Moto2: prima gara nel CEV a Jerez insieme alla Extreme

Moto2: prima gara nel CEV a Jerez insieme alla Extreme

Decisione di Dorna e RFME

Commenta per primo!

Dopo l’esperimento di Albacete con le Moto2 in pista nei turni di prove libere della Formula Extreme, adesso Dorna e RFME (federazione motociclistica spagnola) hanno deciso di fare il passo successivo, anche per via dell’ormai definizione del futuro della “Middle Class” del Motomondiale con le nuove 600 4 tempi già in pista il prossimo anno. A partire dal round di Jerez del CEV del 6 e 7 giugno, le Moto2 potranno correre nella Extreme non solo nei turni di prove, ma anche in gara.

Una scelta dettata dall’esigenza di offrire quanto prima un palcoscenico adeguato per chi (vedi Blusens BQR e LaGlisse) ha investito sin dal primo giorno sulla categoria. Non ci sarà pertanto una gara a parte delle Moto2, bensì una “classe” rientrante nel CEV Extreme: le Moto2 iscritte risulteranno “trasparenti” per la classifica della top class, ma i piloti in caso di risultato nella top-3 potranno regolarmente salire sul podio.

Per ora certe restano le adesioni dei team Blusens BQR con la Moto2 motorizzata Honda condotta da Daniel Rivas, mentre il team LaGlisse ha approntato la YM2 con propulsore Yamaha (con problemi in prospettiva 2010, dato che il monomotore sarà Honda…). Ancora incerto il nome del pilota che correrà, anche se Angel Rodriguez potrebbe correre sia nella Supersport che Moto2.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy