CIV Junior Franciacorta Le gare di MiniGP e Minimoto

CIV Junior Franciacorta Le gare di MiniGP e Minimoto

I verdetti del super weekend del CIV Junior: il Campionato Italiano MiniGP e Minimoto di scena all’Autodromo di Franciacorta.

Commenta per primo!

A Franciacorta un fine settimana completamente all’insegna del CIV Junior ha rappresentato una pietra miliare nella storia del “contenitore” dei Campionati Italiani MiniGP e Minimoto, da sempre l’effettivo serbatoio di talenti del motociclismo tricolore. Gare avvincenti, l’adesione di oltre 200 iscritti ed elevati standard organizzati hanno sincerato il successo del Campionato Italiano MiniGP (sul layout ‘corto’ dell’Autodromo ‘Daniel Bonara’ in abbinamento con i Trofei MES) e del Campionato Italiano Minimoto, di scena al Castrezzato Motorsport Arena. Un weekend da incorniciare suggellato con la presentazione ufficiale della tappa italiana dell’EMRRC (European Mini Road Racing Championship), il Campionato Europeo Minimoto/MiniGP targato FIM Europe in agenda, proprio a Franciacorta, dal 3 al 6 agosto prossimi.

Campionato Italiano MiniGP

Il secondo round del Campionato Italiano MiniGP ha visto i protagonisti delle classi MiniGP 50cc, PreMiniGP 50cc, OHVALE GP-0 e del monomarca Yamaha R125 Cup confrontarsi sul layout ‘corto’ dell’Autodromo ‘Daniel Bonara’ di Franciacorta. Partendo dalla top class MiniGP 50cc, dal plotone di ben 26 iscritti si è imposto Andrea Natali (RMU Pasini Racing), nuovo capo-classifica di campionato sfruttando le disavventure occorse al vincitore di Varano nonché compagno di squadra Nicola Chiarini. Autore sabato della pole position, Natali ha avuto ragione soltanto in volata al culmine di 8, tiratissimi giri di gara dell’olandese Collin Veijer, 2° a precedere Manuel Rocca (RMU). Giù dal podio si è reso protagonista di una corsa coriacea Manuel Margarito (CS), positivo quarto con Gabriele Mastroluca (RMU) e Mattia Rato (CS) a seguire. La PreMiniGP 50cc ha confermato i valori espressi nelle qualifiche con Davide Conte (CS) in trionfo distanziando Christian Ceccarelli e Michael Bernardi, quest’ultimo ora ad ex-aequo proprio con il vincitore di giornata al comando della classifica generale di campionato. Il secondo atto del Campionato Italiano OHVALE GP-0 ha proiettato nuovamente sul gradino più alto del podio della classe 110 Edoardo Liguori, ma dovendo sudare le proverbiali sette camicie nel vincere il confronto-a-tre con Lorenzo Frasca (2° a 69 millesimi) ed Elia Furlan (3° a 0″435). Nelle altre due classi affermazioni di Leonardo Giallini (OHVALE GP-0 160) ed Alessio Chessa (OHVALE GP-0 190), quest’ultimo in volata su Niccolò Padovan con il vincitore di Varano Nicola Bernabè uscito di scena nel corso del secondo giro. Il weekend di Franciacorta ha inoltre proposto tra sabato e domenica due gare avvincenti del monomarca Yamaha R125 Cup ottimamente promosso ed organizzato da AG Motorsport Italia con i successi di Giacomo Mora (Gara 1) e Stefano Guarini (Gara 2).

Il Campionato Italiano Minimoto al Castrezzato Motorsport Arena
Il Campionato Italiano Minimoto al Castrezzato Motorsport Arena

Campionato Italiano Minimoto

Archiviato un primo appuntamento stagionale da record lo scorso mese di aprile al Mugellino, il Castrezzato Motorsport Arena ha rappresentato il palcoscenico d’eccellenza per confermare il successo sotto tutti i punti di vista del Campionato Italiano Minimoto. La cornice di un paddock gremito in ogni ordine di posto, l’ottimo lavoro compiuto dallo staff della Federazione Motociclistica Italiana e l’adesione delle aziende (CS Racing, DM Telai, Ghr, GiRacing, Pmt Tyres, Phantom, Polini, Grc e RXP) e team (Ac Racing, DPS Racing, Guerrei, Mac Race, MMCI, Pasini Racing, Scuola Moto Como, Top Racing e Team Giampy) accreditati sono stati gli imprescindibili elementi che hanno reso possibile la buona riuscita del Round 3-4 della stagione 2017. Per quanto concerne l’aspetto prettamente sportivo, la classe Junior A ha sincerato lo stato di grazia vissuto da Riccardo Trolese, vincitore di entrambe le manche e sempre più capo-classifica a punteggio pieno di campionato. Nella Junior B, dopo gli episodi sfortunati vissuti al Mugellino, si è rifatto con gli interessi Alex Venturini, in trionfo nelle due gare a precedere Demis Mihaila confermatosi al comando della generale. La Junior C è stata invece terreno di caccia per Cristian Basso, mattatore di Gara 1, suo malgrado battuto sul filo di lana nella seconda contesa da Fabio Ciotola pur aggiudicandosi la vittoria di giornata. Le classi Open non hanno tradito le attese con manche dall’elevato tasso di spettacolarità: la Open A ha promosso al vertice Matteo Vannucci, doppio-hurrà nella Open B a firma Luca Fabris, mentre nella Open C si è imposto Marco Bandini. Rimarchevole l’impegno profuso dai Gentlemen, in pista nel simbolo della passione e dell’amore che mettono in questo sport con Mauro Finelli che si è aggiudicato la vittoria del weekend di gara ed in entrambe le gare in programma.

Prossimo appuntamento

Archiviato il super-weekend di Franciacorta, il Campionato Italiano MiniGP tornerà in azione nel fine settimana del 17-18 giugno prossimi all’Autodromo di Modena, attesissima novità del calendario 2017. Per il Campionato Italiano Minimoto appuntamento invece per il Round 5-6 alla Pista BZM Campo di Carne (Provincia di Roma) una settimana più tardi, nello specifico dal 24 al 25 giugno.

Ufficio Stampa Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy