gara a punti La Marra è stato davvero bello. Sicuro che il prossimo anno col dovuto allenamento potrà tornare in lizza per traguardi importanti. Bel pubblico e sempre meraviglioso CIV … e sempre stupendo il Mugello

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy