Moto2: primo test per Roberto Rolfo con la Blusens BQR

Moto2: primo test per Roberto Rolfo con la Blusens BQR

Prove a Jerez

Commenta per primo!

Il team Blusens BQR, come da programmi, aveva prenotato il tracciato di Jerez de la Frontera per delle prove finalizzate allo sviluppo della propria BQR Honda Moto2 sia per il CEV (dove dal 7 giugno, proprio sul tracciato andaluso, ci sarà la prima gara all’interno della classe Extreme) che per il Motomondiale in prospettiva 2010. Ai test ha preso parte il collaudatore Daniel Rivas, ma anche una nostra conoscenza: Roberto Rolfo. Il torinese, costretto ad abbandonare la Superbike per le scelte del Stiggy Racing (che dopo due gare gli ha preferito John Hopkins), si è così gettato nella mischia della nuova Moto2, classe che dovrebbe ben adattarsi al proprio stile di guida e precedenti esperienze di 4 tempi (Superbike) e di moto da “middle class” (è stato, fino al 2004, grande protagonista della 250). Il primo test è risultato positivo, con Rolfo in grado di segnare un positivo 1’44″3, vicino ai riferimenti della 250 sul tracciato di Jerez a conferma della competitività del progetto Moto2 ma anche dello stesso pilota di Torino.

Sono contentissimo di aver esordito a Jerez, una pista che mi è sempre piaciuta molto perchè vinsi nel 2004 la gara in 250“, afferma Roberto Rolfo. “Dopo la prova di oggi, la mia idea è che la Moto2 sarà veramente una categoria divertente perché la moto è una via di mezzo tra la scorrevolezza della classe 250 e la guida che richiede una quattro tempi. Sicuramente la versione definitiva che verrà usata nel mondiale avrà una cavalleria superiore e sarà certamente un prototipo ancor più evoluto, ma già così si intravvedono ampi margini di miglioramento. Il tempo che ho fatto registrare mi rende particolarmente felice e mi auguro di poter guidare una di queste moto nel prossimo mondiale“.

L’obiettivo è di correre nella Moto2 nel 2010, prendendo parte a qualche gara e test già quest’anno nel CEV. Le premesse, vedendo i riferimenti cronometrici, sono decisamente beneauguranti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy