CIV Junior: i verdetti del Campionato Italiano Minimoto a Campo di Carne

CIV Junior: i verdetti del Campionato Italiano Minimoto a Campo di Carne

Ecco com’è andata nel fine settimana di gare del Campionato Italiano Minimoto andato in scena al Circuito Christel Village di Campo di Carne.

Commenta per primo!

Prosegue all’insegna di un considerevole riscontro positivo in termini di consensi e apprezzamenti da parte di piloti e addetti ai lavori il ‘nuovo corso’ del Campionato Italiano Minimoto integrato nel contesto del CIV Junior. Al Circuito Christel Village di Campo di Carne (LT) il Round 5-6 ha offerto spunti d’interesse e corse emozionanti, emblematica riconferma della buona riuscita dell’inedito format delle ‘doppie gare’ veicolando nel contempo un’immagine positiva, ricca di entusiasmo e professionalità al fine unico di valorizzare il serbatoio di talenti del motociclismo italiano. In una ricca giornata di attività andata in scena domenica 29 maggio la rinnovata partecipazione record di oltre 80 iscritti (sostanzialmente 60 dei quali nelle classi Junior) ha premiato il lavoro compiuto da tutte le parti chiamate in causa, promuovendo inoltre l’apporto del Settore Tecnico FMI impegnato nelle attività formative/propedeutiche destinate ai giovani interpreti della specialità “entry level” per antonomasia della Velocità tricolore.

Le gare

Il Circuito Christel Village di Campo di Carne si è rivelato un impianto tecnico e d’eccellenza per garantire la disputa di gare dall’alto tasso di spettacolarità, consolidata certezza del Campionato Italiano Minimoto. Partendo dalla classe ‘Junior A’, Demis Mihaila e Flavio Massimo Piccolo si sono dati battaglia sulla pista di casa spartendosi una vittoria a testa nelle due gare, ma complice la partenza anticipata del pilota Phanthom nella seconda manche proprio Piccolo si è assicurato l’affermazione del weekend con un bottino complessivo di 45 punti totalizzati, indispensabili per portarsi a soltanto 5 lunghezze di svantaggio nella generale dal suo più diretto avversario nella corsa al titolo. La ‘Junior B’ è stata invece terreno di caccia di Manuel Rocca, dominatore assoluto nelle due gare distanziando Alessandro Zanca, Cristian Basso, Lorenzo Frasca ed Elia Furlan, poker di talenti a confronto per i restanti due gradini del podio senza tirarsi indietro nella bagarre. Passando alle classi ‘Open’, Alessio Salaroli si è resto protagonista di un monologo nella ‘Open A’ giocandosela ad armi pari con i comprovati interpreti della ‘Open B’, categoria che premiato la determinazione di Mattia Bianchi con una rimarchevole doppietta e la leadership in campionato distanziando Luigi Nespoli, due volte secondo. Discorso analogo per quanto concerne la ‘Open C’ ad appannaggio di Daniele Ferrari giunto a quota 3 vittorie in 4 gare stagionali mentre, ultima ma non ultima, nella classe ‘Gentlemen’ si registra una vittoria di manche a testa per Diego Salvi (Gara 1) e Massimo Ranucci (Gara 2) con il primo sempre più capoclassifica di campionato.

Prossimi appuntamenti

Per il Campionato Italiano Minimoto prossimo appuntamento nel fine settimana del 25-26 giugno al Mugellino (FI), mentre per quanto concerne il “contenitore” del CIV Junior l’Autodromo di Varano de’ Melegari ospiterà l’11-12 giugno prossimi il secondo round 2016 del Campionato Italiano MiniGP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy