CIV Live Blog: Vallelunga, segui in diretta il sabato di gare

CIV Live Blog: Vallelunga, segui in diretta il sabato di gare

Il #CIVlive Blog: tutti gli aggiornamenti, minuto dopo minuto, delle prima gare del Campionato Italiano Velocità di scena all’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga.

17:14 – Con classifica al giro precedente in Gara 1 del CIV PreMoto3 Leonardo Taccini ‘torna’ in corsa e si assicura la vittoria assoluta e tra le 250cc 4 tempi davanti a Riccardo Rossi (2°, 4T) e Gabriele Giannini, terzo assoluto e vincitore per quanto concerne la 125ccc 2 tempi.

17:13 – BANDIERA ROSSA. Corsa interrotta al 7° dei 10 giri previsti.

17:09 – COLPO DI SCENA! Il fuggitivo Leonardo Taccini finisce a terra al Curvone senza preavviso. Fuori gioco il pilota della Speed Up, Riccardo Rossi è il nuovo leader a 4 giri dal termine con Gabriele Giannini 2° e primo tra le 2 tempi.

17:01 – Leonardo Taccini è in fuga, porta a 4″ il proprio vantaggio su Riccardo Rossi, 3° Gabriele Giannini con Raffaele Fusco, Davide Baldini e Matteo Bertè a seguire.

16:58 – Cade alla ‘Esses’ Manuel Torrini, là davanti intanto uno scatenato Leonardo Taccini passa Rossi e Giannini archiviando in testa il primo dei 10 giri previsti.

16:56 – Prende il via Gara 1 del CIV PreMoto3 con Giannini che conserva la pole, si fanno sotto Riccardo Rossi e Leonardo Taccini, non Elia Bartolini soltanto 10°.

16:48 – I giovani talenti della PreMoto3 (classi a 2 e 4 tempi) si schierano regolarmente in griglia per il via di Gara 1: 10 giri da completare, Gabriele Giannini scatta dalla pole position davanti agli alfieri RMU Racing Raffaele Fusco ed Elia Bartolini, apre la seconda fila Matteo Berté, poleman della 125cc 2 tempi.

16:26 – BANDIERA ROSSA. A 3 giri dal termine la Direzione Gara conclude anticipatamente la prima manche per l’intensificarsi della pioggia (e delle cadute). Vince così Gara 1 del CIV Supersport Diego Giugovaz, da regolamento con classifica al 6° giro Massimo Roccoli si ‘riprende’ (classifica al giro precedente) il 2° posto a precedere Stefano Cruciani 3° a completare il podio, si ‘salva’ anche Agostino Santoro, 4° con Riccardo Caruso, Marco Bussolotti e Luigi Morciano a seguire.

16:24 – NUOVO COLPO DI SCENA! A quattro giri dal termine, alla ‘Soratto’, Massimo Roccoli finisce a terra e lascia il 2° posto a Stefano Cruciani. Ripartirà, ma soltanto in 9° posizione. A terra anche Agostino Santoro con l’altra MV Agusta F3 675 in pieno ‘Tornantino’.

16:21 – COLPO DI SCENA! Kevin Manfredi, 4° ed in lotta per il podio, finisce a terra al ‘Tornantino’. Risalirà in sella, ma soltanto in decima posizione.

16:18 – Finisce a terra anche Andrea Boscoscuro in lotta per la top-10.

16:16 – Mentre cade Gabriele Cottini, Giugovaz vanta 4″ di margine su Massimo Roccoli, Stefano Cruciani per un’imprecisione si ritrova braccato da Kevin Manfredi e Riccardo Caruso.

16:13 – Va in archivio il 1° dei 10 giri previsti con Diego Giugovaz in fuga: 5″3 di vantaggio su Stefano Cruciani clamorosamente già 2°, addirittura 3° Massimo Roccoli. I due partivano rispettivamente 11° e 16°.

16:11 – Scatta Gara 1 con Diego Giugovaz che conquista il comando delle operazioni davanti a Gennaro Sabatino, Michael Canducci, Nicola Morrentino, Andrea Boscoscuro e Gabriele Cottini. Alessandro Nocco non è riuscito a prender il via.

16:10 – I piloti segnalano l’intensificarsi della pioggia. La regolare procedura di partenza al momento è confermata…

16:09 – Giro di ricognizione, aumenta d’intensità la pioggia e clamorosamente Alessandro Nocco finisce a terra…

16:08 – Prende il via Gara 1 del CIV Supersport, dalla pole al rientro scatta Alessandro Nocco affiancato in prima fila da Gennaro Sabatino e Matteo Ciprietti, in seconda Luigi Morciano, Marco Bussolotti e Andrea Boscoscuro, in terza Diego Giugovaz, Luca Ottaviani e Nicola Morrentino, tra gli attesi protagonisti è 11° in griglia Stefano Cruciani, 16° Massimo Roccoli. In peggioramento le condizioni meteorologiche.

15:57 – Pit lane aperta per Gara 1 del CIV Supersport, anche in questo caso la corsa è stata accorciata a 10 giri.

15:49 – Michele Pirro da dominatore (e da Campione in carica) vince Gara 1 del CIV Superbike lasciando a 13″8 Kevin Calia (2°), completa il podio Fabio Massei (3°), la volata per il 4° posto premia per una manciata di millesimi Raffaele De Rosa e Simone Saltarelli. Nella top-10 chiudono nell’ordine Ivan Goi, Matteo Ferrari, Luca Salvadori, Matteo Baiocco e Denni Schiavoni.

15:42 – Forcing finale di Kevin Calia che raggiunge e passa alla ‘Trincea’ Fabio Massei per la seconda posizione. Dietro a loro De Rosa è impensierito da Goi ed uno scatenato Saltarelli, Baiocco in difficoltà ora braccato da Salvadori, 9° da esordiente Matteo Ferrari che si è liberato di Niccolò Canepa.

15:39 – Si scatena la bagarre per la quarta piazza: Baiocco in un sol colpo cede il 4° e 5° posto a vantaggio rispettivamente di De Rosa e Goi in rimonta.

15:37 – META’ GARA: Pirro conduce con 10″ (!) su Massei, a seguire Calia, Baiocco, De Rosa, Goi, Saltarelli, Salvadori, Canepa e Schiavoni a completare la top-10.

15:35 – Michele Pirro è imprendibile, porta a 5″ il proprio vantaggio su Fabio Massei, nel frattempo Kevin Calia alla ‘Campagnano’ conquista la terza posizione a scapito di Matteo Baiocco.

15:31 – Michele Pirro nel corso del 2° giro passa Fabio Massei e conquista il comando delle operazioni, Matteo Baiocco è 3°, posizioni invariate alle loro spalle dove si intravede Niccolò Canepa, 8° nel giorno del suo 28esimo compleanno.

15:29 – Alla conclusione del 1° giro Fabio Massei conquista il comando davanti a Michele Pirro, 3° Matteo Baiocco, a seguire Kevin Calia, Raffaele De Rosa, Denni Schiavoni, Ivan Goi e Luca Salvadori. Finisce a terra al ‘Tornantino’ Sebastien Suchet.

15:28 – Allo spegnimento del semaforo Matteo Baiocco ha il miglior spunto ed al ‘Curvone’ conquista la leadership davanti a De Rosa, Calia, Pirro, via via tutti gli altri. A terra nel frattempo Ciacci che scattava nella top-10.

15:27 – Piloti schierati, pronti per la partenza di Gara 1: da wild card Raffaele De Rosa (Althea Racing BMW) scatta dalla pole affiancato in prima fila da Matteo Baiocco (Ducati Motocorsa Racing) e Kevin Calia (Aprilia Nuova M2 Racing), in seconda il Campione in carica Michele Pirro (Ducati Barni Racing), Fabio Massei (Pata Yamaha MotoXRacing) e Lorenzo Mauri (Ducati Motocorsa Racing), 15° in griglia il vice-Campione in carica Roberto Tamburini (Aprilia Nuova M2 Racing).

15:22 – Tutti i piloti sono schierati in griglia di partenza pronti per il via di Gara 1 del CIV Superbike. Le condizioni della pista si presentano in progressivo miglioramento.

15:12 – APERTURA DELLA PIT-LANE alle 15:15. Gara 1 del CIV Superbike accorciata nella sua distanza a soli 10 giri.

14:54 – SOSPESA LA PROCEDURA DI PARTENZA. Per impraticabilità della pista si attenderà il miglioramento delle condizioni meteorologiche, nel frattempo i piloti dalla griglia tornano in pit-lane.

14:53 – Condizioni proibitive quando si forma la griglia di partenza di Gara 1 del CIV Superbike: da wild card Raffaele De Rosa (Althea Racing BMW) scatta dalla pole affiancato in prima fila da Matteo Baiocco (Ducati Motocorsa Racing) e Kevin Calia (Aprilia Nuova M2 Racing), in seconda il Campione in carica Michele Pirro (Ducati Barni Racing), Fabio Massei (Pata Yamaha MotoXRacing) e Lorenzo Mauri (Ducati Motocorsa Racing), addirittura 15° in griglia il vice-Campione in carica Roberto Tamburini (Aprilia Nuova M2 Racing).

14:32 – BANDIERA A SCACCHI. Gara 1 del CIV Moto3 vede Nicholas Spinelli (KTM – MF84 Pluston Althea) indiscusso dominatore, 2° è Bruno Ieraci (FTR-TM – Miralux Pos Corse), 3° all’esordio Celestino Vietti Ramus con la RMU MM3 ufficiale. Giù dal podio in rimonta Simone Mazzola (Kymco Oral), Mattia Casadei (KTM – Sic 58 Squadra Corse) e Kevin Zannoni (Mahindra Peugeot – Team Minimoto Portomaggiore). Andrea Raimondi (11°) trionfa nella Moto3 Standard.

14:26 – SPINELLI TORNA IN TESTA. Il pupillo di Michel Fabrizio a 3 tornate dal termine si riporta davanti a Bruno Ieraci e sembra riuscire a scappar via. Intanto Mattia Casadei finisce, questa volta da solo, nuovamente a terra pur conservando la quarta posizione.

14:25 – CLAMOROSO! Al ‘Tornantino’ a 4 giri dal termine Stefano Nepa finisce a terra, Mattia Casadei non può evitarlo. Il pilota 3570 Racing Team non riuscirà a ripartire, discorso diverso per l’alfiere della Sic 58 Squadra Corse: 4° lasciando il 3° gradino del podio a Celestino Vietti Ramus.

14:23 – 10° dei 14 giri previsti, a 4 giri dal termine in pieno ‘Curvone’ Stefano Nepa attacca-e-passa per la 3° posizione Mattia Casadei. Davanti a lui Spinelli ha sostanzialmente ripreso l’ormai ex-fuggitivo Ieraci.

14:21 – Nicholas Spinelli riprende il ritmo e cerca di recuperare lo svantaggio di 2″3 da Ieraci grazie ad un fantastico 2’05″894. Alle sue spalle lotta aperta tra Casadei e Nepa per la terza posizione.

14:19 – COLPO DI SCENA! Nicholas Spinelli cade in prossimità del ‘Tornantino’ al 9° dei 14 giri previsti. Riesce a proseguire, ma cede il comando delle operazioni a Bruno Ieraci.

14:14 – Secondo colpo di scena: Edoardo Sintoni, secondo in solitaria, finisce a terra. Nuova classifica: Spinelli con 10″ di vantaggio su Ieraci e Casadei, a seguire Nepa in rimonta è 4°. A terra anche Kevin Sabatucci e Nicola Fabio Carraro.

14:10 – Mentre finisce a terra Salvatore Vargas al ‘Tornantino’, si scatenano i duelli: Ieraci forza l’attacco su Casadei per la seconda posizione, Nepa con disinvoltura sfila Vietti Ramus per il 5° posto.

14:08 – Prosegue la fuga in solitaria di Nicholas Spinelli, Sintoni accusa 3″8 di gap, a 6″ Casadei e Ieraci in bagarre per la terza posizione, dietro a loro si fa notare Stefano Nepa: da 25° è già 6° e avvicina Vietti Ramus.

14:05 – COLPO DI SCENA! Al ‘Tornantino’ Manuel Pagliani finisce a terra. Il Campione 2014 prova a ripartire, nel frattempo Spinelli archivia il primo dei 14 giri previsti in testa davanti a Sintoni (a 2″1), Casadei, Ieraci, Vietti Ramus, Carraro, Sabatucci con Nepa già 10°.

14:03 – Alla ‘Soratto’ Pagliani attacca-e-passa per la leadership Spinelli, Sintoni segue in terza posizione poi Casadei, Vietti Ramus, Ieraci.

14:02 – Prende il via Gara 1 del CIV Moto3, ottimo spunto di Spinelli, Pagliani 2° davanti a Sintoni e Zannoni.

13:58 – Giro di ricognizione, la pista è inondata d’acqua. Si prospetta una Gara 1 probante per tutti i talenti del CIV Moto3.

13:55 – 5 minuti al via di una bagnatissima Gara 1 del CIV Moto3, questa la griglia: in prima fila il poleman Nicholas Spinelli (KTM – MF84 Pluston Althea), Kevin Zannoni (Mahindra Peugeot – Team Minimoto Portomaggiore) e Mattia Casadei (KTM – Sic 58 Squadra Corse), in seconda Edoardo Sintoni (TM Factory Racing), Manuel Pagliani (GEO – MTR Racing, il più veloce delle Qualifiche 2 su pista bagnata) e Bruno Ieraci (FTR-TM – Miralux Pos Corse). Dalla venticinquesima casella Stefano Nepa (2° nelle qualifiche 2 disputatesi sotto la pioggia) mentre nella Moto3 Standard poleman Andrea Zanotti, 20° assoluto.

13:39 – Prime qualifiche (bagnate) della Yamaha R1 Cup vissute nel segno di Norino Brignola. L’esperto due volte Campione CIV Superbike in 2’01″534 si è garantito il miglior riferimento cronometrico lasciando a quasi 2″ Giovanni Baggi, finito a terra al suo ultimo tentativo quando si stava migliorando nei primi due settori. Terza casella provvisoria per Andrea Zappa, sesto Michael Mazzina il più veloce ieri nelle prove libere. Per le Qualifiche 2 appuntamento alle 19:15.

13:03 – Nelle prime qualifiche ufficiali del National Trophy 1000 Dario Alberti (Ducati) in 1’57″302 si è assicurato la pole position provvisoria a precedere Roberto Farinelli (BMW), Andrea Di Vora (BMW) e Luca Pini (Ducati), nono tempo dopo aver dominato le prove libere invece Alessio Velini (BMW). Alle 18:50 le decisive Qualifiche 2.

13:01 – Classifica invariata nelle qualifiche del National Trophy 600. Con il secondo turno disputatosi su pista bagnata si è assicurato la pole position Vincenzo Lagonigro (Yamaha) in 1’42″138 a precedere Stevis Bressan (Yamaha) e Marco De Luca (Yamaha), in seconda fila Marcello Brignoli (Yamaha), Daigoro Toti (Yamaha) ed Emili Mitja (Honda). Alle 18:25 il via di Gara 1 sulla distanza di 12 giri.

12:16 – Simone Folgori, Responsabile FMI per il CIV. “Il Campionato Italiano Velocità in costante ascesa grazie all’apporto di partner importanti. Siamo partiti con la gestione interna in Federmoto del CIV nel 2009 con 1 solo pilota italiano iscritto al Mondiale 125cc, ora in Moto3 ne annoveriamo 11, tutti formatisi nella filiera dei nostri campionati rappresentata dalle Minimoto, MiniGP ed il CIV. Possiamo crescere ancora e continueremo a lavorare per questo obiettivo“.

12:08 – In sala stampa Presentazione ufficiale dei progetti San Carlo Talenti Azzurri FMI e #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana volti a supportore le giovani promesse della specialità. Nel progetto condiviso da San Carlo e FMI fanno parte Stefano Nepa (3570 Racing Team, CIV Moto3), Kevin Zannoni (Team Minimoto Portomaggio, CIV Moto3), Leonardo Taccini (VL Team, CIV PreMoto3 250cc 4 tempi) e Manuel Bastianelli (GP Project MCS1921, CIV Sport 4T), portacolori #madeinCIV invece tre piloti della classe Moto3: Bruno Ieraci (Miralux Pos Corse), Edoardo Sintoni (TM Factory Racing) e Kevin Sabatucci (Gazzola Racing).

12:03 – La Classifica della Finalina CIV Sport 4T: 1° Davide Felappi (KTM), 2° Nicola Bernabè (KTM), 3° Elia Crotta (Yamaha), 4° Niccolò Padovan (KTM), 5° Edoardo Rovelli (Yamaha), 6° Lorenzo Alberti (Yamaha), 7° Dario Tuttolomondo (Honda), 8° Fabio Coden (KTM), 9° Leonardo Esposito (KTM), 10° Gabriele Esposito (KTM). Alle 17:40 il via di Gara 1 del CIV Sport 4T con Paolo Grassia (Kawasaki del GP Project MCS1921) in pole position.

12:01 – Complice il colpo di scena finale, Davide Felappi (KTM RC 390) si assicura un’insperata vittoria nella ‘Finalina’ che vale la 22esima casella in griglia nelle due gare del CIV Sport 4T, a seguire Nicola Bernabè (KTM) è 2° e 23° in griglia, 3° Elia Crotta (Yamaha, 24° in griglia). Risalito in sella Edoardo Rovelli ha concluso 5°, non ha terminato la gara Francesco Pastore.

11:59 – Colpo di scena! Al penultimo giro i leader Edoardo Rovelli e Francesco Pastore finiscono a terra a stretto contatto per la prima posizione.

11:54 – Attacco deciso e sorpasso: Edoardo Rovelli è il nuovo leader della ‘Finalina’ del CIV Sport 4T, Francesco Pastore ora è saldamente secondo distanziando Elia Crotta e la prima KTM RC 390 condotta da Niccolò Padovan.

11:53 – Super-rimonta di Edoardo Rovelli che, in due giri, porta da 7″2 a 1″5 lo svantaggio dall’ormai ex-fuggitivo Francesco Pastore. Tutto si deciderà nelle ultime due tornate della ‘Finalina’.

11:50 – Al giro di boa della ‘Finalina’ riservata alla Sport 4T è sempre Francesco Pastore (Yamaha R3) a condurre distanziando di 7″2 il figlio d’arte Edoardo Rovelli (Yamaha), di 9″5 Elia Crotta (Yamaha), finisce a terra con la sua KTM Leonardo Carnevali, protagonista delle battute iniziali della contesa.

11:45 – Scatta la ‘Finalina’ della classe Sport 4T su pista bagnata, al termine del primo dei sette giri previsti Francesco Pastore è letteralmente in fuga con oltre 6″ di margine sulle KTM iscritte alla RC 390 Cup condotte da Leonardo Carnevali e Niccolò Padovan.

11:38 – Saranno Raffaele De Rosa (Superbike), Alessandro Nocco (Supersport), Nicholas Spinelli (Moto3), Gabriele Giannini (PreMoto3 125cc 2 tempi), Matteo Berté (PreMoto3 250cc 4 tempi) e Paolo Grassia (Sport 4T) a scattare dalla pole position nelle gare in programma oggi a Vallelunga. Si parte alle 14.00 con Gara 1 del CIV Moto3, a seguire Superbike (14.50), Supersport (15.50), PreMoto3 (16.50), Sport 4T (17.40, anticipata dalla ‘Finalina’ in corso di svolgimento che determinerà le posizioni di partenza dalla 22° alla 42° casella) e la prima corsa del National Trophy 600 alle 18.25.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy