CIV Annullata la squalifica di Marco Bussolotti, Supersport si riapre

CIV Annullata la squalifica di Marco Bussolotti, Supersport si riapre

Il Giudice Sportivo ha cancellato la squalifica del pilota marchigiano nel round 5 a Misano. La Supersport si riapre clamorosamente.

Commenta per primo!

Le classifiche del CIV continuano ad essere scombussolate dalle decisioni della giustizia sportiva. Dopo il caso Michele Pirro, sanzionato con la perdita di cinque vittorie, adesso è la Supersport ad essere nell’occhio del ciclone.

Il Giudice ha infatti deciso di reintegrare Marco Bussolotti nell’ordine d’arrivo del round 5 a Misano, restituendo al pilota marchigiano della Kawasaki-RM i 20 venti (secondo posto) guadagnato in pista. A pochi giorni dalla finalissima del Mugello (8-9 ottobre) con 50 punti in palio, Bussolotti torna a sole nove lunghezze dal capoclassifica Massimo Roccoli (MV Agusta-Laguna Moto Racing) e dunque i giochi si riaprono clamorosamente. Gli altri che potrebbo ancora conquistare la corona sono Kevin Manfredi (Suzuki-Phoenix Racing) a -26 punti dalla vetta, Stefano Cruciani (Kawasaki Puccetti) a -36 e Ilario Dionisi (MV Agusta-Ellan Vannin) a -48.

Bussolotti era stato squalificato perchè in verifica la sua Kawasaki pesava, secondo i commissari FMI, un chilo meno del limite. Ma secondo il Giudice Sportivo l’operazione di pesatura è stata fatta in modo un pò approssimativo, tale da non garantire l’esistenza di uno scostamento così piccolo.

Ecco il testo integrale della sentenza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy