CEV Superbike: aggiornamento su Noyes, resta in coma farmacologico

CEV Superbike: aggiornamento su Noyes, resta in coma farmacologico

E’ stabile, prognosi riservata

Commenta per primo!

Il team Kawasaki Palmeto PL Racing ha divulgato un comunicato stampa in merito alle condizioni di Kenny Noyes, sfortunato protagonista di un grave incidente questa mattina nel corso del Warm Up del CEV Superbike al MotorLand Aragón di Alcañiz. Il nativo di Barcelona (ma di nazionalità americana) resterà in coma farmacologico almeno fino alla giornata di domani.

Il comunicato del team Kawasaki Palmeto PL Racing

Il Campione in carica del CEV Superbike è attualmente ricoverato in Ospedale a Zaragoza in seguito alla caduta di questa mattina nel corso del Warm Up tenutosi al MotorLand Aragón di Alcañiz. Quando sembravano esserci tutti i presupposti giusti per lottare oggi in gara per la vittoria, nel corso del Warm Up Kenny Noyes è finito a terra alla curva 8: la moto si è scontrata contro le protezioni e successivamente con lo stesso pilota.

A seguito di questo incidente Noyes è stato trasportato presso il centro medico del MotorLand Aragon: in questa circostanza i Dottori, complice il colpo al capo subito, hanno deciso di indurre in coma farmacologico il pilota e procedere con il trasferimento in elicottero verso l’Ospedale di Zaragoza.

Una volta giunto in Ospedale il pilota americano è stato sottoposto a diversi esami per determinare l’effettiva entità delle lesioni. In questo frangente è stato accertato un piccolo coagulo di sangue che i medici sperano sarà assorbito autonomamente.

Noyes resterà in coma indotto precauzionalmente almeno fino alla giornata di domani, è stabile e la prognosi resta riservata“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy