CIV: la classe Sport 4T da ‘tutto esaurito’

CIV: la classe Sport 4T da ‘tutto esaurito’

Riservata esclusivamente alle 4 tempi, la classe Sport del CIV già a gennaio ha raggiunto il limite massimo di iscritti

Il rinnovamento del Campionato Italiano Velocità passa attraverso una riforma della classe Sport. Re-introdotta nelle ultime stagioni sposando due categorie (a 2 e 4 tempi), per la stagione 2016 il CIV Sport vedrà al via solo la 4T tagliando già nel mese di gennaio un sensazionale traguardo: il ‘tutto esaurito’, avendo raggiunto il limite massimo di iscritti con largo anticipo rispetto all’esordio stagionale in programma il 14-15 maggio prossimi a Vallelunga.

Destinata prevalentemente ai giovani talenti del motociclismo tricolore, la classe Sport 4T accoglierà la presenza di Kawasaki (moto da battere nella categoria), Honda con la riconferma della KTM attraverso la RC 390 Cup e l’inedito monomarca Yamaha R3.

KTM RC 390 Cup – Introdotta lo scorso anno mutuando una serie di successo nei più disparati campionati motociclistici del pianeta (MotoAmerica, British Superbike, IDM), la RC 390 Cup ha trovato conferma all’interno del CIV Sport 4T con la medesima formula: due classifiche (under e over 15 anni) e due premi finali molto ambiti, nello specifico un buono acquisto PP PW da 2000 euro e, per il miglior under-15, la confermata presenza alle selezioni per la Red Bull MotoGP Rookies Cup 2016. Tutte le KTM RC 390 Cup al via saranno rigorosamente uguali ed in configurazioni ‘Stock’ in termini prettamente motoristici, preparate grazie ad un Kit ‘Ready to Race’ incluso nel prezzo di acquisto fissato in 9.000 Euro f.c. Novità per il 2016 la possibilità di partecipare alla classifica generale del CIV Sport 4T con la moto in assetto SP300: Basteranno infatti poche modifiche per allineare la RC 390 Cup al regolamento della categoria.

Yamaha R3 Cup – In partnership con AG Motorsport Italia, nel contesto del CIV Sport 4T farà parte anche la Yamaha R3 Cup. Basata sulla Yamaha YZF-R3, il nuovo monomarca dei Tre Diapason si disputerà in 5 distinti round (4 con gara-doppia) con costi esigui di iscrizione (2.500 euro), la possibilità di lottare per la classifica assoluta della Sport 4T e un premio finale che farà ingolosire i partecipanti: una Yamaha MT-07 e, per i giovanissimi, la possibilità di entrar a far parte dello Junior Team AG Motorsport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy