CIV Junior: Boncinelli (MiniGP 50cc) e Lunetta (PreMiniGP 50cc) Campioni italiani 2016

CIV Junior: Boncinelli (MiniGP 50cc) e Lunetta (PreMiniGP 50cc) Campioni italiani 2016

Al Circuito di Pomposa si sono laureati Campioni Italiani MiniGP nelle rispettive classi di appartenenza Matteo Boncinelli (MiniGP 50cc) e Luca Lunetta (PreMiniGP 50cc)

Commenta per primo!

Il palcoscenico del Circuito di Pomposa (FE) ha incoronato, con un round d’anticipo, i Campioni 2016 nell’ambito del Campionato Italiano MiniGP. In un super-weekend del CIV Junior in abbinamento con il Campionato Italiano Minimoto e con ben due gare in programma tra sabato 23 e domenica 24 luglio, Matteo Boncinelli (MiniGP 50cc) e Luca Lunetta (PreMiniGP 50cc) si sono assicurati i titoli italiani nelle rispettive classi di appartenenza a suggellare una stagione che li ha sempre visti grandi protagonisti nelle due principali categorie formative riservate ai giovani talenti delle ‘ruote alte’.

Campionato Italiano MiniGP 50cc

Il Circuito ‘lungo’ di Pomposa esalta il talento di Matteo Boncinelli, nuovo Campione Italiano MiniGP 50cc succedendo nell’albo d’oro a tanti nomi del motociclismo tricolore oggi protagonisti a livello nazionale ed internazionale. Presentatosi a Pomposa in qualità di capoclassifica di campionato forte delle affermazioni conseguite tra Franciacorta e Magione, l’alfiere RMU Pasini Racing ha iniziato il trionfale weekend assicurandosi l’ennesima pole position sabato in 1’02″488, ma già in Gara 1 ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per fronteggiare gli assalti di Matteo Patacca e Nicola Chiarini. In una corsa tiratissima per tutti e 9 i giri in programma Boncinelli è riuscito a spuntarla soltanto in volata per 162 millesimi su Patacca, 632 a scapito di un Chiarini rivelazione del fine settimana seguito nell’ordine da Gabriele Mastroluca (4°), Mattia Rato (5°) e l’olandese Collin Vejer (6°). L’indomani Gara 2, posticipata per le avverse condizioni meteorologiche e disputatasi in condizioni di pista bagnata, ha visto un ottimo Marco Gaggi assicurarsi la vittoria a precedere Nicola Chiarini e Alberto Surra, ma grazie i 13 punti del quarto posto Matteo Boncinelli, approfittando del concomitante piazzamento del suo più diretto avversario Matteo Patacca (16°), si è laureato Campione Italiano MiniGP 50cc con una gara d’anticipo per i festeggiamenti di tutto il team RMU Pasini Racing.

Lo schieramento del Campionato Italiano PreMiniGP 50cc
Lo schieramento del Campionato Italiano PreMiniGP 50cc

Campionato Italiano PreMiniGP 50cc

La seconda edizione del Campionato Italiano PreMiniGP 50cc, serie monomarca su base Metrakit MiniGP 50 SP promossa dalla Federazione Motociclistica Italiana per facilitare il passaggio dalle Minimoto alle cosiddette moto a ‘ruote alte’, incorona Luca Lunetta. Il pilota capitolino, classe 2006 laureatosi lo scorso anno Campione Europeo Minimoto Junior A, ha suggellato una stagione da sogno ribadendo sul tracciato ‘lungo’ di Pomposa il suo talento fuori discussione. Autore sabato della pole position con il riferimento cronometrico di 1’06″785, nella prima di due corse in programma Lunetta ha messo a segno la quarta affermazione consecutiva in quattro gare avendo ragione di Guido Fina, 2° a 5″484, con Jacopo Adriano Hosciuc terzo a completare il podio vincendo la volata con Maxwell Toth e Valentin Savary. L’indomani in Gara 2 alla giovane promessa del motociclismo tricolore sono bastati i 20 punti del secondo posto per laurearsi Campione italiano PreMiniGP 50cc con 1 round d’anticipo in una corsa che ha proposto, per la prima volta, sul gradino più alto del podio Maxwell Toth, californiano da un biennio a questa parte presenza fissa della categoria nonché primo americano a conquistare una vittoria nel CIV Junior. Terzo sul traguardo nuovamente Jacopo Adriano Hosciuc a scapito di Guido Fina (4°) e Valentin Savary (5°).

Prossimo appuntamento

Per il Campionato Italiano MiniGP, sempre nel contesto del CIV Junior, prossimo appuntamento nel fine settimana del 17-18 settembre all’Autodromo ‘Piero Taruffi’ di Vallelunga teatro del 6° nonché conclusivo round della stagione 2016.

Ufficio Stampa Federazione Motociclistica Italiana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy