CIV Mugello Round 10: Luca Bernardi campione italiano Supersport 300

CIV Mugello Round 10: Luca Bernardi campione italiano Supersport 300

Vittoria e titolo in anticipo per il pilota Yamaha. Diego Giugovaz si prende la Supersport 600, Doppiette di Matteo Bertelle e Pasquale Alfano nella Premoto3.

Commenta per primo!
Luca Bernardi sul podio del Mugello, subito dopo la conquista del titolo tricolore della Supersport 300

Il round 10 del CIV al Mugello ha incoronato Luca Bernardi campione d’Italia della Supersport 300. Il giorno prima, nel round 9, anche Michele Pirro aveva chiuso in anticipo i giochi nella Superbike, festeggiando il quinto alloro tricolore. Le cronache del round 10 Superbike e Moto 3 qui.

SUPERSPORT 300 –  Luca Bernardi. Il pilota Yamaha ha conquisto  la   vittoria, ancora una volta in volata, prendendosi il titolo conquistato lo scorso anno da Castano Illan. Una grande stagione quella di Bernardi, che ha collezionato 3 vittorie e 5 podi, dimostrandosi il più costante di tutti. “Sono contentissimo per questo titolo”  ha raccontato Luca Bernardi . “Anche stavolta ho dato tutto quello che avevo ed è arrivata un’altra vittoria. Dedico questo titolo a Simone Mazzola (gravemente infortunato a Misano, lo scorso maggio, ndr) e voglio ringraziare il mio team e tutta la mia famiglia”. Ennesimo trionfo per lui che aveva recentemente conquistato il titolo della Yamaha R3 CUP 2017 a Vallelunga. Seconda posizione per Kevin Arduini (Yamaha) e 3° posto per Kevin Sabatucci (Yamaha ProGP), con l’americano Chris Fillmore, ospite speciale di KTM,  che è stato il primo a passare sotto la bandiera a scacchi con la KTM RC 390 laboratorio, un prototipo fuori classifica.

SUPERSPORT 600 – Impresa per uno specialista del bagnato:  Diego Giugovaz, che ha conquistato la prima vittoria annuale, il tutto per un pilota che a 45 anni non smette di vincere. Dietro di lui grande prova di Stefano Valtulini (GP Project Team Kawasaki), che ha dato il massimo sotto l’acqua del Mugello con Morrentino (Kawasaki Renzi Corse) a chiudere il podio. Pioggia che ha reso ancora più tirata la classifica della SS600 perché il resto dei protagonisti non sono riusciti a primeggiare sotto l’acqua del Mugello. Bussolotti e Gabellini (GAS Racing Team Yamaha) hanno chiuso rispettivamente 5° e 6°, seguiti da Dionisi (Ellan Vannin MV Agusta) e Davide Stirpe (Extreme Racing Service MV Agusta). In classifica generale c’è ancora Dionisi in testa (166 p.) seguito da Stirpe (148 p.), Bussolotti (147 p.), Morrentino (145 p.) e Gabellini (138 p.).

PREMOTO3 – Nella 250 andata in scena sotto il diluvio è stato Pasquale Alfano a vincere. Il pilota Kuja Racing Beon ha chiuso un weekend trionfale, dove ha conquistato la prima posizione sia ieri sull’asciutto che oggi sul bagnato. Dietro di lui seconda posizione per Thomas Brianti (2WheelsPolito) con Alberto Surra (VL Team Speed Up) a chiudere il podio. In classifica generale c’è ancora Brianti in testa (167 p.) ma Alfano ora è a sole 10 lunghezze con Bartolini (RMU VR46 Riders Academy) 3° a 143 p. (4° in gara). Nella 125 2T trionfo per Matteo Boncinelli (RMU), autore anche lui di una doppietta con la vittoria di oggi, ottenuta davanti ad Alex Scorpaniti (Honda) e Matteo Patacca (SIC58 Honda), con Nikolas Marfurt (Honda) ai piedi del podio. Sfortuna per Matteo Bertelle (Tem Minimoto Honda), out negli ultimi giri a causa di un problema alla moto. In classifica generale c’è sempre Bertelle in testa con 194 p. seguito da Marfurt a 147 p. e Boncinelli a 142 p.

Gran finale del CIV nel week end 7-8 ottobre a Vallelunga.

CIV Mugello Round 10: Max Biaggi vince anche da team manager

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy