CEV Superbike: verso Montmelò con il duello tra Morales e Noyes

CEV Superbike: verso Montmelò con il duello tra Morales e Noyes

Confronto tra Yamaha e Kawasaki

Commenta per primo!

Promosso quest’anno a “Campionato Europeo” con l’investitura di FIM Europe, il CEV Superbike ha già prodotto interessanti verdetti nel primo appuntamento stagionale disputatosi, su gara doppia, lo scorso mese di aprile all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão. Nelle due gare in programma si sono alternati sul gradino più alto del podio il Campione in carica Kenny Noyes (Kawasaki Palmeto PL Racing) ed il pluri-decorato pilota iberico Carmelo Morales (Yamaha LaGlisse), anticipando le tematiche d’interesse per il prosieguo della stagione a cominciare dal prossimo evento in calendario al Circuit de Catalunya-Barcelona di Montmelò. Laureatosi Campione lo scorso anno sempre con Kawasaki Palmeto, il nativo di Barcelona (ma di nazionalità statunitense) e figlio d’arte Kenny Noyes ha ribadito i propositi ambiziosi per il 2015 conquistando subito la vittoria in Gara 1 al culmine di un avvincente duello con Carmelo Morales. Campione della defunta Formula Extreme nel 2008-2009, in trionfo nel CEV Moto2 2010 e successivamente tra le Superbike (2012) vincendo al contempo diversi titoli europei Supersport e Superstock 1000, “Carmelito” è stato artefice della prima vittoria internazionale della nuova Yamaha YZF-R1M 2015. Alla sua undicesima stagione consecutiva con il Team LaGlisse, dopo la conquista della pole position in Gara 1 si è dovuto arrendere a Noyes, ma nella seconda contesa si è rifatto con gli interessi rispondendo con decisione agli attacchi del rivale. Con questi elementi Morales ha conquistato Gara 2, ritrovandosi ora ad ex-aequo proprio con Noyes al comando della classifica di campionato con 45 punti totalizzati e tutte le premesse per ripetersi sul tracciato di casa di Montmelò. Il duello tra Noyes e Morales sarà pertanto il leit-motive del weekend catalano del calendario, lasciando tuttavia a diversi “outsider” la possibilità di mettersi in mostra. Ci è già riuscito a Portimao il venezuelano dai trascorsi nel Mondiale Moto2 Robertino Pietri, due volte terzo con la Yamaha YZF-R1M del Team Stratos distanziando nelle due circostanze Ivan Silva (BMW S1000RR del TargoBank CNS Motorsport), il quale ha dovuto scontare un errore al quarto giro di Gara 1 in piena curva 6 perdendo terreno prezioso. In evidenza sul tracciato dell’Algarve anche Dani Rivas, tornato nel CEV dopo la chiusura anticipata del programma British Superbike, con la BMW S1000RR dell’EasyRace SBK Team quinto nella generale con una serie di prestazioni convincenti che lo hanno condotto proprio a ridosso del podio, soprattutto nella prima manche. Nonostante la promozione a “Campionato Europeo” adottando il monogomma Michelin, nel CEV Superbike è stata riconfermata la graduatoria “Privados” riservata ai piloti indipendenti della serie. Alla luce dei verdetti di Portimao comanda Pierre Texier, con la Kawasaki Ninja ZX-10R del proprio Tex Racing vincitore di categoria nelle due gare davanti a Eeki Kuparinen (BMW del Motomarket Racing) e Jonathan Hardt, così come Axel Maurin passato dal Championnat de France Superbike al CEV in questa stagione. FIM CEV Repsol 2015 CEV Superbike European Championship La Classifica di Campionato dopo il 1° round 01- Carmelo Morales – Yamaha LaGlisse – Yamaha YZF-R1M – 45 02- Kenny Noyes – Kawasaki Palmeto PL Racing – Kawasaki ZX-10R – 45 03- Robertino Pietri – Team Stratos – Yamaha YZF-R1M – 32 04- Ivan Silva – TargoBank Motorsport – BMW S1000RR – 26 05- Daniel Rivas – Boxmotos.com EasyRace SBK Team – BMW S1000RR – 22 06- Pierre Texier – Tex Racing – Kawasaki ZX-10R – 19 07- Axel Maurin – Team C.M.S. – Kawasaki ZX-10R – 19 08- Eeki Kuparinen – Motomarket Racing – BMW S1000RR – 14 09- Jonathan Hardt – Ecurie Berga – Kawasaki ZX-10R – 13 10- Adrian Bonastre – Boxmotos.com EasyRace SBK Team – BMW S1000RR – 12 11- Alejandro Esteban – AE19 Superbike Team – Kawasaki ZX-10R – 9 12- Ole Bjorn Plassen – Plassen Road Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – 8 13- Lucas De Ulacia – Kawasaki Palmeto PL Racing – Kawasaki ZX-10R – 7 14- Chris Cotton – JEG Racing S.L.U. – Kawasaki ZX-10R – 4 15- Michael Moller Pedersen – H43 Team TMP Racing Sport – Aprilia RSV4 – 3 16- Fabien Parchard – JEG Racing S.L.U. – Kawasaki ZX-10R – 1 17- Saeed Al Sulaiti – Qatar Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy