CEV Stock Extreme Valencia Gara: Xavi Fores torna alla vittoria con BMW

CEV Stock Extreme Valencia Gara: Xavi Fores torna alla vittoria con BMW

Batte Kyle Smith in volata

Commenta per primo!

Con Carmelo Morales laureatosi Campione 2012 con una gara d’anticipo, l’atto conclusivo della stagione 2012 del CEV Stock Extreme, erede della defunta Formula Xtreme dal 2010 con regolamentazione FIM Superstock 1000, ha visto il ritorno alla vittoria di Xavi Fores, Campione 2010 con trascorsi nel Mondiale Superbike con BMW Motorrad Italia, in trionfo in sella alla BMW S1000R gommata Michelin del Motorrad Competicion. Scattato dalla pole grazie al crono di 1’34″223 siglato nel doppio-turno di prove ufficiale, l’ex pilota del team Aspar nel mondiale Moto2 ha avuto il suo bel da fare nel conquistare la vittoria, incontrando una vasta schiera di avversari in una corsa contraddistinta da numerosi colpi di scena. Al comando nelle prime fasi di gara, successivamente Fores ha ceduto la leadership all’ex compagno di squadra Javier Del Amor (Suzuki Speed Racing) e all’ex campione CEV Supersport Kev Coghlan, wild card d’eccezione con la Ducati 1199 Panigale del DMC Racing con la quale è salito sul podio quest’anno nella Superstock 1000 FIM Cup al Nurburgring. Con quattro piloti in lizza per il gradino più alto del podio, la corsa si è di fatto decisa al 10° dei 19 giri in programma: Del Amor, in quel momento in testa, cade ed in questa sventura viene coinvolto anche l’incolpevole Coghlan. Nessuna conseguenza per i due, un pò meno per la Suzuki GSX-R 1000 #34 del Speed Racing, con un principio d’incendio gestito dai commissari dell’Autodromo Ricardo Tormo. Fuori gioco Del Amor, fuori gioco Coghlan, nell’ultimo terzo di gara Fores ha potuto gestire la situazione regolando all’esposizione della bandiera a scacchi l’ex campione Kawasaki Ninja Cup Kyle Smith, 2° alla sua ultima gara con la Kawasaki Ninja ZX-10R del team Wild Wolf BST di Juan Bautista Borja, già certo di correre nel mondiale Moto2 2013 con il team Blusens Avintia. Per il pilota britannico un bel modo di congedarsi dal CEV, altrettanto per Fores che torna ad una vittoria che gli mancava da Jerez 2011, l’ottava in 17 gare disputate nel triennio 2010-2012 con il team Motorrad Competicion, prossimo nel 2013 a correre con una Ducati 1199 Panigale per puntare al secondo titolo di categoria. A completare il podio in terza posizione ci ha così pensato invece il campione 2012 Carmelo Morales, terzo e staccatissimo dal gruppo di testa complice un “ride through” per falsa partenza comminatogli dai commissari di gara. In sella alla Kawasaki del Team LaGlisse “Carmelito” ha concretizzato una spettacolare rimonta a suggellare una stagione che lo ha visto conquistare il quarto titolo nel CEV (2008 e 2009 tra le Extreme, 2010 in Moto2, 2012 nella Stock Extreme). Giù dal podio in quarta piazza ben figura Ferran Casas (Kawasaki del Marvel Hotels Racing Team) a precedere l’ex Campione Europeo Santiago Barragan (Kawasaki Palmeto Racing) e Adrian Bonastre (Suzuki Speed Racing), con il settimo posto Antonio Alarcos si conferma indiscusso protagonista della graduatoria riservata ai piloti “Privados” con la propria Kawasaki Ninja ZX-10R. Niente da fare invece per Gianfranco Zucconi, unico italiano al via con una BMW del JP Racing, fuori gioco nel corso del secondo giro. Per il CEV Stock Extreme l’appuntamento è ora rimandato alla stagione 2013 con il primo round in agenda per il 28 aprile a Barcellona. CEV Buckler Stock Extreme 2012 Autodromo Ricardo Tormo Valencia, Classifica Gara 01- Xavi Fores – Motorrad Competicion – BMW S1000RR – 19 giri in 31’13.591 02- Kyle Smith – Wild Wolf BST – Kawasaki ZX-10R – + 0.942 03- Carmelo Morales – JHK T-Shirt LaGlisse – Kawasaki ZX-10R – + 16.385 04- Ferran Casas – Marvel Hotels Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 17.811 05- Santiago Barragan – Kawasaki Palmeto PLR – Kawasaki ZX-10R – + 22.360 06- Adrian Bonastre – Team Suzuki Speed Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 22.377 07- Antonio Alrcos – Alarcos GT Engineering – Kawasaki ZX-10R – + 26.214 08- Albert Santamaria – Prolimit Racing – Kawasaki ZX-10R – + 33.434 09- Alberto Lopez – Motorrad Competicion – BMW S1000RR – + 46.260 10- Bernat Martinez – Team Bernat – Yamaha YZF R1 – + 1’09.897 11- Marcos Solorza – Kawasaki Palmeto PLR – Kawasaki ZX-10R – + 1’19.380 12- Jon Purroy – JP Racing – BMW S1000RR – + 1’22.130 13- Juan Eric Gomes – JEG – BMW S1000RR – + 1’24.515 14- Raul Garcia – RCM Competicion – Kawasaki ZX-10R – + 1’28.765 15- Juan Olias – Circuito Navarra – BMW S1000RR – a 1 giro 16- Carlos Lamberto – C.D. Zona Roja – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro 17- Felix Rodriguez – Sport Coruna Stock 1000 – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro 18- Laurent Frederic – JEG – BMW S1000RR – a 1 giro 19- Fran Rodriguez – Basoli Competicio – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro 20- Roberto Saborido – Medes Equipo Carreras – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro 21- Eduardo Salvadro – BMW Easyrace – BMW S1000RR – a 1 giro 22- Sergio Ortega – Albaracing M.S. – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro 23- Alejandro Rodriguez – Team Pastrana – BMW S1000RR – a 1 giro 24- Antonio Alarte – Kawasaki Palmeto PLR – Kawasaki ZX-10R – a 1 giro 25- Erik Morillas – Morillas Team – Kawasaki ZX-10R – a 2 giri 26- Carlos Naranjo – Ceca Team – KTM RC8R – a 2 giri Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy