CIV Ancora squalifiche Kevin Manfredi perde la vittoria di Imola

CIV Ancora squalifiche Kevin Manfredi perde la vittoria di Imola

Il pilota Suzuki Team Phoneix squalificato per uso di benzina irregolare. In fumo vittoria e terzo posto, fuori dalla lotta per il titolo

Commenta per primo!

A poche ore dall’inizio delle qualifiche della finalissima CIV al Mugello arriva un’altra sentenza della giustizia sportiva con relativo terremoto nella classifica Supersport.

Per uso di benzina non conforme al regolamento Kevin Manfredi è stato escluso dagli ordini d’arrivo dei round disputati a Imola un mese fa. Il pilota Suzuki Team Phoenix perde la vittoria di gara 7 e il terzo posto di gara 8, per complessivi 41 punti, retrocedendo al settimo posto della generale a quota 60, quindi aritmeticamente tagliato fuori dalla lotta per il titolo.

In conseguenza della decisione la nuova classifica, per quanto riguarda i contendenti alla corona,  è la seguente: 1. Massimo Roccoli (MV Agusta) punti 132; 2. Marco Bussolotti (Kawasaki) 125; 3. Stefano Cruciani (Kawasaki) 95; 4. Ilario Dionisi (MV Agusta) 84. Le due gare del Mugello assegneranno 50 punti.

E’ la terza volta che il Giudice Sportivo Nazionale sentenzia in merito al CIV. In precedenza Michele Pirro (Ducati Barni) è stato escluso dall’ordine d’arrivo in cinque round Superbike, perdendo altrettante vittorie e la possibilità di giocarsi il titolo.. Sempre in Supersport Marco Bussolotti era stato squalificato nel round 3 a Misano per limite di peso di un chilo inferiore al consentino, ma in questo caso il tribunale sportivo ha accolto l’appello del pilota restituendo i venti punti guadagnati in pista.

Qui la sentenza integrale circa la squalifica di Kevin Manfredi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy